Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Descrizione del modo di dire Avere buoni polmoni. Significato ed esempi di utilizzo dell'espressione. Cosa vuol dire.



Modi di Dire

Avere buoni polmoni


Descrizione
In senso figurato e nell'uso comune, si dice di chi parla o canta a voce molto alta. Generalmente si dice di bambini piccoli che piangono continuamente.

Molto frequente è anche l'uso in senso scherzoso. In tal caso l'espressione è adoperata per indicare una persona che parla ininterrottamente, chiacchierona, oppure per definire chi ripete costantemente le stesse cose (di solito si tratta di raccomandazioni, pareri, istruzioni, consigli), una persona assillante.

La locuzione deriva dal linguaggio sportivo, si riferisce agli atleti che hanno un buon sistema respiratorio ossia una buona capacità polmonare.
Altri modi di dire
È un altro paio di maniche
Serrare i ranghi
Parlare in punta di forchetta
Mettere i puntini sulle i
Fare il grillo parlante
Portare il ramo d'olivo
Fare come il fiaccheraio che comincia dalla frusta
Navigazione
Dizionario: piangere, chiacchierone, assillante, polmoni, buoni
Vedi anche: Aggettivo buono, Coniugazione di avere (ho, hai, ha, avevo, avevi, ebbi), Esempi con polmoni


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze