Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «abile», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Abile

Aggettivo
Abile è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: abile (femminile singolare); abili (maschile plurale); abili (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di abile (competente, capace, esperto, valente, ...)
Nomi Alterati e Derivati
Superlativo: abilissimo. Avverbio: abilmente.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Aggettivi per la Mano [ * » Affusolata]
Giochi di Parole
La parola abile è formata da cinque lettere, tre vocali e due consonanti.
Divisione in sillabe: à-bi-le. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: balie, belai, iblea.
Componendo le lettere di abile con quelle di un'altra parola si ottiene: +tau = abituale; +tav = ablative; +ton = abolenti; +tao = aboliate; +[ori, rio] = abolirei; +sos = abolisse; +sto = aboliste; +san = albanesi; +gag = albeggia; +[tar, tra] = alberati; +tre = albereti; +gnu = albugine; +sms = assembli; +[abc, cab] = babelica; +cra = baciarle; +tan = balanite; +tan = balenati; +van = balenavi; +non = balenino; +alt = balliate; +rna = balneari; +zar = balzerai; +ira = barilaie; ...
Vedi anche: Anagrammi per abile
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: abele, abili, agile, anile, arile.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: bile. Togliendo tutte le lettere in posizione pari si ha: aie.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: labile.
Parole con "abile"
Finiscono con "abile": labile, amabile, arabile, inabile, osabile, stabile, usabile, viabile, affabile, alzabile, astabile, atrabile, citabile, creabile, curabile, databile, disabile, domabile, donabile, durabile, equabile, filabile, friabile, girabile, ideabile, lavabile, limabile, lodabile, mimabile, mirabile, ...
Contengono "abile": stabilendo, stabilente, ristabilendo, ristabilente, prestabilendo, prestabilente, prestabilenti.
»» Vedi parole che contengono abile per la lista completa
Parole contenute in "abile"
ile, bile.
Incastri
Inserendo al suo interno tua si ha ABItuaLE; con sta si ha AstaBILE; con tra si ha AtraBILE; con tabi si ha ABItabiLE; con boli si ha AboliBILE; con dora si ha AdoraBILE; con duna si ha AdunaBILE; con gita si ha AgitaBILE; con mica si ha AmicaBILE; con dotta si ha AdottaBILE; con ziona si ha AzionaBILE; con scrivi si ha AscriviBILE; con spetta si ha AspettaBILE; con sporta si ha AsportaBILE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "abile" si può ottenere dalle seguenti coppie: abc/cile, abita/tale, abitavo/tavole.
Usando "abile" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ileiti = abiti; * lessi = abissi; * lesso = abisso; moa * = mobile; scia * = scibile; * lessino = abissino; nutria * = nutribile; frangia * = frangibile; riempia * = riempibile.
Lucchetti Riflessi
Usando "abile" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: foiba * = fole; barba * = barile; * eletta = abietta; * elette = abiette; * eletti = abietti; * eletto = abietto; * elezione = abiezione; * elezioni = abiezioni; * elettamente = abiettamente.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "abile" si può ottenere dalle seguenti coppie: abiti/ileiti, abissi/lessi, abissino/lessino, abisso/lesso.
Usando "abile" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tale = abita; * abiti = ileiti; * tavole = abitavo.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "abile" (*) con un'altra parola si può ottenere: * menta = ambientale; cross * = carbossile; stiri * = stabilirei; * braccando = abbracciandole.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "abile"
»» Vedi anche la pagina frasi con abile per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Nessun giocatore, seppur abile, può battere la probabilità avversa.
  • Il ladro è stato abile nel sottrarre il portafoglio.
  • Il giocoliere che ho visto esibirsi al semaforo era veramente molto abile.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Abile, Capace, Atto, Adatto, Idoneo

Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Abile, Capace, Atto, Adatto, Disposto, Adattato, Idoneo, Acconcio, Appropriato - Abile è chi ha la facoltà di poter fare, e più chi ha coltivata ed estesa colla pratica questa facoltà. Capace dicesi di cosa e di persona: in quanto alle cose significa soltanto atto a contenere; l'uomo capace è colui che possiede i mezzi intellettuali necessarii a ciò cui vien destinato. Atto è ciò che ha disposizione naturale a qualche cosa. Adatto dice un po' più e indica quasi un primo lavoro ad estendere questa disposizione. Adattato significa propriamente reso atto. Disposto è chi, oltre a questa disposizione, è pronto o inclinato a quella data cosa. Idoneo è chi riunisce in sè la capacità e l'abilità.

« Acconcio è disposizione venuta dall'arte: il tempo, la circostanza diconsi acconci, non abili o atti ». Romani.

Appropriato pare voglia dire adattato ad una sola cosa, anzi a quella tal cosa già intesa. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Abile - [T.] Da potersi avere in uso, e quindi segnatam. di persona, atto a operazione qualsiasi. Comment. Dant. 3. 21. (C) Trasumanò, cioè divenne più abile e più disposto a contemplare, che non può dare la spezie di sua natura umana. Mart. Vinc. Lett. 63. Desto e abile a molte cose. Red. Annot. Ditir. 19. Il corpo abile alle fatiche della guerra. – Per estens. Bue abile all'aratro. Ar. Fur. 19. 73. Ch'ad averne vittoria abil non era.

Assol. Di quella perizia che dimostra l'attitudine per prova. Salvin. Perfez. Pitt. volg. 5. (C) Un pittore essendo stato bene instrutto dalla sua giovinezza in tutte le cognizioni necessarie a sua professione, per lo metodo ch'egli prescrive, non può mancare d'esser abile uomo. T. Abile giuocatore.

T. Per estens. Abile l'arte stessa, Abile eloquenza, stile (ma se non sappia bene adoprarsi, può sentir di francese).

T. In mal senso. Abile furfante, bindolo.

2. † Disposto dell'animo. Vill. M. 222.

3. Idoneo a uffizi privati o pubblici, a diritti e a doveri, e quindi alla pena dell'averli violati. Dav. Tac. ann. 66. (C) Tiberio pregò i Padri che facessero Nerone, figliuol maggiore di Germanico, già fatto garzone, abile alla questura. Rinucc. Riccard. 130. Abili agli uffici. T. Abile a stare in giudizio. All'eredità. Abile al matrimonio. Età abile a guerra.

T. Abile alle armi ha doppio senso, e dell'averne la possibilità naturale e il vigore, e dell'averne il diritto: giacchè quello che ne' popoli degenerati è peso incomportabile, altrove rivendicasi come diritto, perchè dovere.

Not. Malm. 155. (C) Abili ad essere impiccati.

4. Di cose. Borgh. Selv. Tertull. 355. (C) Ogni scrittura abile a edificarci è ispirata divinamente. Segner. Mann. Lugl. 261. Questo è il senso più proprio di tali voci; che però son abili a darti un conforto sommo.

In mal senso. Magal. Sagg. Nat. esp. 15. (C) Ogni minimo errore che venga fatto nel lavorargli (i termometri), è abile a far apparire in essi grandissime disorbitanze. E Lett. fam. 2. 106. Due sole cose trovo in lui abili a ingannare gli uomini di corte.

5. Ritiene del senso che ha la desinenza lat. Abilis, e però indica ogni possibilità più o meno prossima a certezza, giacchè, per es., guadabile suona abile a esser guadato. Com. Dant. 2. 16. (C) Via abile a montare. Cresc. Agric. volg. 1. 124. Lino abile a filare. Salv. Disc. 1. 57. Questo male, che già per tutto il mondo spirando, come incendio che trovi materia abile e nutrimento, insuperabile vincitore si diffondeva. Ar. Fur. 15. 3. Luogo abile a tutti (capace a contenere tutti.) Il Caro, Eneid. 1. 31. traduce alla lettera humeris habilem suspenderat arcum: Arco abile e lesto (ma nel lat. vale e agevole a portare e portato con garbo). T. Sarebbe modo vivo, Cosa abile a essere portata, maneggiata.

† Sacch. Franc. Nov. 2. 79. (C) M'incresce che io non sono in luogo più abile alle cose che bisognano.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: abigeatarie, abigeatario, abigeati, abigeato, abigee, abigei, abigeo « abile » abili, abilissima, abilissime, abilissimi, abilissimo, abilita, abilità
Parole di cinque lettere: abeti « abile » abili
Lista Aggettivi: aberrante, abietto « abile » abilitato, abissale
Vocabolario inverso (per trovare le rime): sigle, angle, jingle, single, giungle, ile, bile « abile (eliba) » probabile, equiprobabile, improbabile, turbabile, imperturbabile, sindacabile, insindacabile
Indice parole che: iniziano con A, con AB, iniziano con ABI, finiscono con E

Commenti sulla voce «abile» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze