Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «accasciare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Accasciare

Verbo
Accasciare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è accasciato. Il gerundio è accasciando. Il participio presente è accasciante. Vedi: coniugazione del verbo accasciare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola accasciare è formata da dieci lettere, cinque vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: cc. Lettere più presenti: ci (tre), a (tre).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: accascerai, casareccia.
accasciare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): sei + caracca; [eri] + casacca; [csi] + caracea; [ceri] + accasa; ceci + casara; ras + accecai; [sai] + caccerà; [ari] + casacce; [arsi] + acceca; [era] + [casacci]; [arse] + caccia; [sarei] + cacca; cra + saccaie; [acri] + accesa; ace + [carsica]; [asce] + carica; [acre] + [accisa]; sacre + caiac; [aceri] + [casca]; [caci] + [casare]; ceca + casari; secca + [acari]; cresca + caia; cieca + sacra; [accesi] + [arca]; [cercai] + casa; scacci + [aera]; cacce + [rasai].
Componendo le lettere di accasciare con quelle di un'altra parola si ottiene: +sos = accasciassero; +trim = saccarimetrica; +[scorto, scroto, storco] = accartocciassero.
Vedi anche: Anagrammi per accasciare
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: accasciate.
Con il cambio di doppia si ha: affasciare.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: accasi, accasare, accasa, acacia, acacie, acre, asce, asia, cascare, casca, casi, casare, casa, case, caci, caia, caie, care, scie, sire.
Parole contenute in "accasciare"
sci, acca, scia, ascia, sciare, accasci, accascia. Contenute all'inverso: era, ics, sacca.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "accasciare" si può ottenere dalle seguenti coppie: accascio/ciociare, accasciai/ire, accasciamenti/mentire, accasciamento/mentore, accasciamo/more, accasciata/tare.
Usando "accasciare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areno = accascino; * remo = accasciamo; * areata = accasciata; * areate = accasciate; * areati = accasciati; * areato = accasciato; * rendo = accasciando; * evi = accasciarvi; * resse = accasciasse; * ressi = accasciassi; * reste = accasciaste; * resti = accasciasti; * ressero = accasciassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "accasciare" si può ottenere dalle seguenti coppie: accasciata/atre, accasciato/otre.
Usando "accasciare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erano = accascino; * ermo = accasciamo; * erta = accasciata; * erte = accasciate; * erti = accasciati; * erto = accasciato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "accasciare" si può ottenere dalle seguenti coppie: accascia/area, accasciata/areata, accasciate/areate, accasciati/areati, accasciato/areato, accascino/areno, accasciai/rei, accasciamo/remo, accasciando/rendo, accasciasse/resse, accasciassero/ressero, accasciassi/ressi, accasciaste/reste, accasciasti/resti, accasciate/rete, accasciati/reti.
Usando "accasciare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * more = accasciamo; * mie = accasciarmi; * vie = accasciarvi; * mentire = accasciamenti; * mentore = accasciamento.
Sciarade e composizione
"accasciare" è formata da: acca+sciare.
Sciarade incatenate
La parola "accasciare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: accasci+sciare, accascia+sciare.
Intarsi e sciarade alterne
"accasciare" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: accasi/care.
Frasi con "accasciare"
»» Vedi anche la pagina frasi con accasciare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Essendo stato costretto a somministrarle dei calmanti, il neurologo fece accasciare mia madre sulla sedia a rotelle.
  • Si lasciò accasciare per terra, per un malore dovuto al caldo.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Accasciare - V. a. Far cascare o Far piegare, Spingere in giù. Aff. a Casus da Cado e a Cascus, che nell'ant. lat. valeva Vecchio. † Albert. Piag. Boez. volg. 61. (C) La verga, la cui cima il ciel acquista, E forza violenta in giù l'accascia, Arco facendo di sua dritta lista, Se 'l piegator da sua forza la lascia, Al ciel allegra incontanente dritta, Compie suo corso.

N. pass. [Val.] Lucan. 28. Ma egli non furo guari andati, che 'l vento si fue accasciato. T. Come dicesi Cadere il vento. Virg. Ventosi ceciderunt murmuris.

2. Più comun. Accasciare esprime quella prostrazione e quell'indebolimento delle membra che è conseguenza della vecchiaja o di una malattia. T. Da che la vecchiezza per legge di natura è più cascante, e segnatam. de' vecchi, o degli invecchiati da infermità, dicesi che si sono accasciati, che sono accasciati, o assol. accasciati dagli anni. Lat. Cascus, vecchio. = Att. Albert. Piag. Boez. volg. 63. (C) E quando avviene che la morte toglia, Con una febbricella che l'accascia sotterra. Machiav. Seren. 5. 446. Vecchia che già il tempo accascia. Var. Lez. Pros. Varch. 2. 253. Essendo io tanto accasciato dagli anni, e affaticato dagli stenti, si può dire…

T. Anche di non vecchio dicesi che s'è accasciato o per malattia, o per infermità, o per abbattimento dell'anima comunicatosi al corpo.

3. Fig. Detto dell'animo val Perder vigore. Att. e N. pass. Zibald. Andr. 98. (C) Se lo cuore è fraile e vano, li suoi amici infiammano, e l'accasciano… D. 1. 2. E però leva su, vinci l'ambascia Con l'animo che vince ogni battaglia, Se col suo grave corpo non s'accascia. T. Sap. Corpus quod corrumpitur, aggravat animam. = Salv. Granch. 3. 1. (C) Che prode duellante! S'accascia per la via. Pensa quello che e' farà poi in campo. E Spin. 5. 9. Pur la cosa succede bene in fin qui. E' s'è molto accasciato in un tratto. Ar. Fur. 5. 55. Ma la sua intenzïon da quel che assunto Avea già di morir, poco s'accascia. Segn. P. Demetr. volg. 26. Nel principio si rappresenteranno le cose evidentissime, altrimenti dimostreremo d'essere accasciati, e caduti dalla maggior gagliardia ver la debolezza.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: accasciammo, accasciamo, accasciando, accasciano, accasciante, accascianti, accasciarci « accasciare » accasciarmi, accasciarono, accasciarsi, accasciarti, accasciarvi, accasciasse, accasciassero
Parole di dieci lettere: accasciano « accasciare » accasciata
Lista Verbi: accartocciare, accasare « accasciare » accastellare, accatastare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): commerciare, smerciare, sbirciare, accorciare, riaccorciare, scorciare, sciare « accasciare (eraicsacca) » fasciare, affasciare, rifasciare, sfasciare, lasciare, tralasciare, rilasciare
Indice parole che: iniziano con A, con AC, iniziano con ACC, finiscono con E

Commenti sulla voce «accasciare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze