Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «accompagnato», il significato, curiosità, forma del verbo «accompagnare» aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Accompagnato

Forma verbale
Accompagnato è una forma del verbo accompagnare (participio passato). Vedi anche: Coniugazione di accompagnare.
Aggettivo
Accompagnato è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: accompagnata (femminile singolare); accompagnati (maschile plurale); accompagnate (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di accompagnato (scortato, seguito, associato, unito, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola accompagnato è formata da dodici lettere, cinque vocali e sette consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: cc. Lettera maggiormente presente: a (tre).
Divisione in sillabe: ac-com-pa-gnà-to. È un pentasillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
accompagnato si può ottenere combinando le lettere di: pomo + taccagna; gnomo + patacca; congo + campata; mapo + taccagno; tango + accampo; [canto, conta] + campago; campo + cognata; [cognato, cotogna] + campa; cognac + pomata.
Componendo le lettere di accompagnato con quelle di un'altra parola si ottiene: +din = accompagnandoti.
Vedi anche: Anagrammi per accompagnato
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: accompagnano, accompagnata, accompagnate, accompagnati, accompagnavo.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: accompagno, acconto, accanto, acca, acanto, amano, amato, compagno, coma, como, copto, coana, cognato, conato, conto, cono, cagna, canato, canto, opto, magna, magno, maga, mago, manato, manto, mano, pagato, paga, pago, panato.
Parole con "accompagnato"
Iniziano con "accompagnato": accompagnatore, accompagnatori, accompagnatoria, accompagnatorie, accompagnatorio.
Finiscono con "accompagnato": riaccompagnato.
Parole contenute in "accompagnato"
nato, agnato, compagna, accompagna. Contenute all'inverso: gap, tan, tanga.
Incastri
Inserendo al suo interno ori si ha ACCOMPAGNAToriO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "accompagnato" si può ottenere dalle seguenti coppie: accompagnare/areato, accompagni/iato, accompagnai/ito, accompagnamenti/mentito, accompagnano/noto, accompagnavi/vito, accompagnavo/voto.
Usando "accompagnato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: riaccompagna * = rito; * tono = accompagnano; * tondo = accompagnando; * tonte = accompagnante; * tonti = accompagnanti; * torci = accompagnarci; * torsi = accompagnarsi; * torti = accompagnarti; * torvi = accompagnarvi; * tosse = accompagnasse; * tossi = accompagnassi; * toste = accompagnaste; * tosti = accompagnasti; * orice = accompagnatrice; * orici = accompagnatrici.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "accompagnato" si può ottenere dalle seguenti coppie: accompagni/innato, accompagnerà/areato, accompagnare/erto.
Usando "accompagnato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * otre = accompagnare; * ottura = accompagnatura.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "accompagnato" si può ottenere dalle seguenti coppie: riaccompagna/tori.
Usando "accompagnato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * riaccompagna = tori; tori * = riaccompagna.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "accompagnato" si può ottenere dalle seguenti coppie: accompagnando/tondo, accompagnano/tono, accompagnante/tonte, accompagnanti/tonti, accompagnarci/torci, accompagnarsi/torsi, accompagnarti/torti, accompagnarvi/torvi, accompagnasse/tosse, accompagnassi/tossi, accompagnaste/toste, accompagnasti/tosti.
Usando "accompagnato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * noto = accompagnano; * areato = accompagnare; * vito = accompagnavi; * voto = accompagnavo; rito * = riaccompagna; * ureo = accompagnature; * mentito = accompagnamenti.
Sciarade incatenate
La parola "accompagnato" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: accompagna+nato, accompagna+agnato.
Frasi con "accompagnato"
»» Vedi anche la pagina frasi con accompagnato per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Dopo questa assenza il minore deve essere accompagnato a scuola da uno dei genitori.
  • Paola ha accompagnato il marito al Pronto Soccorso perché si è slogato la caviglia.
  • Dopo avermi accompagnato a casa, si aspettava un ringraziamento affettuoso!
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Accompagnato - Part. pass. e Agg. Da ACCOMPAGNARE.

Contrapp. di solo. Petr. Rim. 1. 270. (C) Liete e pensose, accompagnate e sole, Donne, che ragionando ite per via. Bocc. Decam. 1. 26. E soli e accompagnati, e di dì e di notte, quelle (cose) fare che più di diletto loro porgono. Ar. Fur. 9. 22. Figliuola Fui del Conte d'Olanda a lui sì grata, Quantunque prole io non gli fossi sola; Ch'era da dui fratelli accompagnata.

Proverb. Meglio soli che male accompagnati, T. e per lo più dicesi di mal morale, dove il bene accompagnato può riguardare e questo e la sicurezza e il vantaggio e il decoro che dalla compagnia può venire.

2. T. Di compagnia in gen. = Ar. Fur. 20. 110. (C) Il cavalier… da una donzella, E da un solo scudiero accompagnato. Passav. Specch. Penit. 53. Gli Apostoli… accompagnati a due a due. Nard. St. 2. 172. Padre… accompagnato in mezzo da duoi suoi figliuoletti. S. Bonav. V. G. 410. Lo fecero stare (G. C.) fino al dì accompagnato da malandrini, ribaldi, e cotali male persone. Bocc. Amor. Vis. 14. 55. Pirro, accompagnato Con mal disposta e dispiacevol setta.

† [Camp.] Comm. Boez. 1. Per questa bontà giustizia fue decollato; e per questo esso è accompagnato al numero de' santi.T. Quasi: Aggregato alla compagnia.

Degli animali. Riccard. S. Vitt. Grad. Carit. 51. (C) Va accompagnata (la colomba), guarda ogni cosa semplicemente, ed è pura.

3. Accompagnato ad onore. Car. Eneid. 141. (C) Esce alla fine accompagnata intorno Da regio stuolo. (Il lat. Magna comitante caterva.) Rucell. G. Ap. 245. Il Consolo Roman per la via sacra Accompagnato dal popol di Marte, Menava alteramente il suo trïonfo. (T. Comitante triumpho.=) Allegr. Lett. Ser. Poi al Bocc. Quando e' comparve solennemente accompagnato in Calimara.

4. Accompagnato a difesa. Vill. G. 7. 61. (C) Convenne che tutti i Priori rinunciassero all'uficio, e per grazia uscissono di presente di palagio sotto scorta del popolo, e con grande paura accompagnati a casa loro. Dav. Tac. Ann. 317. Accompagnato (Pisone) da Antonia, figliuola di Claudio Cesare, per guadagnarsi il popolo. Nov. Ant. B. 148. Queste ragioni mossono il padre a mandarlo nella milizia, bene accompagnato d'uomini vecchi bene esercitati ne' fatti dell'arme.

5. T. Accompagnato assol. per Accompagnato di gente armata a difesa e ad offesa, è modo com. e comoda ellissi. = Tass. Gerus.6. 83. (C) Ch'al sol non fossi ed al notturno lampo, Accompagnata o sola, armata in campo. Cic. Aggredi aliquem bene comitatum. [F.] B. n. 43. La donna insieme con loro montata a cavallo, e bene accompagnati, se ne tornarono a Roma. T. E92. Un de' suoi, il più saccente, bene accompagnato, mandò all'abate. [F.] Dav. Tac. Ann. 14. 25. Corbulone, acciò non fussero… presi dalle guardie de' nimici, li fece bene accompagnati condurre al Mar Rosso. = Varch. Stor. 1. 154. (C) Molti, che egli bene accompagnato e con arme andare vi dovesse, il consigliarono. Segn. B. Stor. Fior. 125. Andò… accompagnato di sorte, che… non temette di alcuno insulto.

Ar. Fur. 41. 45. Se migliore Non sei dimani in questo campo armato Che tu mi sia paruto oggi oratore, Mal troverassi Orlando accompagnato.

6. T. A scorta, come sospetto o punito. = Bart. Dan. Cin. 16. 213. (C) Cacciatone a maniera d'esilio, e come un vil ribaldo accompagnato da' famigli della giustizia sino a metterlo fuor delle porte. Nard. St. 1. 181. Fu dunque preso Pagolo e mandato a Fiorenza accompagnato da Luca d'Antonio degli Albizzi.

7. Nel signif. del § 21 d'Accompagnare. Baldin Decenn. 6. 360. (C) Di poi accompagnato da calorose raccomandazioni a quel pittore eccellentissimo, se ne andò a Bologna.

8. Unito in società. S. Ag. C. D. 2. 497. (C) Diffinì (Cicerone) il popolo essere compagnia di moltitudine, accompagnata per consentimento di ragione, e per comunione d'utilità.

9. Congiunto in matrimonio. [Cam.] Giann. Op. 2. 261. Che è da fare? – Ogni cosa, perchè mio padre non dorma sì bene accompagnato. = Machiav. Op. 8. 182. Altro non desio che onestamente accompagnata vivere. Gozz. Op. Scelt. 3. 102. (C) Amor gli guarda di allegrezza pieno, E fra sè dice: Io vo' legar costoro; E prende un laccio ed ambo gli ha legati: Onde son benedetti e accompagnati.

T. Ancora più assol. per contrapp. di scapolo, segnatam. i vecchi d'un tempo, per riguardare nel lato più puro la relazione di marito e di moglie, dicevano: È accompagnato.

10. Per similit. Appropriato alle cose. Cresc. Agric. 6. (C) I venti settentrionali… sono secchi, perchè non sono accompagnati di molti vapori. Carlett. Viagg. 2. 212. Non ebbi mai un giorno di perfetta sanità… per essere terra così vicina alla linea equinoziale, che le causa continua pioggia accompagnata da un ardentissimo sole. Lastr. Agric. 5. 134. Caddero piogge rovinose, accompagnate da tuoni e da grandini. Trinc. Agric. 67. Non si lasci pertanto di tenerle (le viti) guidate e accompagnate da pali. Red. Cons. 1. 49. Rimedii accompagnati da molta continenza nel bere. E Lett. 95. Mali accompagnati dalla vecchiaia.

11. Nel signif. del § 35 d'Accompagnare. Martin. G. B. Contrapp. Pref. 2. 16. (C) Voci accompagnate dall'organo e da altri strumenti.

12. E nel signif. del § 37 d'Accompagnare. Not. Malm. 384. Parole che vanno accompagnate co' gesti.

13. Fig. T. Guicciard. Op. ined. 1. 104. La dottrina accompagnata co' cervelli deboli, o non li migliora o gli guasta. = Dant. Vit. Nuov. 13. (C) Cavalcai quel giorno pensoso molto e accompagnato da molti sospiri. Tibul. Comitatus dolore.

T. Acquisto del bene accompagnato da diletto. S. Tom. Delectatione comitante.

Guicc. St. 1. 326. (C) Cupidità accompagnata dall'odio. Cell. Benv. Orefic. 160. Con quella lor praticaccia accompagnata dall'avarizia, fanno danno a quelli che sono per la buona via degli studii. Carlett. Viagg. 2. 232. Li fanno (gli elefanti) voltare, e andare dove vogliono, con un'ubbidienza e timore grandissimo, accompagnato da un'intelligenza e da un avvedimento… incredibile.

14. (Arald.) [Cibr.] Si dice delle pezze onorevoli, intorno alle quali stanno varie figure d'una stessa qualità proporzionalmente divise: Una croce accompagnata da quattro conchiglie; Un capriolo accompagnato da tre rose, e sim.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: accompagnassi, accompagnassimo, accompagnaste, accompagnasti, accompagnata, accompagnate, accompagnati « accompagnato » accompagnatore, accompagnatori, accompagnatoria, accompagnatorie, accompagnatorio, accompagnatrice, accompagnatrici
Parole di dodici lettere: accompagnati « accompagnato » accompagnava
Lista Aggettivi: accomodabile, accompagnabile « accompagnato » accomunabile, acconciabile
Vocabolario inverso (per trovare le rime): agnato, bagnato, ribagnato, scalcagnato, guadagnato, riguadagnato, magagnato « accompagnato (otangapmocca) » riaccompagnato, scompagnato, stagnato, ristagnato, degnato, sdegnato, disdegnato
Indice parole che: iniziano con A, con AC, iniziano con ACC, finiscono con O

Commenti sulla voce «accompagnato» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze