Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «adatto», il significato, curiosità, forma del verbo «adattare» aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Adatto

Forma verbale
Adatto è una forma del verbo adattare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di adattare.
Aggettivo
Adatto è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: adatta (femminile singolare); adatti (maschile plurale); adatte (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di adatto (adeguato, idoneo, indicato, appropriato, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola adatto è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt.
Divisione in sillabe: a-dàt-to. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: adattò.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: adotta (scambio di vocali), datato (spostamento di una lettera), dotata.
Componendo le lettere di adatto con quelle di un'altra parola si ottiene: +[dan, dna] = adattando; +[ami, mai, mia] = adattiamo; +don = adottando; +[est, set] = adottaste; +[ire, rei] = adotterai; +mio = adottiamo; +rna = attardano; +tra = attardato; +per = deportata; +tir = dirottata; +[pio, poi] = ipodotata; +psi = postdatai; +rii = riadottai; +vita = adattativo; +vana = adattavano; +[erme, mere] = adatteremo; +bidè = addebitato; +nerd = addentrato; ...
Vedi anche: Anagrammi per adatto
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: adatta, adatte, adatti, adotto.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: dato.
Parole con "adatto"
Finiscono con "adatto": inadatto, riadatto, riadattò, disadatto.
Parole contenute in "adatto"
ada, atto.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "adatto" si può ottenere dalle seguenti coppie: adagio/giotto, adamo/motto.
Usando "adatto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: biada * = bitto; piada * = pitto; quad * = quatto; rea * = redatto; * totano = adattano.
Lucchetti Riflessi
Usando "adatto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: coda * = coatto; barda * = baratto; monda * = monatto.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "adatto" si può ottenere dalle seguenti coppie: quad/quatto.
Usando "adatto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * motto = adamo; bitto * = biada; pitto * = piada; * giotto = adagio; adattarla * = tarlato; * ateo = adattate; * avio = adattavi; * tarlato = adattarla; * astio = adattasti.
Sciarade incatenate
La parola "adatto" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: ada+atto.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "adatto" (*) con un'altra parola si può ottenere: * arno = adattarono; * atre = adattatore; rita * = riadattato; dista * = disadattato; malta * = maladattato.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "adatto"
»» Vedi anche la pagina frasi con adatto per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Non mi sembri il più adatto a fare questa operazione.
  • Non mi pare che quello che hai scelto sia il vestito più adatto alla circostanza.
  • Devo cercare un giubbino adatto alle temperature montane estive.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Confacente, Confacevole, Dicevole, Adatto, Atto - Confacente è assoluto, e significa l'atto, cioè dire che una tal cosa è quale debb'essere per servire alle occorrenze di un'altra. - Confacevole accenna che la cosa ha delle qualità che ci vogliono per essere confacente, ma tuttavia non potrebbe a qualcuno parer tale. - Dicevole è quando una cosa sta bene, si addice a un'altra cosa o persona. - Adatta è quella cosa, che par fatta apposta agli usi cui ha da servire, o quella persona che ha tutte le necessarie qualità per un dato ufficio. - Atto si dice più di persona che di cosa: indica attitudine a fare; ma chi è Atto può, alla prova, non riuscire Adatto. [immagine]
Abile, Capace, Atto, Adatto, Idoneo

Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Abile, Capace, Atto, Adatto, Disposto, Adattato, Idoneo, Acconcio, Appropriato - Abile è chi ha la facoltà di poter fare, e più chi ha coltivata ed estesa colla pratica questa facoltà. Capace dicesi di cosa e di persona: in quanto alle cose significa soltanto atto a contenere; l'uomo capace è colui che possiede i mezzi intellettuali necessarii a ciò cui vien destinato. Atto è ciò che ha disposizione naturale a qualche cosa. Adatto dice un po' più e indica quasi un primo lavoro ad estendere questa disposizione. Adattato significa propriamente reso atto. Disposto è chi, oltre a questa disposizione, è pronto o inclinato a quella data cosa. Idoneo è chi riunisce in sè la capacità e l'abilità.

« Acconcio è disposizione venuta dall'arte: il tempo, la circostanza diconsi acconci, non abili o atti ». Romani.

Appropriato pare voglia dire adattato ad una sola cosa, anzi a quella tal cosa già intesa. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Adatto - Agg. Da ADATTARE. T. Più ancora abile al fine e all'uso che Atto. = Com. Dant. 2. 15. (C) La quale conformazione con umiltà si è principio di penitenza, e però sanza essa mai uomo non può essere adatto, nè abile a penitenza. Cresc. Agric. volg. 470. Sieno (i guardatori) uomini feroci e veloci corridori… e che possano sostener le fatiche che bisogna, correre e lanciare, perchè ognuno a questo uficio non è adatto. Libr. Viagg. Con esso si piglia ogni animale, ed è alle caccie adatto come il cane. [Cam.] Cecch. Com. 1. 550. E per provarmi come io sono adatto Al menar delle mani, ha dato, vedi, Una spogliazza in casa. = Bern. Orl. 11. 53. (C) Vede la donna il cavalier adatto, E di persona tanto ben formato. T. L'intellig. 382. E l'anche avea grossette, isnelle e adatte.

T. Nel senso di quello del Tasso. Membra agili, adatte (ed atte). = Cecch. Cor. Prol. 228. Corredo adatto e ragionevole. T. R. Burl. 193. Che a far più ben che mal mi trovo adatto.

E fig. [Cam.] Bern. Orl. 1. Disse, Signor, tanto mi par più strano, Quanto ti veggo più gagliardo e adatto, Che sarai morto senz'esser cristiano.

2. Adatto adatto; così ripetuto ha forza di superlativo. Cecch. Mogl. 1. 3. (C) I' parerò così semplicemente. C. Sì, un poco di paratino adatto adatto, quasi che un rassettar la casa.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: adattiamoci, adattiate, adattino, adattiva, adattive, adattivi, adattivo « adatto » addebita, addebitabile, addebitabili, addebitai, addebitamenti, addebitamento, addebitammo
Parole di sei lettere: adatti « adatto » addice
Lista Aggettivi: adattato, adattivo « adatto » addebitabile, addestrabile
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ricattò, ricatto, scattò, scatto, riscattò, riscatto, autoscatto « adatto (ottada) » riadatto, riadattò, inadatto, disadatto, redatto, fatto, strafatto
Indice parole che: iniziano con A, con AD, iniziano con ADA, finiscono con O

Commenti sulla voce «adatto» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze