Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «addivenire», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Addivenire

Verbo
Addivenire è un verbo della 3ª coniugazione. È un verbo irregolare, intransitivo. Ha come ausiliare essere. Il participio passato è addivenuto. Il gerundio è addivenendo. Il participio presente è addiveniente. Vedi: coniugazione del verbo addivenire.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani
Giochi di Parole
La parola addivenire è formata da dieci lettere, cinque vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: dd.
Anagrammi
addivenire si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): nevi + [derida]; [neri] + davide; nervi + diade; eviri + dande; vere + dadini; [neve] + [diradi]; [nere] + divida; [venie] + [dardi]; veneri + [addì]; din + [deviare]; idi + [darvene]; [indi] + verdea; nerd + [deviai]; dei + [drenavi]; [devi] + [andrei]; [dire] + invade; dine + [ardevi]; vendi + [aderì]; [dirne] + [avide]; [direi] + venda; divine + [arde]; [indire] + veda; [inverdì] + dea; [deve] + [anidri]; verde + [daini]; eden + [ardivi]; vende + [aridi]; rende + [adivi]; [derive] + dina; vendei + [ardi]; redine + [davi]; [dirvene] + [adì]; ...
Componendo le lettere di addivenire con quelle di un'altra parola si ottiene: +sos = addivenissero.
Vedi anche: Anagrammi per addivenire
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: addivenite.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: addii, adivi, adii, adire, adenie, avere, aver, divi, dine, dire, iene, venie, vene, vere.
Parole contenute in "addivenire"
ire, addì, dive, venir, venire, divenire. Contenute all'inverso: eri, evi, nevi.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "addivenire" si può ottenere dalle seguenti coppie: addiveniamo/amore.
Usando "addivenire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * irene = addivenne; * rete = addivenite; * resse = addivenisse; * ressi = addivenissi; * reste = addiveniste; * resti = addivenisti; * ressero = addivenissero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "addivenire" si può ottenere dalle seguenti coppie: addivenga/agire.
Usando "addivenire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * eriga = addivenga; * erigo = addivengo; * erte = addivenite; * erigano = addivengano; * erigono = addivengono.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "addivenire" si può ottenere dalle seguenti coppie: addivenne/irene, addivenisse/resse, addivenissero/ressero, addivenissi/ressi, addiveniste/reste, addivenisti/resti, addivenite/rete.
Usando "addivenire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * amore = addiveniamo.
Sciarade e composizione
"addivenire" è formata da: addì+venire.
Sciarade incatenate
La parola "addivenire" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: addì+divenire.
Frasi con "addivenire"
»» Vedi anche la pagina frasi con addivenire per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Spero di addivenire a un accordo con i miei fratelli.
  • Cerchiamo di addivenire ad una soluzione in tempi veloci, così possiamo andare a cena.
  • Stiamo intensificando la corrispondenza, al fine di addivenire in tempi brevi ad un accordo.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Addivenire - (non com.), † ADIVENIRE, e ant. ADOVENIRE e ADDOVENIRE, ADVENIRE. V. n. Avvenire, Accadere. T. Marco Polo, Viaggi, pag. 69. Dirovvi una maraviglia che addivenne in questa terra, e fu vero. = Cas. Oraz. 2. 153. (C) A me giova di credere che sì nuovo e sì incredibile accidente non possa essere nè per fortunevol caso addivenuto, nè per umano consiglio.

Col Che. Malisp. Stor. Fior. 33. (C) Addivenne che in fra più volte, infra 'l detto tempo che la città era disfatta, che quelli cotanti abitanti del borgo… vollono più volte rinchiudere di fossi e di steccati… Dant. Parad. 4. Molte fïate già, frate, adivenne, Che, per fuggir periglio, contro a grato Si fe' di quel che far non si convenne (Altri leggono contra grato). Bocc. G. 1. 9. v. 1. p. 218. (Gh.) Spesse volte già adivenne che quello che varie riprensioni e molte pene date ad alcuno non hanno potuto in lui adoperare, una parola molte volte per accidente, non ex proposito detta, l'ha operato. Cavalc. Frutt. Ling. 219. (C) Beati a voi, se addiviene che gli uomini vi abbiano in odio. Fiorett. S. Franc. 11. Addivenne nel principio della religione che santo Francesco mandò frate Bernardo a Bologna. Petr. Rim. 2. 253. Rade volte adivien ch'all'alte imprese Fortuna ingiurïosa non contrasti. Tass. Ger. 10. 20. Che sovente addivien che 'l saggio e 'l forte Fabro a se stesso è di beata sorte. [Cam.] Bald. Naut. 11. Perchè s'egli addivien che lieve spiri Aura di vento, il buon ministro spande Il capace artimone.

Coll'A. Cic. Ufic. volg. 2. (C) E questo ancora io non veggo essere addivenuto a alcuno Greco. Bocc. Decam. 1. 92. Non so se a voi così, come a me, addiviene. E 3. 115. Quello che ad un cavalier pistolese n'addivenisse… mi pare di raccontarvi.

Col Di. Bocc. Decam. 2. 206. (C) Di poche persone sarebbe potuto addivenire d'aver vedute, delle quali io contenta fossi. Guinizz. Guid. Rim. 1. 84. Com'adoven d'un legno Ch'a dui nomi s'attene E pur una cosa ene, Lo subbietto guardando.

2. Per Divenire, Diventare. Albertucc. Viol. Rim. 2. 325. (C) Addovenir ne voglio Giudeo pessimo e reo, Se il deo dell'amore Non mi conduce… Bocc. Com. Dant. 5. 308. Dimorando (Paride) in abito pastorale in quella selva, addivenne un grande ed un famoso giudice.[Cam.] Salv. Disc. 1. 126. Nè buone nè ree sono, ma buone o ree secondo il buono o il reo uso, che di quelle si fa, addivengono. = E 1. 76. (C) Di tutte queste virtù materia gli somministra la sua alta fortuna, la quale allora addiviene fortunatissima quando è corredata di buoni amici.

3. † E per Venire. Pier. Vign. Rim. 1. 41. (C) Lo troppo tacere Noce manta stagione, E di troppo parlare Può danno addivenire. Vit. S. Franc. 4. 181. Uno tempo addivenne nella mente al beato Francesco, per dare piacere e allegrezza allo spirito…, d'udire alcuno dolce suono.

4. † E per Occorrere, Convenire. Rim. Ant. 1. 135. (C) Uomo non prese ancor sì saggiamente Nessuno, a far che talor adevene, Che…
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: addivengano, addivengo, addivengono, addiveniamo, addiveniate, addiveniente, addivenimmo « addivenire » addivenisse, addivenissero, addivenissi, addivenissimo, addiveniste, addivenisti, addivenite
Parole di dieci lettere: additerete « addivenire » addivenite
Lista Verbi: addestrare, additare « addivenire » addizionare, addobbare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): lenire, invelenire, svelenire, incancrenire, venire, prevenire, divenire « addivenire (erinevidda) » rivenire, rinvenire, convenire, riconvenire, circonvenire, sconvenire, provenire
Indice parole che: iniziano con A, con AD, iniziano con ADD, finiscono con E

Commenti sulla voce «addivenire» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze