Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «approdare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Approdare

Verbo
Approdare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, intransitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è approdato. Il gerundio è approdando. Il participio presente è approdante. Vedi: coniugazione del verbo approdare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di approdare (attraccare, arrivare, accostare, giungere, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti
Liste a cui appartiene
Verbi di movimento [Andare « * » Arrivare]
Giochi di Parole
La parola approdare è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: pp.
Divisione in sillabe: ap-pro-dà-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: approderà (scambio di vocali).
approdare si può ottenere combinando le lettere di: pop + [arderà, arreda, raderà]; [pepo, pope] + radar; [orde, rode] + rappa; [perdo, prode] + [apra, arpa, para, ...]; [par, rap] + dopare; [apro, paro, rapo] + [padre, perda, preda]; [era, rea] + drappo; pepa + dorrà; rappe + [ardo, darò, dora, ...].
Componendo le lettere di approdare con quelle di un'altra parola si ottiene: +sos = approdassero; +non = approderanno; +nel = preparandole; +idi = raddoppierai; +[svii, visi] = disapproverai; +gina = propaganderai; +geni = propaganderei; +gnome = propaganderemo; +gente = propaganderete; +dossi = raddoppiassero; +ninne = riappenderanno; +bibule = applaudirebbero; +gonfio = pedopornografia; +stinge = propaganderesti; +[centili, clienti, inclite] = perpendicolarità; +[chicani, nicchia] = riapparecchiando.
Vedi anche: Anagrammi per approdare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: approdate, approvare.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: appare, apro, apra, apre, apoda, apode, arda, arde, arare, arre, prode, prore, pare, rode, rare.
Parole con "approdare"
Finiscono con "approdare": riapprodare.
Parole contenute in "approdare"
app, oda, pro, dare, roda, proda, rodare, approda. Contenute all'inverso: era, rado.
Incastri
Si può ottenere da apre e proda (APprodaRE).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "approdare" si può ottenere dalle seguenti coppie: approdai/ire, approdata/tare.
Usando "approdare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = approdata; * areate = approdate; * areati = approdati; * areato = approdato; * rendo = approdando; * resse = approdasse; * ressi = approdassi; * reste = approdaste; * resti = approdasti; * ressero = approdassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "approdare" si può ottenere dalle seguenti coppie: approderà/areare, approdata/atre, approdato/otre.
Usando "approdare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = approdata; * erte = approdate; * erti = approdati; * erto = approdato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "approdare" si può ottenere dalle seguenti coppie: approda/area, approdata/areata, approdate/areate, approdati/areati, approdato/areato, approdai/rei, approdando/rendo, approdasse/resse, approdassero/ressero, approdassi/ressi, approdaste/reste, approdasti/resti, approdate/rete, approdati/reti.
Sciarade e composizione
"approdare" è formata da: app+rodare.
Sciarade incatenate
La parola "approdare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: approda+dare, approda+rodare.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "approdare"
»» Vedi anche la pagina frasi con approdare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • I marinai con le reliquie di san Nicola dovettero approdare alla baia di San Giorgio, per il sopraggiungere di una tempesta in mare.
  • Riuscimmo alla fine ad approdare sull'isola, dopo una traversata burrascosa.
  • Approdare ad un porto sicuro è il sogno di tutti i naviganti nelle loro traversate.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Approdare - V. a. Da Proda in signif. di Riva. Avvicinare la proda o prora del legno alla riva. = Soldan. Sat. v. p.103. (Gh.) Oh infausto legno, Per te qual peste il nostro lido impiglia! Che merci porti? qual infetto regno Ti consegnò la velenosa salma, Ch'approdarla all'inferno era ben degno.

2. T. Neut. coll'A o partic. che gli corrisponda. Car. En. 6. Di Cuma in ver la… riviera Si spinse… onde… v'approdaro alfine.

But. Inf. 21. 1. (C) Approdare è alla ripa arrivare e venire. Lib. Viagg. Ad uno porto, dove apportano ovvero approdano le cocche, o navi grosse.

[Val.] Gozz. Nov. 1. 156. Intanto approdava qualche gondola con altre virtuose.

3. T. Ass. Approdò. – Luogo dell'approdare.

4. Fig. T. Quel di D. (2. 13.) Agli orbi non approda il sole, dove chiaro significa non giunge, spiega l'altro (1. 21.): Venne a lui dicendo: che gli approda? Se dicesse: Che lo approda?, potrebbesi intendere che cagione lo fa giungere laggiù. Illustrato da quel di Virg.: Quae vis immanibus applicat oris; e dall'altro: Quae caussa rates… littus ad Ausonium… vexit? Altri intende che il diavolo dica quasi tra sè: Che gli viene in capo a costui? si pensa egli di fare a noi inganno? – I più: Che gli fa pro? (Che gli giova l'indugio da lui ricercato). V. § 7 e seg.

5. N. pass. Buon. Fier. 2. 4. 15. (Gh.) E, quasi 'l caso là l'invii (la barca) s'approda, Dove un'antica disusata fogna… ancora ha foce.

6. Per Porsi, Mettersi, Introdursi. [Val.] Pucc. Poes. Cap. mor. 62. A noja m'è (chi vuole udir, se l'oda) Chè mangia agrume, e poi tra le persone Senza riguardo a ragionare approda.

7. Approdare, Att., deriv. dal Sost. Prode, cioè Pro', come oggi diciamo, vale Guadagnare, Tirar vantaggio. Onde Approdar qualche cosa significa Trarre utile, pro da qualche cosa, Avvantaggiar qualche cosa. [Val.] Salvin. Convit. Plat. 160. Mentre pensava approdar qualche cosa, mi trovava essere il più infelice uomo del mondo.

8. E per Acquistare, Conseguire. Leopar. Rim. 9. (Gh.) Me' (meglio) finirebbe a dir cade in un cesso.Chi si dá contro, almen talvolta approda Nome di savio appresso alle persone.

[Camp.] Volg. Bib. S. Paol. Gal. 2. Che quelli che pareano che fossero alcuna cosa, niente mi approdaro di grazia (nihil contulerunt, il testo).

9. E N. ass. in senso sim. Morg. 21. 136. (C) E tutto 'l petto al Saracino intruona; Tanto che nulla lo scudo approdava. Dav. Camb. 100. E tre e tre quarti a' padroni de' mobili approdano. Fr. Giord. Pred.124. (Gh.) Fecero la torre grande, e Dio li pagò come si convenne e disperseli per lo mondo; la torre non approdò nulla.

E quasi Rifless. T. Far pro. Vive nel Fiorentino. Cibo che gli si approda.

10. Per Profittare. N. ass. G. V. 9. 348. 3. (C) Ma poco v'approdarono di riacquistar fortezza niuna. E10. 11. 1. Ma poco approdò, che 'l nuovo eletto… non aveva un danajo di rendita. Franc. Sacch. Rim. Io non veggio signor che meglio approdi. Tac. Dav. Vit. Agr. 394. Passandosi 'l verno senza paura, ciascuno guardava il suo, i nemici nulla approdando. Fir. Trin. 2. 2. I' fo come il porco: i' meno, e non approdo nulla.

11. In signif. att. vale anche Far proda. Onde Approdare i campi significa Fare i ciglioni e Por le viti lungo la proda. (C)

12. [Cont.] Dicesi di vascello che pende verso la prora. Pant. Nav. 77. Stia (il vascello) in equilibrio, cioè che non penda più dalla prora verso la superficie del mare che dalla poppa, nè più dalla poppa che dalla prora, il che i marinari chiamano approdare e appoppare. (Così assol.)

[Camp.] Zib. maritt. mil. Approdare è quando il vascello pende alla proda; ed anco quando con essa si accosta il lito.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: approda, approdai, approdammo, approdando, approdano, approdante, approdanti « approdare » approdarono, approdasse, approdassero, approdassi, approdassimo, approdaste, approdasti
Parole di nove lettere: approdano « approdare » approdata
Lista Verbi: apprezzare, approcciare « approdare » approfittare, approfondire
Vocabolario inverso (per trovare le rime): scomodare, annodare, riannodare, rannodare, snodare, rodare, frodare « approdare (eradorppa) » riapprodare, assodare, rassodare, dissodare, bardare, imbardare, bombardare
Indice parole che: iniziano con A, con AP, iniziano con APP, finiscono con E

Commenti sulla voce «approdare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze