Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «arso», il significato, curiosità, forma del verbo «ardere» sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Arso

Forma verbale
Arso è una forma del verbo ardere (participio passato). Vedi anche: Coniugazione di ardere.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti
Giochi di Parole
La parola arso è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
Divisione in sillabe: àr-so. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: orsa (scambio di estremi), raso (spostamento di una lettera), rasò (spostamento di una lettera), rosa, sarò (spostamento di una lettera).
Componendo le lettere di arso con quelle di un'altra parola si ottiene: +bue = abuserò; +eco = aceroso; +bue = aerobus; +olé = aerosol; +moa = amorosa; +emo = amorose; +mio = amorosi; +nei = arenosi; +[neo, noè] = arenoso; +tre = arresto; +ras = arrossa; +sir = arrossi; +tir = arrosti; +tir = artrosi; +bug = asburgo; +tap = asporta; +top = asporto; +pin = asprino; +abs = assorba; ...
Vedi anche: Anagrammi per arso
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: anso, arco, ardo, argo, armo, arno, arsa, arse, arsi, arto, asso, orso.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: erse, ersi, orsa, orse, orsi, orsù.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: aro.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: parso, tarso.
Parole con "arso"
Finiscono con "arso": parso, tarso, riarso, scarso, sparso, apparso, comparso, cosparso, metatarso, riapparso, scomparso, ricomparso, ricosparso.
Contengono "arso": radarsonda, radarsonde.
»» Vedi parole che contengono arso per la lista completa
Incastri
Inserendo al suo interno terio si ha ARterioSO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "arso" si può ottenere dalle seguenti coppie: araldo/aldoso, arassi/assiso, arca/caso, arco/coso, arconte/conteso, ardivi/diviso, ardo/doso, arerò/eroso, arma/maso, aro/oso, aroma/omaso, arpe/peso, arra/raso, arrabbio/rabbioso, arre/reso, arrischio/rischioso, arte/teso, artiglio/tiglioso, arto/toso.
Usando "arso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * soda = arda; * sode = arde; * sodi = ardi; * sodo = ardo; * soia = aria; * soie = arie; * soma = arma; * somi = armi; * sono = arno; * soavi = aravi; * sonia = arnia; moa * = morso; tea * = terso; tirar * = tirso; * somare = armare; * somiere = armiere; * somieri = armieri; * sopiste = arpiste; * sopisti = arpisti; * someggiare = armeggiare; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "arso" si può ottenere dalle seguenti coppie: arile/eliso, arrocca/accorso, arrocco/occorso.
Usando "arso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * osai = arai; * osca = arca; * osco = arco; * oste = arte; * osti = arti; bara * = baso; cara * = caso; cora * = coso; dora * = doso; gara * = gaso; lira * = liso; mura * = muso; pera * = peso; rara * = raso; torà * = toso; vara * = vaso; vira * = viso; * osano = arano; * osare = arare; * osata = arata; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "arso" si può ottenere dalle seguenti coppie: bar/sob.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "arso" si può ottenere dalle seguenti coppie: aravi/soavi, arda/soda, arde/sode, ardi/sodi, ardo/sodo, aria/soia, arie/soie, arma/soma, armare/somare, armeggiare/someggiare, armeggiata/someggiata, armeggiate/someggiate, armeggiati/someggiati, armeggiato/someggiato, armi/somi, armiere/somiere, armieri/somieri, arnia/sonia, arno/sono, arpiste/sopiste, arpisti/sopisti...
Usando "arso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * coso = arco; * doso = ardo; * maso = arma; * peso = arpe; * raso = arra; * reso = arre; * teso = arte; * toso = arto; * eroso = arerò; * omaso = aroma; * aldoso = araldo; * assiso = arassi; * diviso = ardivi; * ureo = arsure; aria * = riarso; * conteso = arconte; * rabbioso = arrabbio; * tiglioso = artiglio; * rischioso = arrischio.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "arso" (*) con un'altra parola si può ottenere: ti * = tarsio; può * = pauroso; fino * = farinoso; pale * = parasole; vico * = varicoso; * speri = aspersori; cesto * = carestoso; vetta * = varesotta; vette * = varesotte.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "arso"
»» Vedi anche la pagina frasi con arso per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Quel terreno è stato completamente arso dall'incendio.
  • L'operaio arso vivo nei magazzini della fabbrica è morto.
Citazioni
  • Il 5 ottobre 2013, il quotidiano Corriere della Sera, in un articolo sulla "Festa dei primi", riporta: "Buon appetito con i passatelli di farro arso al tartufo uncinato, alici di Cetara, passatina di verze".
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Adusto, Arido, Arso, Riarso, Secco, Asciutto - « Adusto, molto risecchito dal sole, dal fuoco, o da naturale disposizione. Campi adusti, temperamento adusto. Arido, che manca affatto d'umore, e ha pur senso contrario a fecondo. Arso, bruciato con fiamma o in altro senso: più che arido. Riarso ancor più ». Gatti.

Secco dicesi delle piante quando han perduto il verde. In senso traslato, risponder secco vale in modo pungente; rispondere, parlare asciutto, vale brevemente e senza cerimonie. Asciutto poi è l'opposto di bagnato; e anche nel parlare, nel rispondere asciutto trovasi l'antitesi di chi suol annacquare i suoi detti con soverchie parole. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Arso - Part. pass. e Agg. Da ARDERE. Consumato dal fuoco. Arsus. Plin. Bocc. Nov. 17. 42. (C) E arsa tutta la terra, e la preda e i prigioni sopra le navi posti, verso le Smirne si ritornarono. Dant. Inf. 30. Per ch'io il corpo suso arso lasciai. T. Belc. Feo. Vit. Colomb. 88. Non che egli avesse il capo arso, ma pure un minimo capello non era abbruciato. Pulc. Morg. 27. 269. Veggendo intorno a quella fonte Arsa la terra e gli alberi abbruciati.

[Cors.] D. 3. 18. Come nel percuoter de' ciocchi arsi Surgono innumerabili faville. (Qui, più che Consumato dal fuoco, vale Che è bene innanzi nell'ardore.)

2. Dicesi di luogo o regione posta nella Zona torrida. T. Filic. Poes. Tosc. 536. I più deserti adusti lidi Dell'arsa Libia. – Arso più che Arido.

3. [Val.] Per Abbruciato. Pulc. Morg. 18. 124. O quante parti aver vuole un migliaccio, Che non vuol esser arso, ma ben cotto.

4. [G.M.] Di candele, di ceri, per dire che altre volte sono stati accesi. Onde, Cera arsa, il contr. di Cera nuova.

5. Trasl. Acceso, Infiammato. T. S. Cat. Lett. 180. Arso al fuoco della divina Carità!

6. [Camp.] Per Tormentato dal fuoco senza rimaner consunto. Dant. Purg. 26. Sempre con riguardo Di non uscir dove non fossero arsi. (Parla de' lussuriosi, purgati dal fuoco nel suo Purgatorio.)

7. Fig. [Val.] Attossicato, Avvelenato, Addolorato. Menz. Sat. 2. L'uva acerba il padre a mangiar venne, E fu ai figli il palato afflitto ed arso.

8. Nel signif. del § 5 di Arsura. [Val.] Ner. Sammin. 7. 72. Onde assetato ed arso il Cavaliere, Subito entrato, dimandò da bere. = Salvin. Nic. (Mt.) Egli, arso il collo dalla sete, molto Saltando si scotea.

9. Fig. ed ellitticam. per Arso d'amore. Chiabr. 4. 101. ediz. ven. (Gh.) Medea arsa per la bellezza di Giasone non prendeva sonno.

10. E per Povero in canna, Abbruciato di danaro. (C) T. Come in Marziale Aridus.

11. [Cont.] Dicesi di materia che fu sottoposta all'azione del fuoco per indurre scomposizione, ossidazione, od altri mutamenti. Bruc. St. nat. Pl. XXXVI. 27. Pel fuoco le pietre arse si fanno calcina a collegare le mura. Bart. Arch. Alb. VI. 10. La pomice ancora per dare gli ultimi pulimenti è molto utile, la stiuma dello stagno arso, e la biacca abbruciata. Cell. Scul. 3. In cambio di far quel nocciolo alle figure di terra, ei si può fare di gesso mescolato con osso arso e con mattone cotto pesto.

12. Sost. (Chim.) [Sel.] Alcuni l'usano sostantivato per denominare il carbone cotto che rimane dal litantrace distillato od affuocato in fornaci apposite che anche chiamasi coke con vocabolo straniero.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: arsi, arsicce, arsicci, arsiccia, arsiccio, arsina, arsine « arso » arsura, arsure, artatamente, arte, artefare, artefatta, artefatte
Parole di quattro lettere: arsi « arso » arte
Vocabolario inverso (per trovare le rime): altezzoso, vezzoso, bizzoso, pizzoso, stizzoso, calipso, calypso « arso (osra) » scarso, riarso, parso, comparso, ricomparso, scomparso, apparso
Indice parole che: iniziano con A, con AR, iniziano con ARS, finiscono con O

Commenti sulla voce «arso» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze