Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «ascendere», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Ascendere

Verbo
Ascendere è un verbo della 2ª coniugazione. È un verbo irregolare, intransitivo. Ha come ausiliare essere. Il participio passato è asceso. Il gerundio è ascendendo. Il participio presente è ascendente. Vedi: coniugazione del verbo ascendere.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola ascendere è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti. Lettera maggiormente presente: e (tre).
Divisione in sillabe: a-scén-de-re. È un quadrisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
ascendere si può ottenere combinando le lettere di: ree + scenda; [nere, rene] + scade; dee + scarne; sede + [carne, crena]; eden + sacre; dense + [acre, care, cera, ...]; rende + [case, esca]; [esedre, sedere] + can; cren + adese; esce + [darne, drena, rande, ...]; cere + densa; cene + sarde; scene + [arde, dare, rade]; crene + seda; crede + [anse, sane]; [cedere, recede] + san.
Componendo le lettere di ascendere con quelle di un'altra parola si ottiene: +tic = accenderesti; +sos = ascendessero; +osi = asseconderei; +ton = nasconderete; +[csi, ics, sci] = riaccendesse; +tic = riaccendeste; +tir = scardinerete; +hit = sindacherete; +[oste, teso] = asseconderete; +[moto, tomo] = decorosamente; +citi = disaccenterei; +[irto, orti, otri, ...] = disancorerete; +loti = esercitandole; +tris = scardinereste; +sommo = asseconderemmo; +[sesto, soste, steso, ...] = assecondereste; +[sosti, tossi] = asseconderesti; +tozzi = consideratezze; +volti = convalidereste; ...
Vedi anche: Anagrammi per ascendere
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: accendere, ascenderà, ascenderò, ascendete.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: scendere.
Altri scarti con resto non consecutivo: acne, acre, scene, sedere, sede, sere, cenere, cene, cedere, cede, cere, edere, nere.
Scavalco
Spostando la prima lettera al posto dell'ultima si ha: scenderà.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: ascenderei.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si può ottenere: scenderei.
Parole con "ascendere"
Iniziano con "ascendere": ascenderebbe, ascenderebbero, ascenderei, ascenderemmo, ascenderemo, ascendereste, ascenderesti, ascenderete.
Finiscono con "ascendere": trascendere.
Contengono "ascendere": trascenderei, trascenderemo, trascenderete, trascenderebbe, trascenderemmo, trascendereste, trascenderesti, trascenderebbero.
»» Vedi parole che contengono ascendere per la lista completa
Parole contenute in "ascendere"
ere, asce, scende, ascende, scendere.
Incastri
Inserendo al suo interno est si ha ASCENDERestE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "ascendere" si può ottenere dalle seguenti coppie: ascete/tendere.
Usando "ascendere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * rete = ascendete; * rendo = ascendendo; * resse = ascendesse; * ressi = ascendessi; * reste = ascendeste; * resti = ascendesti; dia * = discendere; ria * = riscendere; * ressero = ascendessero; ridia * = ridiscendere.
Lucchetti Riflessi
Usando "ascendere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erte = ascendete; * errai = ascenderai; rissa * = riscendere.
Cerniere
Usando "ascendere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * moa = scenderemo; * tea = scenderete; * stia = scenderesti.
Lucchetti Alterni
Usando "ascendere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ascenderemo * = remore; * aie = ascenderai; * remore = ascenderemo; * aste = scendereste; * asti = scenderesti.
Sciarade incatenate
La parola "ascendere" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: asce+scendere, ascende+ere, ascende+scendere.
Frasi con "ascendere"
»» Vedi anche la pagina frasi con ascendere per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La spesa totale comincia ascendere vertiginosamente gravata dagli interessi.
  • Prima di far ascendere il suo debito paurosamente, ha avuto un momento di benessere economico.
  • Con l'aiuto della guida alpina decidemmo di ascendere alla cima del monte.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Montare, Salire, Ascendere - Salire è più comodo e più agevole: si sale una scala, un leggiero acclivio. - Montare è più disagiato, e più faticoso: si monta a cavallo, si monta su per un acclivio scosceso e simili. - Ascendere è in mezzo tra questi due: ed è contrario di Discendere: ma è di raro uso, salvo che nella lingua scelta e nella poesia. [immagine]
Salire, Montare, Ascendere - Salire è l'andare su per luogo erto, abbia o no gradini. -«Salire il monte, Salir la scala. » - Più disagioso è il Montare, che si fa o appoggiandosi, o aggrappandosi, o pigliando un punto d'appoggio. - « Montare a cavallo, Montar su un albero, su un muro. » - Voce più da letterati che altro, è Ascendere, che val parimente Andare in su, ma accenna a più fatica o forza esteriore. Nell'uso non è raro il suo verbale. - « Ascensione aereonautica. - Ascensione del Monte Bianco. » [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Montare, Salire, Ascendere - Salire è un montare graduato, regolare: salire una scala proprio: poi salire al trono, al cielo, montare sulla sedia, sulla tavola; il che si fa d'un tratto: così, salire in casa, montare a cavallo: a salire ci va tempo e pazienza; a montare, destrezza, sveltezza: chi sale in alto cade di repente, precipitevolissimevolmente, dice il proverbio, e non direbbe chi monta: fra il salire e il cadere a quel modo, si scorge chiara l'antitesi che sta tra la fatica del salire e la rovina del precipitare. Poi montare in collera, il fumo al naso; montare un intrigo, una cabala, per tesserla, ordirla. Ascendere è il contrario di scendere; l'ascensione pare che abbia da succedere in dritta linea, guardando o tendendo sempre alla meta: ascendere pare che prediliga le vie non comuni, e così le significhi; l'ascensione di Cristo, l'ascensione di un aeronauta, esempi apportati dal Tommaseo, me lo fanno supporre o arguire. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Ascendere - V. neut. anom. Aff. al lat. Ascendere, Salire, Andare in su. Dant. Purg. 11. (C) Laggiù dimora e quassù non ascende. [Camp.] Dant. Conv. II. 6. Chi è questa che ascende dal diserto, piena di quelle cose che dilettano, appoggiata sopra l'amico suo? = Petr. cap. 1. (C) E così n'ascendemmo in loco aprico.

T. È meno agevole e atto men frequente di Salire; e però men com. parlando.

T. E con indicazione del luogo. Car. En. X. Del cielo il gran Padre in cima ascese Del suo cerchio stellato.

T. G. Cristo ascese al cielo quaranta giorni dopo la sua resurrezione.

T. Coll'accus. Ascendere l'altare.

[Cont.] La. 13. Quantità d'acqua che ascenda per le trombe nel vaso.

2. E per estens. [Cam.] Mach. Op. 8. 61. Veggonsi poi gli Assirj ascender sue Ad altro scettro, quand'ella non volse Che quel d'Egitto dominasse piue. Gian. Op. 1. 279. O egli violentemente ascende al principato; sì come Cesare in Roma, in Firenze Cosimo di Medici, Pandolfo Petrucci in Siena.

3. Per simil. [Cam.] G. B. Gell. 21. Ma io mi penso che quelle lagrime che cascan loro certe volte dagli occhi, naschino da superfluità che ascendono loro a la testa.

4. E trasl. Fir. Disc. Anim. 32. (M.) Veggendo il Carpigna i grandi onori ai quali era asceso il Bue. Buon. Rim. 10. Dal mortale al divin non vanno gli occhi, Che sono infermi, e non ascendon dove Ascender senza grazia è pensier vano.

T. Ascendere co' pensieri, co' desiderii, cogli affetti, con lo stile.

Rosm. Ascendere sino alle prime verità, o discendere sino all'ultime conseguenze.

T. Ascendere a Dio, Agost.

T. Nel ling. bibl.: Non ascese in cuor d'uomo il bene che Dio preparò a que' che l'amano (Uomo non lo può comprendere).

5. T. Fig. Altura, segnatam. naturale di luogo, dicesi che Ascende. Ascendunt montes, et descendunt campi, Ps.

T. Ascendere, segnatam. nel ling. bibl. Viaggiare a luogo posto in alto. Ascendere a Gerusalemme. Un poeta vivente: Ad Efrata, Vaticinato ostello, Ascese un'alma vergine.

6. Per Arrivare, Sommare, e sim.; e dicesi particolarmente di numeri, di spese, e sim. Ambr. Bern. 3. 1. (C) I danar che 'n guardia Ho dato all'oste, che oggi ascendono A due mila ducati. Segn. Stor. 8. 26. Egli avea acquistato un palazzo…, e successivamente la villa sua, delle quali ritrasse masserizie di gran valuta, che ascesono alla somma di dieci mila scudi. T. Lastr. Agric. 3. 12. Le spese in opere per la vangatura, sementa,… fino a ridurlo (il grano) al magazzino, ascendono… [Tor.] Rondin. Descr. Cont. 18. Vogliono che il numero de' morti in Firenze ascendesse alla somma di centomila.

7. Per Esser grande, eccellente. Tass. rim. (M.) E ben è di virtù mirabil opra, E degna della tua, che tanto ascende, Dar morte e gloria all'avversario insieme.

8. Eccedere, Soprastare. Tratt. Virt. moral. 75. (M.) Beato è quei che ha discreto intelletto, E che in virtute si nutrica e posa, Perch'ella ascende ogni mondan diletto.

9. E fig. parlandosi di colori, vale Accostarsi. Firenz. Op. 1. 66. (Gh.) Il qual colore (il nero), quanto più è chiuso, e più ascende all'oscuro, tanto più è fino, tanto più è bello.

10. (Astr.) [Val.] Detto degli Astri, allorchè spuntando dall'orizzonte corrono verso il meridiano. [Cont.] Dan. Astr. 10. Ascendono e discendono essi segni sopra l'orizzonte per l'obliquità del zodiaco variamente, così nella sfera retta come nella obliqua.

[Val.] E metaf. Bart. Uom. Lett. 18. Tutto ciò riesce vero nelle lettere, come nella virtù, perchè ancor esse, quasi nate sotto il medesimo ascendente, hanno per fatale il non ascender mai.

11. Fu detto anche per Discendere, e si dice tuttor dagli idioti, ma fu ed è cosa da idioti. (Fanf.) Stor. Pist. 198. (C) Essendo i Turchi ascesi a terra de' legni, lo Delfino fece ardere tutti li loro legni. E 5. (M.) Veggendo li figliuoli di messer Rinieri Cancellieri…, che la parte Nera salia, e la loro ascendea, pensarono,… (Qui fig.)

12. Ascendere checchè sia, ellitticam., in vece di Ascendere a o sopra a checchè sia. Usato in questa maniera, simula d'esser verbo attivo, e d'avere un reggimento diretto. Ar. Fur. 6. 57. (Gh.) Venne al cavallo e lo disciolse e prese Per le redini, e dietro se lo trasse; Nè, come fece prima, più l'ascese,… [Camp.] Com. Ces. II. Avendo ardimento di passare un latissimo fiume, ascendere altissime ripe, intrare asperissimo loco (adscendere altissimas ripas, il testo). = Car. Eneid. l. 2. v. 397. (Gh.) La macchina fatale il muro ascende. Tass. Ger. 3. 10. (M.) Su, suso, o cittadini; alla difesa S'armi ciascun veloce, e i muri ascenda. E 20. 117. Mezza tra furïosa e sbigottita Scende, ed ascende uno suo destriero in fretta.

13. (Mus.) [Ross.] N. ass. Passare da una nota più grave ad un'altra più acuta; contrario a Discendere. Tosc. 2. 1. A le quali corde (da prosiambanomenos a ipate ipaton) rispondono appresso di noi queste sillabe ut re e re mi così in ascendere come in discendere, secondo l'ordine naturale. Zarl. 1. 2. 2. Pitagora… giudicò, ch'ogni ottima voce… potesse senza suo disconcio naturalmente ascendere dal grave all'acuto, o per il contrario discendere per quindeci voci.

14. Usato a modo di Sost. Vasar. Vit. Cimab. (Mt.) L'ascendere di lei in Cielo, e lo Spirito Santo…
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: ascendentali, ascendente, ascendenti, ascendenza, ascenderà, ascenderai, ascenderanno « ascendere » ascenderebbe, ascenderebbero, ascenderei, ascenderemmo, ascenderemo, ascendereste, ascenderesti
Parole di nove lettere: ascenderà « ascendere » ascenderò
Lista Verbi: artigliare, arzigogolare « ascendere » asciugare, ascoltare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): condividere, sottodividere, spandere, espandere, accendere, riaccendere, scendere « ascendere (erednecsa) » trascendere, discendere, ridiscendere, condiscendere, accondiscendere, riscendere, fendere
Indice parole che: iniziano con A, con AS, iniziano con ASC, finiscono con E

Commenti sulla voce «ascendere» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze