Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «battere», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Battere

Verbo
Battere è un verbo della 2ª coniugazione. È un verbo regolare, sia transitivo che intransitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è battuto. Il gerundio è battendo. Il participio presente è battente. Vedi: coniugazione del verbo battere.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di battere (percuotere, colpire, pestare, picchiare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate battere

pecussionista
  
Giochi di Parole
La parola battere è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (eretta), un bifronte senza capo né coda (retta).
Divisione in sillabe: bàt-te-re. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: beretta, brattee (spostamento di una lettera), erbetta.
battere si può ottenere combinando le lettere di: tre + [beat, beta, tabe].
Componendo le lettere di battere con quelle di un'altra parola si ottiene: +sei = abitereste; +sii = abiteresti; +[ori, rio] = abortirete; +ogm = ambrogette; +bue = attuerebbe; +mio = batometrie; +chi = batteriche; +sos = battessero; +tot = battettero; +non = bentornate; +ogm = bergamotte; +[ari, ira] = berrettaia; +[eri, ire, rei] = berrettaie; +ori = berrettaio; +[ori, rio] = bireattore; +[ali, ila, lai] = blateriate; +osi = borsettaie; +tav = brevettata; ...
Vedi anche: Anagrammi per battere
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: batteri, batterà, batterò, battete, batture, zattere.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: datteri, dattero, pattern, zattera.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: attere.
Altri scarti con resto non consecutivo: bare, bere, atee, atre.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: batterei, batterie, batterle, sbattere.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: beretta, ceretta, peretta.
Parole con "battere"
Iniziano con "battere": batterei, batteremo, batterete, batterebbe, batteremmo, battereste, batteresti, batterebbero.
Finiscono con "battere": sbattere, abbattere, dibattere, ribattere, combattere, riabbattere, ricombattere, controbattere.
Contengono "battere": sbatterei, abbatterei, dibatterei, ribatterei, sbatteremo, sbatterete, abbatteremo, abbatterete, combatterei, dibatteremo, dibatterete, imbatterete, ribatteremo, ribatterete, sbatterebbe, sbatteremmo, sbattereste, sbatteresti, abbatterebbe, abbatteremmo, abbattereste, abbatteresti, combatteremo, combatterete, dibatterebbe, dibatteremmo, dibattereste, dibatteresti, ribatterebbe, ribatteremmo, ...
»» Vedi parole che contengono battere per la lista completa
Parole contenute in "battere"
ere, atte, batte, attere. Contenute all'inverso: retta, eretta.
Incastri
Inserito nella parola si dà SbattereI; in rii dà RIbattereI; in dite dà DIbattereTE; in rimo dà RIbattereMO; in disti dà DIbattereSTI.
Inserendo al suo interno est si ha BATTERestE; con agli si ha BATTagliERE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "battere" si può ottenere dalle seguenti coppie: battei/ire.
Usando "battere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dibatte * = dire; * rete = battete; * rendo = battendo; * evi = battervi; * resse = battesse; * ressi = battessi; * reste = batteste; * resti = battesti; * rette = battette; * retti = battetti; * ressero = battessero.
Lucchetti Riflessi
Usando "battere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erte = battete; * errai = batterai.
Lucchetti Alterni
Usando "battere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dire * = dibatte; batterista * = ristare; * aie = batterai; * mie = battermi; * vie = battervi; * remore = batteremo; * ristare = batterista.
Sciarade incatenate
La parola "battere" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: batte+ere, batte+attere.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "battere" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ari = baratterei; * ari = baratterie; * ari = barattiere; * uri = buratterei; * ramo = baratteremo; * rate = baratterete; rizza * = ribattezzare; caricai * = caricabatterie.
Frasi con "battere"
»» Vedi anche la pagina frasi con battere per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Dopo un anno in cui la casa è stata chiusa, è necessario battere i materassi all'aria aperta!
  • Quando si sente battere il batterista si capisce che sta per iniziare la canzone.
Espressioni e Modi di Dire
  • Battere in ritirata
  • Battere la fiacca
  • Battere cassa
Canzoni
  • Fammi battere il cuore (Cantata da: Paola Turci; Anno 1998)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Colpire, Battere, Percuotere - Colpire è Dare un colpo, ed è altresì Dare nel segno: si trasporta pure al significato metaforico di Fare impressione piuttosto forte sull'animo. - «Questa notizia mi ha colpito.» - Il Battere è il Dare più colpi ripetuti. - «Battere i panni. - Battere il grano. - Battere uno di santa ragione.» - Circa al Percuotere, dice lo Zecchini che è Battere con l'idea di far del male; il che non è vero, se non in casi rari; è vero per altro che nel Percuotere c'è l'idea di maggior forza che nel Colpire. [immagine]
Dare, Dare busse, Battere, Percuotere, Bastonare, Picchiare, Sculacciare - Dare si usa assolutamente per Dar busse ad alcuno, o con mani o con bastone; ed è, più che altro, della plebe. Un esempio c'è nell'epigramma fatto contro l‘Ercole del Bandinelli, rappresentato in atto di dar sul capo a Bacco:

Ercole. non mi dar, che i tuoi vitelli
Ti renderò, le pecore e i castroni;
Ma il bue l'ha preso Baccio Bandinelli.

Battere è Dar delle busse con qualunque strumento altri abbia in mano. — Bastonare è il far ciò con un bastone. — Percuotere è generico, ed ha con sé l'idea di maggior gravità e forza.

Il Dare, Dar busse, Bastonare, si fa sempre, o per atto di castigo, o per isfogo di sdegno. Il Battere e il Percuotere in alcuni casi può esser casuale. — In vece di Dare o Dar busse, si dice anche Picchiare, ma questo si usa parlando di bambini. — «Picchia sempre quel povero bambino.» — E dei bambini è parimente proprio lo Sculacciare, che è il battere con forza con la mano aperta le natiche. [immagine]
Scalcagnare, Battere i tacchi, Battere il tacco - Scalcagnare, neutro assoluto, è il battere forte che fa in terra i calcagni chi cammina lesto lesto; Battere i tacchi è il colpir forte con essi il terreno, o per vizio, o per darsi una certa aria di guardatemi son io, anche camminando lentamente e pausandosi; Battere il tacco s'usa solo proverbialmente e spesso anche figuratamente, per Andarsene via, Fuggire. G. F. [immagine]
Sbacchiare, Battere, Sbattere, Sbatacchiare - Sbacchiare è Battere con forza, e intransitivamente suol dirsi di usci e finestre non chiuse, le cui imposte sieno per forza di vento battute contro gli stipiti. - Sbatacchiare è Batter forte e senza posa qua e là, specialmente nel muro. - Sbattere è uno Sbatacchiare meno impetuoso. Si usa poi specialmente a significare il disfare le uova in un vaso, agitandole molto o col frullino o con altro strumento. - Vedi anche il num. 1490. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Colpire, Battere, Percuotere - Colpire è dare un colpo; battere è darne più d'uno, anzi, molti e replicati; percuotere è battere coll'idea di far male, invecechè nel battere non è sempre necessaria quest'idea; e dicesi infatto: battere il grano, il ferro, ecc. Colpire vale eziandio cogliere nel segno, sia al proprio che al figurato, come vedesi nell'articolo seguente. [immagine]
Gran Dizionario Teorico-Militare del 1847
Battere - v. a. Battre. Dicesi di alcuni segni militari, che si danno colla cassa dei tamburi. [immagine]
Battere - v. att. Battre. Termine proprio specialmente di tutti gli Artefici che maneggiano metalli, e vale percuotere il ferro, il rame, l'argento o altro metallo con martello, maglio o altro strumento. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: battentature, battente, battenti, batterà, batterai, batteranno, batterci « battere » batterebbe, batterebbero, batterei, batteremmo, batteremo, battereste, batteresti
Parole di sette lettere: batterà « battere » batteri
Lista Verbi: bastonare, battagliare « battere » battezzare, battibeccare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): assistere, radioassistere, servoassistere, sussistere, zostere, austere, attere « battere (erettab) » abbattere, riabbattere, dibattere, ribattere, combattere, ricombattere, controbattere
Indice parole che: iniziano con B, con BA, iniziano con BAT, finiscono con E

Commenti sulla voce «battere» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze