Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «bisso», il significato, curiosità, forma del verbo «bissare» anagrammi, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Bisso

Forma verbale
Bisso è una forma del verbo bissare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di bissare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola bisso è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: ss.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ossi).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: bissò.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: bossi (scambio di vocali).
Componendo le lettere di bisso con quelle di un'altra parola si ottiene: +ani = abissino; +alé = abolisse; +[ila, lai] = abolissi; +[ari, ira, ria] = assorbii; +ama = biomassa; +[dio, odi] = biossido; +[dan, dna] = bissando; +[ami, mai, mia] = bissiamo; +[tar, tra] = borsista; +tre = borsiste; +tir = borsisti; +doc = disbosco; +rea = oberassi; +alé = obliasse; +[ali, ila, lai] = obliassi; +ram = rombassi; +bea = sabbiose; +boa = sabbioso; +[tar, tra] = sborsati; +cra = scabrosi; ...
Vedi anche: Anagrammi per bisso
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: basso, bissa, bissi, bosso, busso, fisso.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: disse, dissi, fissa, fisse, fissi, rissa, risse, visse, vissi.
Con il cambio di doppia si ha: bitto.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: isso.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: abisso.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: bossi, cossi, dossi, fossi, mossi, rossi, tossi, tossì.
Parole con "bisso"
Iniziano con "bisso": bissona, bissone.
Finiscono con "bisso": abisso, subisso, subissò, inabisso, inabissò.
Parole contenute in "bisso"
bis, isso. Contenute all'inverso: ossi.
Incastri
Inserendo al suo interno ancoro si ha BIancoroSSO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "bisso" si può ottenere dalle seguenti coppie: biade/adesso, bica/casso, bile/lesso, bio/osso, biro/rosso, bisca/scasso, bite/tesso, bisacce/acceso, bisca/caso, bisgenero/generoso.
Usando "bisso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cebi * = cesso; rubi * = russo; sebi * = sesso; tabi * = tasso; alibi * = alisso; * socia = biscia; globi * = glosso; plebi * = plesso; incubi * = incusso.
Lucchetti Riflessi
Usando "bisso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * osca = bisca; * ossuta = biuta; * ossute = biute; * ostro = bistro; * osante = bisante; * osanti = bisanti.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "bisso" si può ottenere dalle seguenti coppie: biscia/socia.
Usando "bisso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * casso = bica; * lesso = bile; * rosso = biro; * tesso = bite; cesso * = cebi; russo * = rubi; sesso * = sebi; tasso * = tabi; * adesso = biade; * scasso = bisca; glosso * = globi; plesso * = plebi; incusso * = incubi; bisca * = scasso; * acceso = bisacce; * ateo = bissate; * avio = bissavi; * astio = bissasti; * generoso = bisgenero.
Sciarade incatenate
La parola "bisso" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: bis+isso.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "bisso" (*) con un'altra parola si può ottenere: * arno = bissarono.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Bisso - E' singolare, dicono gli autori dell'Enciclopedia, che questa parola sia la stessa in ebraico, in greco, in latino e in francese, senza che si sappia precisamente ciò che denota. Si sa soltanto, ch'è il nome della materia che serviva al tessuto dei vestimenti i più sfarzosi. Se ne parla molto negli autori profani e nella Scrittura. Quasi tutti i commentatori della Scrittura traducono il termine ebraico di cui si vale Mosè per indicare la specie di stoffa data a Giuseppe (la veste, cioè, che Faraone gli fece indossare) col vocabolo bisso. Oggi sono varie le opinioni sopra la sorta di materia che così si chiamava in antico. Alcuni pensano che si debba intendere quella seta di un giallo dorato che si vede fissa a modo di nappe a grandi conchiglie delle pinne di mare. Si sa che gli antichi hanno conosciuto e impiegato quella roba per gli abiti. Altri credono che il bisso fosse una qualità di lino finissimo, che si traeva dall'Egitto o dalla Giudea. Finalmente, ve ne sono che vogliono che quella parola significhi Cotone. Questo sentimento pare tanto più probabile, in quanto che al cotone soltanto può applicarsi la descrizione fatta da Polluce del bisso; il quale autore dice, che quella materia proveniva da una sorta di noce che cresceva in Egitto; la si apriva, e se ne cavava la sostanza per filarla, onde farne degli abiti. Filistrate si spiega a un dipresso nella stessa guisa. Quei caratteri convengono appieno al cotone: in fatti, esso viene in una specie di noce che cresce sopra un arboscello. Sembra adunque provato che il vocabolo usato da Mosè debba intendersi del cotone. D'altronde si vede nei profani, che quegli abiti erano d'usanza molto antica, e nell'Egitto particolarmente riserbati alle persone di maggiore distinzione. [immagine]
Dizionario compendiato di antichità del 1821/1822
Bisso - Il Bisso, di cui si facevano le stoffe d'una gran finezza, e stimate moltissimo dagli Antichi, soprattutto in Egitto ed in Siria, era secondo la più comune opinione una specie di seta d'un giallo dorato.
Altri credono che fosse una specie di lino sottilissimo e bianchissimo, che si faceva venire dall'India. Vi sono poi alcuni, i quali credono che fosse il cotone.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: bisseresti, bisserete, bisserò, bissi, bissiamo, bissiate, bissino « bisso » bissona, bissone, bistabile, bistabili, bistecca, bisteccacce, bisteccaccia
Parole di cinque lettere: bissi « bisso » bitta
Vocabolario inverso (per trovare le rime): stesso, vessò, vesso, convesso, biconvesso, issò, isso « bisso (ossib) » abisso, inabisso, inabissò, subisso, subissò, scisso, rescisso
Indice parole che: iniziano con B, con BI, iniziano con BIS, finiscono con O

Commenti sulla voce «bisso» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze