Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «braccia», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Braccia

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia

Foto taggate braccia

Danza

lo scultore

Angelo del Dolore
Tag correlati: mani, donna, sport, uomo, statua, bambino, mare, dita, gambe, persone, capelli
Giochi di Parole
La parola braccia è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: cc.
Divisione in sillabe: bràc-cia. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: braccai (spostamento di una lettera).
braccia si può ottenere combinando le lettere di: cra + [baci, bica, ciba]; [acri, cari] + [abc, cab]; [caci, ciac, cica] + bar.
Componendo le lettere di braccia con quelle di un'altra parola si ottiene: +sob = abboccarsi; +tao = acrobatica; +ito = acrobatici; +olé = alberaccio; +gel = albergacci; +mio = amicrobica; +col = baloccarci; +sol = baloccarsi; +[ilo, oli] = barilaccio; +[ori, rio] = barrocciai; +sei = biascicare; +olé = boccaleria; +[out, tuo] = bocciatura; +ohm = bracchiamo; +the = bracchiate; +ton = bricconata; +[ehi, hei] = caraibiche; +[neo, noè] = cenobiarca; +emo = combacerai; ...
Vedi anche: Anagrammi per braccia
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: braccio, breccia, traccia.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: traccio, tracciò.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: bracca, bracci.
Altri scarti con resto non consecutivo: braci, braca, bacca, bacia, baci, baia, acca.
Parole con "braccia"
Iniziano con "braccia": bracciale, bracciali, bracciata, bracciate, bracciante, braccianti, braccialini, braccialino, braccialetti, braccialetto, braccialettini, braccialettino.
Finiscono con "braccia": abbraccia, imbraccia, febbraccia, riabbraccia.
Contengono "braccia": abbracciai, imbracciai, sbracciato, abbracciami, abbracciamo, abbracciano, abbracciare, abbracciata, abbracciate, abbracciati, abbracciato, abbracciava, abbracciavi, abbracciavo, imbracciamo, imbracciano, imbracciare, imbracciata, imbracciate, imbracciati, imbracciato, imbracciava, imbracciavi, imbracciavo, sbracciarci, sbracciarmi, sbracciarsi, sbracciarti, sbracciarvi, abbracciammo, ...
»» Vedi parole che contengono braccia per la lista completa
Parole contenute in "braccia"
bracci.
Incastri
Inserito nella parola sto dà SbracciaTO.
Inserendo al suo interno urbe si ha BurbeRACCIA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "braccia" si può ottenere dalle seguenti coppie: braca/caccia, braci/ciccia, brado/doccia, bramassi/massiccia, brami/miccia, brano/noccia, brave/veccia, bravina/vinaccia, bracca/aia.
Usando "braccia" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * acciaio = brio; cobra * = coccia; * ani = braccini; * ano = braccino.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "braccia" si può ottenere dalle seguenti coppie: braccavo/ovaia.
Usando "braccia" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * aiata = braccata; * aiate = braccate.
Cerniere
Usando "braccia" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ali * = libracci.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "braccia" si può ottenere dalle seguenti coppie: brio/acciaio.
Usando "braccia" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * doccia = brado; * miccia = brami; * noccia = brano; * veccia = brave; coccia * = cobra; braca * = caccia; braci * = ciccia; * massiccia = bramassi; * alea = bracciale; * atea = bracciate.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "braccia" (*) con un'altra parola si può ottenere: * al = barlaccia; bure * = burberaccia; aborti * = abborracciati; aborto * = abborracciato.
Frasi con "braccia"
»» Vedi anche la pagina frasi con braccia per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Dopo l'incidente ho notato che le mie braccia sono ammaccate.
  • Il mio nipotino mi tese le braccia per essere preso.
  • Allargò le braccia per accogliere gli amici nella sua casa.
Proverbi
  • La ricchezza del contadino sta nelle braccia e chi ne vuole se ne faccia.
Espressioni e Modi di Dire
  • Cadere nelle braccia di Morfeo
  • Braccia rubate all'agricoltura
Canzoni
  • Se non fosse tra queste mie braccia lo inventerei (Cantata da: Lara Saint Paul; Anno 1972)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Gran Dizionario Teorico-Militare del 1847
A braccia in ritirata - A bras en retraite. Comando nel servizio dell'artiglieria di campagna sì a piedi che a cavallo. A tal comando il primo di dritta, alzando la scovetta orizzontalmente, e passandola per sopra la ruota, la situa parallela al pezzo fra l'alone ed il pezzo medesimo, pone la mano sinistra sul manichetto di dritta del pezzo, e l'altra sulla gioia, col piede sinistro in avanti, e col gomito sinistro appoggiato sull'asta della scovetta. Il primo di sinistra si situa all'opposto, cioè colla mano dritta sul manichetto sinistro, e l'altra sulla gioia, e col piede dritto innanzi. Il secondo di dritta passa il butta-fuoco, o portalancia alla mano sinistra, e facendo fronte all'avantreno, applica la mano dritta tra il raggio d'avanti e la caviglia. Il secondo di sinistra si applica similmente alla ruota sinistra; i capi facendo fronte all'avantreno, applicano i vetti, i quarti si portano in soccorso dei capi, e dietro de' medesimi: i due capi terzi e quarti di dritta tengono la gamba dritta tesa, ed il ginocchio sinistro piegato in avanti, e que' di sinistra viceversa. L'uffiziale si porta nella direzione delle bocche de' pezzi, e col fronte all'avantreno, ed il sergente senza muoversi dal suo posto fa mezzo giro a dritta.

L'avantreno girando per la sinistra si dispone in ritirata. Al comando di marcia i capi ed i quarti alzano la codetta; si pone in marcia l'affusto e l'avantreno, procurando che quello conservi la stabilita distanza da questo. I capi e gli artiglieri volgeranno la testa alla dritta, per conservare la distanza e l'allineamento.

Al comando alto tutti si fermano e si fa appoggiare la codetta a terra, senza perdere l'allineamento.

Al comando a' vostri posti ciascuno sollecitamente prende la sua primiera posizione, e l'avantreno, girando per la sinistra, si rimette di fronte.

Se trovandosi gli artiglieri situati a braccia in avanti vogliansi porre a braccia in ritirata, non si darà la voce a' vostri posti, ma semplicemente quella di a braccia in ritirata; ed allora essi subito prenderanno la nuova posizione. Lo stesso si pratica se stando applicati a braccia in ritirata, si vogliano situare a braccia in avanti.

Nell'artiglieria di campagna a cavallo i capi soli rimangono applicati al vette di punteria per sollevare la codetta.

Questo comando a braccia in ritirata si impiega anche pei piccoli pezzi da montagna da 4. A tal comando i primi artiglieri si applicano alle ruote, quello di dritta appoggia l'attaccatoio alla spalla sinistra. I capi si voltano verso la retroguardia, ed alzano le stanghe prendendole per le maniche, e quello di dritta tiene colla mano sinistra il buttafuoco e la portalancia. Il secondo di sinistra si porta alla volata, e si situa come il primo di sinistra nel pezzo da 12; il secondo di dritta fa girare per la sinistra in ritirata gli animali con le munizioni, ed un soldato del treno fa girare quelli dell'affusto. [immagine]
A braccia in avanti - A bras en avant. Comando nel servizio dell'artiglieria di campagna, sì a piedi che a cavallo: a tal comando il primo di dritta destinato al pezzo alzando l'attaccatoio, pone l'asta della scovetta sulla spalla dritta, e la tiene col braccio dritto teso tra il pollice e le prime due dita, applicando la mano sinistra tra il raggio superiore e la caviglia. Il secondo di dritta tenendo colla sua dritta il buttafuoco ed il porta-lancia, applica la sua sinistra al raggio superiore della stessa ruota. Il primo ed il secondo di sinistra si applicano similmente e viceversa alla ruota di sinistra. I capi si situano all'estremo del vette di punterìa, per sollevare la codetta. I terzi si portano alle ruote in soccorso dei primi e secondi situandosi dopo i secondi ed i quarti al vette di punterìa in soccorso dei capi, e dietro dei medesimi i primi i secondi ed i terzi di dritta tengono la gamba sinistra tesa, ed il ginocchio dritto piegato in avanti, e quei di sinistra viceversa.

Al comando di marcia i capi ed i quarti alzano la codetta, e si pone in marcia l'affusto e l'avantreno, procurando che questo conservi sempre la stabilita distanza dall'affusto; gli artiglieri ed i capi volgeranno la testa a dritta per conservare l'allineamento e la distanza. Il sergente marcia tra i due pezzi, come anche l'uffiziale. Nell'artiglieria a cavallo per un pezzo da 6 i capi soli rimangono applicati al vette di punterìa per sollevare la codetta.

Al comando di alto si fermano, e si pone la codetta dell'affusto a terra senza perdere l'allineamento.

Al comando di alto si fermano, e si pone la codetta dell'affusto a terra senza perdere l'allineamento.

Al comando a vostri posti, ognuno prende velocemente la sua primiera posizione.

Questo comando di braccia in avanti si impiega anche pei pezzi di montagna da 4 sopra l'affusto o lettiga; al quale comando i primi artiglieri applicano le loro mani alle ruote, i due capi alzano le stanghe, prendendole per le maniche, ed il secondo artigliere di sinistra si porta in aiuto dei capi situandosi tra le due stanghe. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: bracchetti, bracchetto, bracchi, bracchiamo, bracchiate, bracchino, bracci « braccia » bracciale, braccialetti, braccialettini, braccialettino, braccialetto, bracciali, braccialini
Parole di sette lettere: bracchi « braccia » braccio
Vocabolario inverso (per trovare le rime): stoppaccia, zuppaccia, scarpaccia, spaccia, lupaccia, somaraccia, avaraccia « braccia (aiccarb) » abbraccia, riabbraccia, febbraccia, imbraccia, ladraccia, squadraccia, puledraccia
Indice parole che: iniziano con B, con BR, iniziano con BRA, finiscono con A

Commenti sulla voce «braccia» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze