Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «buona», il significato, curiosità, forma dell'aggettivo «buono», associazioni, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Buona

Forma di un Aggettivo
"buona" è il femminile singolare dell'aggettivo qualificativo buono.
Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
cattiva (20%), ottima (8%), condotta (7%), sorte (6%), giornata (5%), notte (4%), torta (3%), azione (3%), gustosa (3%), prima (3%), fortuna (3%), idea (2%), fede (2%), domenica (2%), cosa (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Giochi di Parole
La parola buona è formata da cinque lettere, tre vocali e due consonanti.
Divisione in sillabe: buò-na. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di buona con quelle di un'altra parola si ottiene: +tai = abituano; +[ari, ira, ria] = abiurano; +rii = abiurino; +tic = bucatino; +tic = incubato; +ton = nanotubo; +tav = tubavano; +[dati, dita] = abituando; +[ardi, dirà, idra, ...] = abiurando; +zeli = abluzione; +[arso, orsa, raso, ...] = abusarono; +[egli, geli, gilè, ...] = albugineo; +covo = cavobuono; +colf = confabulo; +clic = culbianco; +dina = danubiano; +film = funamboli; +ligi = giubilano; +gill = globulina; ...
Vedi anche: Anagrammi per buona
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: beona, bugna, buone, buoni, buono, suona, tuona.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: muone, muoni, suoni, suono, suonò, tuoni, tuono, tuonò.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: bona, buna, buon. Togliendo tutte le lettere in posizione pari si ha: boa.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: bucona.
Parole con "buona"
Iniziano con "buona": buonafede, buonalana, buonanima, buonanime, buonasera, buonamorte, buonanotte, buonagrazia.
Contengono "buona": abbuonare.
Parole contenute in "buona"
buon. Contenute all'inverso: ano.
Incastri
Inserendo al suo interno gustai si ha BUONgustaiA.
Lucchetti
Usando "buona" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * adì = buondì; * nanismi = buonismi; * nanismo = buonismo.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "buona" si può ottenere dalle seguenti coppie: buna/anona, butto/ottona.
Usando "buona" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * anona = buna; * anone = bune; club * = clona; * anolini = bulini.
Lucchetti Alterni
Usando "buona" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * dia = buondì; * buonismi = nanismi; * buonismo = nanismo.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "buona" (*) con un'altra parola si può ottenere: * gusti = buongustai.
Frasi con "buona"
»» Vedi anche la pagina frasi con buona per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Non tutti seguono la buona norma di coprirsi la bocca quando tossiscono.
  • Nonostante l'età avanzata mio nonno ha una buona memoria.
  • Quanto era buona la frolla che ho mangiato a Napoli, semplicemente divina!
Proverbi
  • Ogni cuffia per la notte è buona, e al buio la villana è bella quanto la dama.
  • Val più un cattivo accordo che una buona sentenza.
  • Chi ha bravo cuoco e amici sempre invita, se non ha buona entrata, ha buona uscita.
  • Donna che dona, di rado è buona.
  • Botte buona fa buon vino.
  • Nessuna nuova, buona nuova.
  • Rovo in buona terra covo.
  • La donna buona vale una corona.
Espressioni e Modi di Dire
  • Figlio di buona donna
  • Nato sotto una buona stella
  • Alla buona
  • Mettere una buona parola
Libri
  • La buona terra (Scritto da: Pearl S. Buck; Anno 1930)
  • Di buona famiglia (Scritto da: Isabella Bossi Fedrigotti; Anno 1991)
  • La buona moglie (Scritto da: Carlo Goldoni; Anno 1751)
Canzoni
  • Buona giornata (Cantata da: Ricchi e Poveri; Anno 1990)
  • Buona fortuna (Cantata da: Mimmo Locasciulli; Anno 1985)
  • Buona fortuna (Cantata da: Pooh; Anno 1981)
  • Buona sera (Cantata da: Carla Boni e Flo Sandon's; Anno 1953)
  • Sulla buona strada (Cantata da: Riccardo Fogli; Anno 1985)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Vantaggio, Giunta, Vantaggino, Buona misura, Buon peso - Vantaggio è Ciò che altri guadagna oltre ciò che era pattuito, o ne sperava. - Giunta è ciò che volontariamente il venditore aggiunge alla roba che vende, ed anche ciò che si aggiunge a un'opera già compiuta. - Vantaggino chiamano i venditori a minuto quella piccola porzione di più che dànno oltre il giusto peso. - [Quel po' di più oltre il peso od oltre la misura che dà il venditore, si dice Buon peso e buona misura. - «Son due libbre e buon peso; - C'è anche il buon peso; - Gliene ho date tre libbre col buon peso. - Son due metri e buona misura - con la buona misura.» - Il Buon peso e la Buona misura sono uniti al tutto; il Vantaggino per lo più è disunito e aggiunto dopo aver pesato o misurato. G. F.] [immagine]
Fede, A buona fede, A mala fede, In fede mia - A buona fede si dice dell'operare o parlare secondo ciò che veramente pensiamo e reputiamo onesto, senza pretesti o secondi fini. A mala fede è il contrario. In fede mia, è modo di affermare che una cosa è quale la diciamo, impegnando la nostra fede e lealtà. [immagine]
Carlona (alla), Buona (alla) - Alla buona vale Senza affettazione, con grande semplicità, così come suol farsi in generale, senza idea di acquistarne lode. - «Parlare, scrivere, lavorare alla buona.» - Alla carlona vale Con poca cura e non senza un che di goffo. - «Vestire alla carlona.» G. F. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Carlona (alla), Alla buona, Alla semplice - Alla buona indica un fare senza pretensione, e senz'affettazione: alla semplice è un fare modesto, o di chi non sa di raffinamenti negli usi e nelle convenzioni sociali: chi così fa, tratta, parla, può peccare per ignoranza, e non mai per malizia: alla carlona è il fare di chi disprezza le convenienze, e non crede o finge di non credere che sieno tali da conformarvisi. Chi parla alla buona s'esprime chiaramente e senza ricercatezze; chi alla semplice, forse un po' timidamente, e, se è più oltre spinto, un po' goffamente; chi alla carlona, goffamente sempre, sconciamente moltissime volte. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: bungalow, bunker, bunkeraggi, bunkeraggio, bunkerare, buoi, buon « buona » buonafede, buonagrazia, buonalana, buonamorte, buonanima, buonanime, buonanotte
Parole di cinque lettere: bullo « buona » buone
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ghiottona, giovanottona, pagnottona, bruttona, cocciutona, battutona, bevutona « buona (anoub) » suona, risuona, tuona, savona, cattivona, zona, canzona
Indice parole che: iniziano con B, con BU, iniziano con BUO, finiscono con A

Commenti sulla voce «buona» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze