Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «caldo», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Caldo

Aggettivo
Caldo è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: calda (femminile singolare); caldi (maschile plurale); calde (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di caldo (bollente, cocente, scottante, rovente, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
freddo (37%), estate (9%), torrido (7%), afoso (7%), afa (7%), sole (5%), clima (3%), infernale (3%), umido (3%), bollente (2%), sudore (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Carattere delle persone [Burbero « * » Calmo]

Foto taggate caldo

Falò

a pranzo..
 
Giochi di Parole
La parola caldo è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: càl-do. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di caldo con quelle di un'altra parola si ottiene: +idi = addolcii; +[ari, ira, ria] = araldico; +lui = caudillo; +[ere, ree] = cedolare; +[eri, ire, rei] = cedolari; +nei = cedolina; +tre = certaldo; +nei = cialdone; +noi = ciondola; +non = clonando; +lui = collaudi; +[eri, ire, rei] = cordiale; +rii = cordiali; +ego = decalogo; +[eri, ire, rei] = declorai; +[ile, lei] = decollai; +[ero, ore, reo] = decolora; +[ori, rio] = diacolor; +sii = discolia; +psi = discolpa; +sii = dislocai; +rii = dolciari; ...
Vedi anche: Anagrammi per caldo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: baldo, calco, calda, calde, caldi, callo, calmo, calvo, calzo, cardo, saldo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: balda, balde, baldi, falda, falde, salda, salde, saldi.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: aldo, cado, calo.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: caldeo, scaldo.
Parole con "caldo"
Finiscono con "caldo": scaldo, scaldò, riscaldo, riscaldò, preriscaldo, preriscaldò, surriscaldo, surriscaldò, teleriscaldo, teleriscaldò.
»» Vedi parole che contengono caldo per la lista completa
Parole contenute in "caldo"
aldo.
Incastri
Inserendo al suo interno can si ha CALcanDO; con sta si ha CAstaLDO; con posa si ha CAposaLDO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "caldo" si può ottenere dalle seguenti coppie: casa/saldo, casca/scaldo, caso/soldo, calami/amido, calammo/ammodo, calano/anodo, calavi/avido, calca/cado, calcato/catodo, calce/cedo, calcine/cinedo, calerò/erodo, calibri/ibrido, calle/ledo, calli/lido, callo/lodo, calmo/modo, calo/odo, calumi/umido, calva/vado, calve/vedo.
Usando "caldo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * dolo = callo; * doma = calma; * domi = calmi; * domo = calmo; * dota = calta; * dote = calte; * dove = calve; * domai = calmai; * dolosa = callosa; * dolose = callose; * dolosi = callosi; * doloso = calloso; * domano = calmano; * domare = calmare; * domata = calmata; * domate = calmate; * domati = calmati; * domato = calmato; * domava = calmava; * domavi = calmavi; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "caldo" si può ottenere dalle seguenti coppie: caos/soldo, calipsi/ispido, calla/aldo, calore/erodo.
Usando "caldo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * odia = calia; * odano = calano; * odino = calino; * odore = calore; * odori = calori; * odiamo = caliamo; * odiate = caliate; * odorosa = calorosa; * odorose = calorose; * odorosi = calorosi; * odoroso = caloroso; * odoriferi = caloriferi; * odorifero = calorifero; * odorimetri = calorimetri; * odorimetro = calorimetro; * odorosamente = calorosamente; * odorizzazione = calorizzazione; * odorizzazioni = calorizzazioni.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "caldo" si può ottenere dalle seguenti coppie: callo/dolo, callosa/dolosa, callose/dolose, callosi/dolosi, callosità/dolosità, calloso/doloso, calma/doma, calmai/domai, calmammo/domammo, calmando/domando, calmano/domano, calmante/domante, calmanti/domanti, calmare/domare, calmarono/domarono, calmasse/domasse, calmassero/domassero, calmassi/domassi, calmassimo/domassimo, calmaste/domaste, calmasti/domasti...
Usando "caldo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * soldo = caso; * cado = calca; * cedo = calce; * ledo = calle; * lido = calli; * lodo = callo; * modo = calmo; * vado = calva; * vedo = calve; * amido = calami; * anodo = calano; * avido = calavi; * erodo = calerò; * umido = calumi; * ammodo = calammo; * catodo = calcato; * cinedo = calcine; * ibrido = calibri.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "caldo" (*) con un'altra parola si può ottenere: san * = scalando; san * = scaldano; * ansi = calandosi; * ceni = calcedoni; siam * = scaldiamo; sarno * = scaldarono; * malese = camaldolese; * malesi = camaldolesi; * pestanti = calpestandoti.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "caldo"
»» Vedi anche la pagina frasi con caldo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Quest'anno il caldo si fa attendere, siamo in luglio e la temperatura è ancora al di sotto della norma.
  • Questo caldo mi fa soffocare, sembra di stare ai tropici!
Proverbi
  • Soffia due o tre volte quando è caldo il boccone.
  • Batti il ferro finché è caldo.
Titoli di Film
  • A qualcuno piace caldo (Regia di Billy Wilder; Anno 1959)
  • Il grande caldo (Regia di Fritz Lang; Anno 1953)
Canzoni
  • Il vento caldo dell'estate (Cantata da: Alice; Anno 1980)
  • Il caldo tocco dell'amore (Cantata da: Roberto Soffici; Anno 1970)
  • Brivido caldo (Cantata da: Matia Bazar; Anno 2000)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Pane caldo, Pane fresco, Pane d’un giorno, Pane duro, Pane secco, Pane raffermo, Pane stantio - Caldo si dice di quel pane che, di poco cavato dal forno, ne ritiene tuttavia il calore. - «Il pane caldo è poco saporito e di difficile digestione.» - Fresco è il pane cotto da poche ore o nello stesso giorno in cui si mangia. - «Noci e pan fresco.» - «Del pan fresco se ne mangia il doppio.» - «Per le uova nel tegamino ci vuole il pan fresco.» - E' d'un giorno il pane cotto il giorno innanzi a quello in cui si mangia. E' ritenuto migliore e più sano del pane fresco. Si dice anche per proverbio: Pan d'un giorno e vin d'un anno. - Duro è il pane fatto da più d'un giorno. - «Alla servitù dánno sempre il pan duro perchè del fresco ne mangerebbero troppo.» - Pan secco è quello che, fatto da molto tempo, si è prosciugato e non è più mangiabile che in zuppa o comecchessia rinvenuto. - «Pan secco da pestarsi per le galline - buono per le pappe - da darsi per elemosina.» - E' raffermo il pane che, dopo cavato dal forno, si lascia stare un poco perchè si freddi e si rassodi alquanto. - «E' troppo caldo cotesto pane: aspetta per mangiarlo che sia raffermo.» - Stantio, per ultimo, è il pane che, fatto da troppo lungo tempo, o conservato male, ha perduto ogni sua perfezione ed è diventato duro, e talora muffato. G. F. [immagine]
Caldo, Calore, Calorico - Il Caldo è l'effetto prodotto dal calore. - Il Calore è l'effetto del Calorico; il qual Calorico è (secondo certa ipotesi ora non più ammessa dai fisici) quel fluido imponderabile, sottilissimo e invisibile che penetra tutti i corpi. Il calorico, secondo le apparenze de' sensi, emana dal sole e dal fuoco. [immagine]
Tepido, Caldo, Calduccino, Tiepido - Tepido si dice di tutte quelle cose che hanno grado temperatissimo di calore, il quale è sempre piacevole. - Calde sono quelle nelle quali il calore è maggiore, e può anche essere incomodo. - Calduccino suol dirsi di quelle cose che col loro calore temperato confortano chi soffre per il freddo, come il calduccino del letto, di una stanza colla stufa, ecc. - [Il popolo e gli scrittori preferiscono Tiepido a Tepido. Chi volesse sottilizzare potrebbe dire che Tepido dice sempre lode; Tiepido, e nel proprio e nel traslato, tepore scarso, o mancanza di fervore. - Il Tommaseo vorrebbe la morte di una delle due forme: se mai, la morte toccherebbe a Tepido, come quello che par meno simpatico a' parlanti e agli scriventi. G. F.] [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Caldana, Caldo, Caldura, Caldezza, Stufa - Caldana è quel calore subitaneo che viene alla testa, quella vampa che o è prodotta dal caldo eccessivo della stagione, o da qualche moto violento, fisico o morale: nel senso traslato dicesi meglio caldo: costà fa caldo; vuol significare esservi più che un parapiglia, una mischia seria e zuffa. Caldura è il gran caldo dell'estate. Caldezza ha piuttosto senso figurato che proprio: nella caldezza del dire; caldezza delle passioni, ecc.

«Caldana dicesi in Firenze una stanza che sia posta sopra al forno ove cuocesi il pane». Cioni.

In altri luoghi è detta stufa. [immagine]
Caldo, Calore, Calorico, Calura, Caloria - Il calorico è latente in tutti i corpi, anche i meno apparentemente caldi: sotto la pressione, lo strofinamento o altre circostanze, il calorico divien sensibile e patente, e produce un più o men forte grado di calore, che quando è sufficientemente sensibile, o che non puossi quasi più tollerare, dicesi caldo. Un corpo non ci pare caldo se la sua temperatura non è maggiore del nostro calor naturale.

« Dar calura dicesi del concimare il terreno spossato, quasi indicando la caldezza ch'esso riceve dal concime ». Cioni.

Dar calorìa, che ha lo stesso significato, è oggidì forse più in uso. [immagine]
Calido, Caldo, Caloroso - Caldo è generico: cuor caldo, testa calda, sangue caldo: chi è piuttosto caldo fa le cose presto, con voglia e intenzione che riescano a bene. Calido indica chi ha un qualche calore fisico che lo eccita, lo agita, lo consuma. Caloroso esprime più calore, energia morale: preci, discorsi, sensi calorosi. [immagine]
Gran Dizionario Teorico-Militare del 1847
Caldo - s. m. Chaude. Quel grado di calore che si dà al ferro od all'acciaio per bollirlo, piegarlo e fabbricarlo.

Tre sono i gradi del caldo, cioè il caldo ciliegia (Chaude cérise) il caldo rosso (Chaude rouge), ed il caldo bainco (Chaude grasse o suante) che è il maggiore che si possa dare. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: caldine, caldini, caldino, caldissima, caldissime, caldissimi, caldissimo « caldo » calducce, calducci, calduccia, calduccio, cale, caledoniana, caledoniane
Parole di cinque lettere: caldi « caldo » calia
Lista Aggettivi: calcolatore, caldeo « caldo » caleidoscopico, calibrato
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ruvido, provvido, improvvido, aldo, baldo, trucibaldo, ribaldo « caldo (odlac) » scaldo, scaldò, riscaldo, riscaldò, teleriscaldo, teleriscaldò, preriscaldo
Indice parole che: iniziano con C, con CA, iniziano con CAL, finiscono con O

Commenti sulla voce «caldo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze