Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «cela», il significato, curiosità, forma del verbo «celare» anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Cela

Forma verbale
Cela è una forma del verbo celare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di celare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola cela è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (alé), un bifronte senza capo né coda (le).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: alce, cale (scambio di vocali).
Componendo le lettere di cela con quelle di un'altra parola si ottiene: +toc = accolte; +fai = acefali; +tea = acetale; +tai = acetali; +udì = acidule; +fai = afelica; +dal = alcalde; +lui = alicule; +[mai, mia] = amicale; +nel = ancelle; +pia = apicale; +[sai, sia] = asciale; +voi = avicole; +bar = cablerà; +bar = calabre; +tan = calante; +sta = calaste; +cra = calcare; +tac = calcate; +[ics, sci] = calcesi; +tic = calcite; +[adì, dia] = caldaie; +dna = caldane; ...
Vedi anche: Anagrammi per cela
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bela, cala, ceca, ceda, ceka, celi, celo, cena, cera, cola, gela, mela, pela, tela, vela.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: beli, belo, belò, geli, gelo, gelò, help, mele, meli, melo, peli, pelo, pelò, relè, selz, tele, teli, telo, vele, veli, velo, velò, zeli, zelo.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: celai, celia, cella, celta, chela.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: cale, gale, male, pale, sale, tale, vale.
Parole con "cela"
Iniziano con "cela": celai, celano, celare, celata, celate, celati, celato, celava, celavi, celavo, celadon, celammo, celando, celante, celanti, celarci, celarmi, celarsi, celarti, celarvi, celasse, celassi, celaste, celasti, celarono, celavamo, celavano, celavate, celassero, celassimo, ...
Finiscono con "cela": daccela, farcela, miscela, avercela, filarcela, metticela, potercela, tirarcela, mettercela, trovarcela, mostrarcela, prendercela, aspettarcela.
Contengono "cela": miscelai, malcelata, malcelate, malcelati, malcelato, miscelano, miscelare, miscelata, miscelate, miscelati, miscelato, miscelava, miscelavi, miscelavo, miscelammo, miscelando, miscelante, miscelanti, miscelasse, miscelassi, miscelaste, miscelasti, miscelarono, miscelatore, miscelatori, miscelatura, miscelature, miscelavamo, miscelavano, miscelavate, ...
»» Vedi parole che contengono cela per la lista completa
Parole contenute in "cela"
Contenute all'inverso: alé.
Incastri
Inserito nella parola misi dà MIScelaI; in malta dà MALcelaTA; in malte dà MALcelaTE; in malti dà MALcelaTI; in malto dà MALcelaTO; in mista dà MIScelaTA; in miste dà MIScelaTE; in misti dà MIScelaTI; in misto dà MIScelaTO; in mistura dà MIScelaTURA; in misture dà MIScelaTURE.
Inserendo al suo interno osi si ha CELosiA; con tic si ha CELticA; con sto si ha CEstoLA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "cela" si può ottenere dalle seguenti coppie: ceca/cala, ceche/chela, ceco/cola, cefi/fila, cefo/fola, cenato/natola, cenerò/nerola, ceno/nola, cerica/ricala, cerico/ricola, ceroso/rosola, cespo/spola, cesti/stila, cesto/stola.
Usando "cela" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alce * = alla; * lana = cena; * lane = cene; * lare = cere; * lari = ceri; * laro = cero; * lati = ceti; * lato = ceto; elce * = ella; foce * = fola; noce * = nola; pace * = pala; pece * = pela; vece * = vela; voce * = vola; calce * = calla; * ladri = cedri; * ladro = cedro; * aia = celia; * aie = celie; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "cela" si può ottenere dalle seguenti coppie: cero/orla.
Usando "cela" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * albi = cebi; * albo = cebo; * alca = ceca; * alce = cece; * alci = ceci; * aldo = cedo; * alti = ceti; * alto = ceto; * alche = ceche; * altra = cetra; * altre = cetre; * alcali = cecali; * allarmi = celarmi; * allestì = celesti; * alletti = celetti; * alletto = celetto; * allentano = celentano.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "cela" si può ottenere dalle seguenti coppie: vece/lave, verace/laverà, vice/lavi, voce/lavo, vorace/lavora.
Usando "cela" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * vece = lave; * vice = lavi; * voce = lavo; lave * = vece; lavi * = vice; lavo * = voce; * pince = lapin; * narice = lanari; * verace = laverà; * vorace = lavora; laverà * = verace; lavora * = vorace.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "cela" si può ottenere dalle seguenti coppie: cecchino/lacchino, cedri/ladri, cedro/ladro, cedrone/ladrone, cedroni/ladroni, cementa/lamenta, cementai/lamentai, cementammo/lamentammo, cementando/lamentando, cementano/lamentano, cementante/lamentante, cementarci/lamentarci, cementare/lamentare, cementarmi/lamentarmi, cementarono/lamentarono, cementarsi/lamentarsi, cementarti/lamentarti, cementarvi/lamentarvi, cementasse/lamentasse, cementassero/lamentassero, cementassi/lamentassi...
Usando "cela" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alla * = alce; * cala = ceca; * cola = ceco; * fila = cefi; * fola = cefo; * nola = ceno; ella * = elce; fola * = foce; nola * = noce; pala * = pace; vola * = voce; calla * = calce; * tea = celte; * spola = cespo; * stila = cesti; * stola = cesto; falla * = falce; merla * = merce; sella * = selce; astila * = astice; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "cela" (*) con un'altra parola si può ottenere: afa * = acefala; * ami = camelia; * eri = celerai; mal * = macella; calo * = calceola; * dori = cedolari; cuor * = cuocerla; mali * = macellai; aceri * = accelerai; * andai = candelaia; * arino = careliano; * selva = cesellava; malia * = macellaia; malie * = macellaie; malta * = macellata; malte * = macellate; malti * = macellati; malto * = macellato; malva * = macellava; acervi * = acceleravi; ...
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: moti.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "cela"
»» Vedi anche la pagina frasi con cela per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Una lunga palizzata, piuttosto alta, cela alla vista i lavori del cantiere.
  • Quell'albero davanti alla finestra cela il meraviglioso panorama che si vedrebbe!
  • Questa bella bambina, con il suo fare indifferente, cosa cela dietro la schiena?
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: cefo, ceiba, ceibe, ceka, ceke, ceki, ceko « cela » celacantiforme, celacantiformi, celadon, celai, celammo, celando, celano
Parole di quattro lettere: ceko « cela » celi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): blablablà, dribbla, qibla, assembla, ricicla, raffaela, bela « cela (alec) » daccela, metticela, farcela, filarcela, tirarcela, mostrarcela, aspettarcela
Indice parole che: iniziano con C, con CE, iniziano con CEL, finiscono con A

Commenti sulla voce «cela» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze