Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «ceti», il significato, curiosità, anagrammi, frasi di esempio, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Ceti

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Treccani
Giochi di Parole
La parola ceti è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (te).
Anagrammi
Componendo le lettere di ceti con quelle di un'altra parola si ottiene: +can = accenti; +cra = accerti; +tac = accetti; +[era, rea] = acereti; +ala = acetali; +ano = acetoni; +osa = acetosi; +[sua, usa] = acuiste; +poa = apoteci; +[tar, tra] = attrice; +[abc, cab] = beccati; +boa = beotica; +bio = beotici; +[dan, dna] = cadenti; +ada = cadiate; +[aro, ora] = cairote; +ala = caliate; +[dan, dna] = candite; +tap = capetti; +spa = capiste; +rna = carenti; +ara = cariate; +[par, rap] = carpite; ...
Vedi anche: Anagrammi per ceti
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cebi, ceci, cedi, cefi, ceki, celi, ceni, ceri, ceto, citi, coti, feti, peti, reti, veti, yeti.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: beta, feta, feto, meta, mete, metà, peto, rete, seta, sete, teta, veto, zeta.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: aceti, celti, certi, cesti, cheti.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: bite, dite, gite, lite, mite, pite, site, vite.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si può avere: teca.
Parole con "ceti"
Finiscono con "ceti": aceti, asceti, elceti, faceti, miceti, noceti, criceti, esoceti, lecceti, aranceti, eumiceti, lariceti, oomiceti, querceti, saliceti, sottaceti, ascomiceti, ficomiceti, mixomiceti, odontoceti, spermaceti, micromiceti, actinomiceti, gastromiceti, pirenomiceti, schizomiceti, saccaromiceti, streptomiceti.
Contengono "ceti": acetica, acetici, acetico, acetile, acetili, acetini, acetino, acetire, acetiche, ascetica, ascetici, ascetico, acetifica, acetifici, acetifico, acetificò, acetilare, acetilata, acetilate, acetilati, acetilato, acetilene, acetileni, acetilica, acetilici, acetilico, acetiluri, acetiluro, ascetiche, ascetismi, ...
»» Vedi parole che contengono ceti per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola alé dà AcetiLE; in ali dà AcetiLI; in ani dà AcetiNI; in ano dà AcetiNO; in asco dà AScetiCO; in alare dà AcetiLARE; in alata dà AcetiLATA; in alate dà AcetiLATE; in alati dà AcetiLATI; in alato dà AcetiLATO; in alici dà AcetiLICI.
Inserendo al suo interno ace si ha CETaceI; con rase si ha CEraseTI; con menta si ha CEmentaTI; con menti si ha CEmentiTI; con sella si ha CEsellaTI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "ceti" si può ottenere dalle seguenti coppie: ceche/cheti, ceci/citi, cecità/citati, cecubi/cubiti, ceda/dati, cedevo/devoti, cedi/diti, cedo/doti, cela/lati, celati/latiti, celava/lavati, celi/liti, celie/lieti, celo/loti, cementi/mentiti, cena/nati, ceno/noti, cerasa/rasati, cere/reti, cerea/reati, ceri/riti...
Usando "ceti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alce * = alti; asce * = asti; * tifi = cefi; * tifo = cefo; * tina = cena; * tini = ceni; * tino = ceno; * tira = cera; * tiri = ceri; * tiro = cero; dace * = dati; dice * = diti; fece * = feti; noce * = noti; pace * = patì; pece * = peti; vece * = veti; vice * = viti; voce * = voti; abc * = abeti; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "ceti" si può ottenere dalle seguenti coppie: ceiba/abiti, cela/alti, cenarono/onoranti, cenava/avanti, cene/enti, cenema/amenti, cenetta/attenti, cera/arti, cere/erti, ceri/irti, cero/orti, cerose/esorti, cerussa/assurti, cesarea/aerasti, cesella/allestì.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "ceti" si può ottenere dalle seguenti coppie: feroce/tiferò, foce/tifo, merce/timer, noce/tino, orbace/tiorba, pace/tipa, pece/tipe.
Usando "ceti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tifo * = foce; tino * = noce; tipa * = pace; tipe * = pece; * foce = tifo; * noce = tino; * pace = tipa; * pece = tipe; timer * = merce; * merce = timer; tiferò * = feroce; tiorba * = orbace; * feroce = tiferò; * orbace = tiorba.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "ceti" si può ottenere dalle seguenti coppie: cecino/ticino, cefi/tifi, cefo/tifo, cella/tilla, celle/tille, celli/tilli, cello/tillo, celoma/tiloma, celomi/tilomi, cembra/timbra, cembri/timbri, cembro/timbro, cena/tina, cenge/tinge, ceni/tini, ceno/tino, censi/tinsi, cento/tinto, cera/tira, cerai/tirai, cerare/tirare...
Usando "ceti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alti * = alce; asti * = asce; * citi = ceci; * dati = ceda; * diti = cedi; * doti = cedo; * lati = cela; * liti = celi; * loti = celo; * nati = cena; * noti = ceno; * riti = ceri; dati * = dace; diti * = dice; noti * = noce; viti * = vice; voti * = voce; aliti * = alice; * reati = cerea; * stati = cesta; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "ceti" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ha = chetai; * non = centoni; * ram = certami; * sos = cestosi; con * = cocenti; * ras = creasti; * rna = crenati; * rna = cretina; * una = cuneati; don * = docenti; fan * = facenti; acca * = accecati; aula * = aculeati; * arsa = carestia; * arse = carestie; * mena = cementai; cent * = cencetti; * roca = cerotica; * roco = cerotico; * orni = cetorini; ...
Frasi con "ceti"
»» Vedi anche la pagina frasi con ceti per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Noi con certi ceti sociali non vogliamo avere a che fare, ci procurerebbero solo guai.
  • Con questa crisi aumenta il numero degli appartenenti ai ceti meno abbienti!
  • I ceti borghesi difficilmente frequentano ambienti popolari.
Citazioni
  • Il 20 novembre 2013, il quotidiano La Repubblica, in un articolo sull'Imu, riportando le dichiarazioni di Fabrizio De Pasquale, consigliere di Forza Italia, scrive: "Non si può fare pagare alla città l'Imu: perché sarebbe una tassa ancora più iniqua rispetto al passato, da calcolare senza detrazioni per le famiglie e per i figli, quindi più sbilanciata nei confronti dei ceti più deboli".
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: cestose, cestosi, cestoso, cesura, cesure, cetacei, cetaceo « ceti » ceto, cetologia, cetologie, cetonia, cetonie, cetorini, cetorino
Parole di quattro lettere: cero « ceti » ceto
Vocabolario inverso (per trovare le rime): abeti, alfabeti, analfabeti, semianalfabeti, diabeti, ebeti, carrubeti « ceti (itec) » aceti, faceti, spermaceti, sottaceti, lecceti, saliceti, miceti
Indice parole che: iniziano con C, con CE, iniziano con CET, finiscono con I

Commenti sulla voce «ceti» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze