Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «ceto», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Ceto

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola ceto è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (te).
Divisione in sillabe: cè-to. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: cote (scambio di vocali).
Componendo le lettere di ceto con quelle di un'altra parola si ottiene: +can = accento; +cra = accerto; +tac = accetto; +cra = accorte; +[era, rea] = acereto; +ani = acetino; +[api, pia] = apoteci; +rna = arconte; +ava = avocate; +[abc, cab] = beccato; +bai = beotica; +bio = beotico; +[ari, ira, ria] = cairote; +alt = calotte; +tan = canotte; +rna = canterò; +rna = cantore; +tap = capetto; +[par, rap] = capterò; ...
Vedi anche: Anagrammi per ceto
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cebo, ceco, cedo, cefo, ceko, celo, ceno, cero, ceti, cito, feto, peto, veto.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: beta, feta, feti, meta, mete, metà, peti, rete, reti, seta, sete, teta, veti, yeti, zeta.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: aceto, cento, certo, cesto, cheto.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: cote, dote, gote, note, poté, rote.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si può avere: teca.
Parole con "ceto"
Iniziano con "ceto": cetonia, cetonie, cetorini, cetorino, cetologia, cetologie.
Finiscono con "ceto": aceto, elceto, faceto, noceto, criceto, esoceto, lecceto, aranceto, lariceto, querceto, saliceto, sottaceto, odontoceto.
Contengono "ceto": acetone, acetoni, acetosa, acetose, acetosi, acetoso, micetoma, micetomi, acetonica, acetonici, acetonico, acetosità, acetonemia, acetonemie, acetoniche, acetonuria, acetonurie, acetosella, acetoselle, micetologa, micetologi, micetologo, esocetoidei, esocetoideo, micetologhe, micetologia, micetologie.
»» Vedi parole che contengono ceto per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola ani dà AcetoNI; in mima dà MIcetoMA; in mimi dà MIcetoMI; in anici dà AcetoNICI; in anemia dà AcetoNEMIA; in anemie dà AcetoNEMIE; in anuria dà AcetoNURIA; in anurie dà AcetoNURIE.
Inserendo al suo interno ace si ha CETaceO; con rase si ha CEraseTO; con menta si ha CEmentaTO; con sella si ha CEsellaTO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "ceto" si può ottenere dalle seguenti coppie: cecena/cenato, ceche/cheto, ceci/cito, cecità/citato, cecubi/cubito, ceda/dato, cedevo/devoto, cedi/dito, cedo/doto, cefo/foto, cela/lato, celati/latito, celava/lavato, celie/lieto, celo/loto, cementi/mentito, cena/nato, cenetta/nettato, ceno/noto, cerasa/rasato, cerea/reato...
Usando "ceto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alce * = alto; * tofi = cefi; * tofo = cefo; * toni = ceni; * tono = ceno; * torà = cera; * tori = ceri; * toro = cero; dace * = dato; dice * = dito; fece * = feto; foce * = foto; noce * = noto; pece * = peto; vece * = veto; vice * = vito; voce * = voto; alice * = alito; * tolla = cella; * tolta = celta; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "ceto" si può ottenere dalle seguenti coppie: ceiba/abito, cela/alto, cenema/amento, cenetta/attento, cera/arto, cere/erto, ceri/irto, cero/orto, cerose/esorto, cerussa/assurto.
Usando "ceto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * otre = cere; * otri = ceri.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "ceto" si può ottenere dalle seguenti coppie: foce/tofo, luce/tolù, noce/tono.
Usando "ceto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tofo * = foce; tolù * = luce; tono * = noce; * foce = tofo; * luce = tolù; * noce = tono; oplà * = placet.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "ceto" si può ottenere dalle seguenti coppie: cecchino/tocchino, cefi/tofi, cefo/tofo, cella/tolla, celta/tolta, celte/tolte, celti/tolti, cembali/tombali, cenante/tonante, cenema/tonema, cenemi/tonemi, ceni/toni, cenino/tonino, cenni/tonni, cenno/tonno, ceno/tono, censura/tonsura, censurare/tonsurare, censurata/tonsurata, censurate/tonsurate, censurati/tonsurati...
Usando "ceto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alto * = alce; * cito = ceci; * dato = ceda; * dito = cedi; * doto = cedo; * lato = cela; * loto = celo; * nato = cena; * noto = ceno; * rito = ceri; dato * = dace; dito * = dice; noto * = noce; vito * = vice; voto * = voce; alito * = alice; * reato = cerea; * stato = cesta; * reo = cetre; cinto * = cince; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "ceto" (*) con un'altra parola si può ottenere: * sos = cestoso; * rna = crenato; * una = cuneato; acca * = accecato; aula * = aculeato; * dire = ceditore; cent * = cencetto; * rare = creatore; * rari = creatori; * rasi = creatosi; * roso = creosoto; indù * = inceduto; olla * = ocellato; nessi * = necessito; prora * = procreato; ritta * = ricettato; serri * = secretori; pretta * = precettato; * sellare = cesellatore.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "ceto"
»» Vedi anche la pagina frasi con ceto per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Luisella appartiene ad un ceto sociale più alto del tuo.
  • Il ceto medio è composto dalle famiglie nelle quali lavorano entrambi i coniugi.
  • Nella nostra società il significato di ceto assomiglia a quello di casta in India.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Ceto, Ordine, Classe, Condizione, Stato, Grado, Qualità - Stato è il complesso delle condizioni dell'essere civile dell'uomo; lo stato, in parte si ha dai genitori, dalla famiglia; in parte, ed è la maggiore, si forma da noi; stato buono, florido, mediocre, basso, cattivo stato: la qualità devesi alla nascita il più delle volte; qualche volta l'individuo se la fa da sè o per vero merito o per fortuna: uomo di qualità è persona locata in alto nella gerarchia sociale. Il grado si guadagna, ed è conferito da chi spetta. Dà una certa qualità il grado, e più se elevato: è un elemento dello stato della persona che lo ha.

«Ceto, sebbene la Crusca nol noti, è dell'uso, ed è latinismo accettabile. Ceto de' nobili, ceto medio. Condizione esprime il grado sociale, misurato secondo l'avere e il potere. Ordine esprime la suddivisione delle classi sociali, secondo i gradi d'onore o d'uffizio: l'ordine degli avvocati. Classe esprime una suddivisione sociale, ma non faciente corpo: la classe de' poveri, la classe de' ricchi. Nessuno direbbe il ceto de' ricchi; perchè ceto indica un corpo morale, una specie di gente considerata da sè, come: il ceto mercantile». Romani. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: cestosi, cestoso, cesura, cesure, cetacei, cetaceo, ceti « ceto » cetologia, cetologie, cetonia, cetonie, cetorini, cetorino, cetra
Parole di quattro lettere: ceti « ceto » chat
Vocabolario inverso (per trovare le rime): spruzzato, sferruzzato, trituzzato, rintuzzato, recto, alfabeto, carrubeto « ceto (otec) » aceto, faceto, sottaceto, lecceto, saliceto, lariceto, criceto
Indice parole che: iniziano con C, con CE, iniziano con CET, finiscono con O

Commenti sulla voce «ceto» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze