Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «conservare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Conservare

Verbo
Conservare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è conservato. Il gerundio è conservando. Il participio presente è conservante. Vedi: coniugazione del verbo conservare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di conservare (preservare, custodire, salvaguardare, proteggere, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola conservare è formata da dieci lettere, quattro vocali e sei consonanti.
Divisione in sillabe: con-ser-và-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: conserverà (scambio di vocali), conversare (scambio di consonanti), converserà.
conservare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): [over] + scarne; [servo] + [carne]; [rover] + [nasce]; sverrò + [acne]; nero + scevra; nervo + sacre; sverno + [acre]; vere + scarno; [serve] + [ancor]; [verserò] + can; [neve] + scorra; nervose + cra; [cero] + sverna; scevro + [nera]; scorre + [nave]; [ceno] + sverrà; censo + verrà; cerve + [sarno]; scevre + [arno]; scene + [varrò]; cervone + ras.
Componendo le lettere di conservare con quelle di un'altra parola si ottiene: +sos = conservassero; +ito = conservatorie; +non = conserveranno; +sos = conversassero; +non = converseranno; +din = descriveranno; +[dio, odi] = deviscerarono; +vip = prescrivevano; +sii = verniciassero; +oidi = cardioversione; +[mito, moti, timo, ...] = corrosivamente; +cito = crioconservate; +[ciro, cori, irco, ...] = crioconserverà; +dine = deviscereranno; +miti = ricorsivamente; +iati = riesercitavano; +[mate, meta, team, ...] = scaraventeremo; +[cinto, conti, ctoni] = crioconservante; +cossi = crioconservasse; +costi = crioconservaste; +[icori, orici] = crioconserverai; +[coiti, otici] = crioconserviate; ...
Vedi anche: Anagrammi per conservare
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: conservate.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: conserve, cose, cosa, coeva, coeve, corvè, cora, corre, core, covare, cova, cove, cerva, cerve, cerare, cera, cere, care, onere, oserà, osare, orare, nera, nere, neve, serve, sera, serre, sere, erre, rare.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: conservarle.
Parole con "conservare"
Finiscono con "conservare": crioconservare.
Parole contenute in "conservare"
con, serva, conserva. Contenute all'inverso: era.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "conservare" si può ottenere dalle seguenti coppie: conservai/ire, conservata/tare, conservatore/torere.
Usando "conservare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = conservata; * areate = conservate; * areati = conservati; * areato = conservato; * rendo = conservando; * evi = conservarvi; * resse = conservasse; * ressi = conservassi; * reste = conservaste; * resti = conservasti; * egli = conservargli; * retore = conservatore; * retori = conservatori; * ressero = conservassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "conservare" si può ottenere dalle seguenti coppie: conserverà/areare, conservata/atre, conservato/otre.
Usando "conservare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = conservata; * erte = conservate; * erti = conservati; * erto = conservato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "conservare" si può ottenere dalle seguenti coppie: conserva/area, conservata/areata, conservate/areate, conservati/areati, conservato/areato, conserve/aree, conservai/rei, conservando/rendo, conservasse/resse, conservassero/ressero, conservassi/ressi, conservaste/reste, conservasti/resti, conservate/rete, conservati/reti, conservatore/retore, conservatori/retori.
Usando "conservare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * mie = conservarmi; * vie = conservarvi; * glie = conservargli; * torere = conservatore.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "conservare" (*) con un'altra parola si può ottenere: * tic = conservatrice.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "conservare"
»» Vedi anche la pagina frasi con conservare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Dopo l'apertura, conservare il prodotto in frigo e consumarlo entro tre o quattro giorni.
  • Conservare nella propria mente i ricordi felici è un antidoto contro i mali che ci possono affliggere.
  • Ho una nutrita raccolta di diapositive con cui ho potuto conservare il ricordo delle località da me visitate.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Serbare, Conservare - Serbare suol dirsi di cosa da servire ai bisogni della vita, che si riponga per usarla a tempo opportuno. - «Ho avuto un regalo di un pianoforte; lo serbo a Ceppo.» - Le cose che, o per effetto dell'aria o per altra cagione, si corrompono o si alterano, si conservano facendo ad esse quelle diligenze e preparazioni che ne impediscono l'alterazione. - «Il tonno si conserva nell'olio.» [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Salvare, Conservare, Mantenere, Preservare - Salvare da pericolo imminente, attuale: preservare da pericolo eventuale ma possibile, sono mezzi e modi di conservare persona o cosa e noi stessi; a preservare val la prudenza; a salvare il coraggio, la destrezza. Mantenere la cosa in istato è non lasciarla deperire per quanto è possibile; mantenere una persona è darle vitto e vestito, alloggio; ma più di tutto il vitto che è bisogno rinascente ogni giorno e a più riprese nel giorno; mantenere la parola è non violare la promessa; il fare altrimenti, si sa, non è da uomo d'onore. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Conservare - V. a. Aff. al lat. aureo Conservare. Tener nel suo essere, Salvare, Mantenere, Difendere. Bocc. Introd. 31. (C) Natural ragione è di ciascuno che ci nasce, la sua vita, quanto può, ajutare e conservare e difendere. Dant. Inf. 23. Come suole esser tolto un uom solingo Per conservar sua pace. Petr. canz. 6. 7. E come in lauro foglia, Conserva verde il pregio d'onestate.

Red. Ins. 11. (C) Col mezzo del proprio seme la loro spezie conservano.

T. D. 1. 10. La mente tua conservi quel che udito Hai. Luc. 2. Maria conservabat verba haec in corde suo.

[Cont.] Bart. C. Arch. Alb. 33. 45. Conservare i legnami poi che saranno tagliati, ed impiastrarli.

T. Della potenza di Dio; che è continua creazione.

T. Dio le conservi la salute, la luce.

T. Modo d'augurio e d'addio nelle lettere e a voce. Dio la conservi: Si conservi.

T. Salv. Avvert. 1. 116. E uno (libro) ancora oltr'a questo ne conserva…

T. Conservare la roba pulita.

T. Ass. Conservare la roba vale Non la vendere e non la perdere e non la sciupare. Prov. Tosc. 109. Gli uomini fanno la roba, e le donne la conservano.

T. Conservare gli orli d'una roba qualsiasi, non li sminuire tagliandoli.

T. Conservare i denti, i capelli, la vista.

2. (Tom.) Accompagnato col Da. Cresc. 12. 2. E 6. 56. Conservano da corruzione i liquori. E 4. 2. Le uve non si corrompono giacendo in terra, ma da molto fervor di sole si conservano.

[Cont.] Lauro Secr. nat. Lull. I. pref. Questa (quinta essenza) conserva le carni da corruzione… padisce, o dispone le cose crude, indurisce le rare, rarifica le dure… dissecca l'umido, umidisce il secco

Pallad. Febbr. 31. (M.) Facendo questo ogn' anno, conserva i meli cotogni da ogni vizio. Cresc. 3. 2. Questa cosa da gorgoglioni e da topi e da altri animali lo conservano. E 6. 56. Il loro odore è acuto (de' fiori del umulo) e forte,… e conservan da corruzione i liquori ne' quali si mescolano. T. L. B. Alb. Apol. Io ti conservo dall'impeto dei venti e dal pericolo della vita (la lanterna al fuoco). Scritto del 400. G. C. lo conservò da infermità.

T. Conservare da colpa, da pericolo, da morte. Jo. 17. Serves eos a malo.

3. E N. pass. Omel. S. Greg. v. 2. f. 318. (C) Conservandosi dalla superbia della carne, e dal desiderio delle cose terrene… rifrenano da esse ancora li altri.

T. Vas. 8. 102. Che i colori si conservino sempre.

T. Uomo o Donna che si conserva bene, che, già innanzi negli anni, mantiene in parte il vigore, l'agilità, e la piacente apparenza della giovanezza.

T. Conservarsi (in salute). – Uomo che sa conservarsi.

T. Ass. Si conservi.

T. Conservarsi libero, tranquillo, buono, sano.

T. Carne da mangiare che si conserva, non è ancor disposta a putrefazione, ha buon sapore e sano. Così att. Conservare le carni. – Vino che si conserva (non va a male). E ogni altra cosa, che riman buona al suo uso; sia o no per cura dell'uomo.

[Sel.] Conservare dalla corruzione le sostanze che vi sono soggette, vale Condirle, Manipolarle, Prepararle con ingredienti o cautele tali che divengano incorruttibili, o per lo meno durino un certo spazio di tempo.

4. T. D. 3. 33. Conservi sani (o Maria, da colpa) Gli affetti suoi.

T. Conservare la fedeltà, l'innocenza, l'anima pura, il nome intemerato.

T. L'uomo conserva a sè un bene; un bene gli si conserva, glielo conservano Dio o gli uomini.

T. Mi conservi nella sua memoria.

5. Conservarsi, per Durare, Continuare. Guicc. Stor. 1. 140. (M.) Essendo perseverato nella prima deliberazione di conservarsi neutrale.

6. Att. [Camp.] Per Salvare, ecc. Com. Ces. Li quali Cesare, come miseri e supplici alla misericordia e clemenza sua ricevuti, diligentemente li fece conservare (conservavit).

7. [Camp.] Per Contenere in sè. Macc. Vit. S. Cat. II. 6. Siccome si vede per esperienza che quando uno vino molto potentissimo si rinchiude in qualche vasello che per forza non lo possa conservare, si apre lo vasello per la potenza del vino.

8. Per Mantenere. [Cont.] Cr. B. Proteo, mil. I. 1. Convien per causa della ruggine, che eglino (le parti mobili dello strumento) si stringano in maniera, che bisogni sforzargli per fargli movere, overo che restino tanto larghe, che non sia possibile, che conservino nel moto quel punto sopra che sono stati messi.

9. † Per Ristorare da' danni sofferti, Rifare. Instr. Canc. 20. (M.) Mancando, sarebbe tenuto a conservar del suo il comune e luogo da ogni spesa e danno che ne seguisse.

10. Dicesi Conservare il tempo, e vale Non perderlo, Spenderlo bene. Non com. Cavalc. Discipl. spir. 160. (M.) Delle ragioni che c'inducono a conservare e tener conto del tempo. A conservare il tempo c'inducono tre ragioni.

11. Conservar obbligo ad uno vale Continuare ad essergli obbligato. Salvin. Ann. Mur. 2. 434. (Man.) E per questo alla felice memoria dell'Adimari il medesimo Salvini conserva obbligo particolare.
Gran Dizionario Teorico-Militare del 1847
Conservare il vantaggio del vento, del sopravvento - in franc. Conserver l'avantage du vent. Significa mantenere una posizione che vien considerata dai marinai come molto vantaggiosa. Poichè l'esser al sopravvento di un altro vascello e mantenersi, favorisce i progetti di fuga e di attacco. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: conservai, conservammo, conservando, conservano, conservante, conservanti, conservarci « conservare » conservargli, conservarla, conservarle, conservarli, conservarlo, conservarmi, conservarono
Parole di dieci lettere: conservano « conservare » conservata
Lista Verbi: conseguire, consentire « conservare » considerare, consigliare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): trovare, ritrovare, controvare, innervare, snervare, preservare, riservare « conservare (eravresnoc) » crioconservare, osservare, riosservare, curvare, incurvare, coadiuvare, hardware
Indice parole che: iniziano con C, con CO, iniziano con CON, finiscono con E

Commenti sulla voce «conservare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze