Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «corte», il significato, curiosità, forma dell'aggettivo «corto», associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Corte

Forma di un Aggettivo
"corte" è il femminile plurale dell'aggettivo qualificativo corto.
Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
re (14%), reale (8%), conti (6%), cortile (6%), castello (5%), marziale (4%), appello (3%), suprema (3%), aia (3%), assise (3%), lunghe (2%), brevi (2%), tribunale (2%), comune (2%), cascina (2%), spazio (2%), gambe (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola corte è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: cór-te. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: certo (scambio di vocali), torce (scambio di consonanti).
Componendo le lettere di corte con quelle di un'altra parola si ottiene: +can = accentro; +[ari, ira, ria] = acroteri; +ani = anterico; +[ahi, hai] = aortiche; +ani = arcinote; +ara = arrecato; +boa = artocebo; +[ami, mai, mia] = atermico; +san = canestro; +ani = cantorie; +spa = capestro; +pia = capiterò; +tap = capretto; +alt = carletto; +aia = carotaie; +ara = carotare; +ani = caroteni; +[adì, dai, dia] = carotide; +ani = carotine; ...
Vedi anche: Anagrammi per corte
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: aorte, carte, certe, colte, conte, copte, corbe, corde, corre, corse, corta, corti, corto, corvè, coste, cotte, forte, morte, porte, sorte, torte.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: aorta, forti, morta, morti, morto, porta, porti, porto, portò, sorta, sorti, sorto, sortì, torta, torti, torto.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: core.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: coorte, corate, cortei, corteo, scorte.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: metro, retro, tetro, vetro.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si può avere: troco.
Parole con "corte"
Iniziano con "corte": cortei, corteo, cortese, cortesi, cortecce, corteggi, cortesia, cortesie, corteccia, corteggia, corteggio, corteggiò, corteggerà, corteggerò, corteggiai, corteggino, corteggerai, corteggerei, corteggiamo, corteggiano, corteggiare, corteggiata, corteggiate, corteggiati, corteggiato, corteggiava, corteggiavi, corteggiavo, corteggeremo, corteggerete, ...
Finiscono con "corte": scorte, accorte, riaccorte, avanscorte, malaccorte, ultracorte.
Contengono "corte": scorterà, scorterò, scortese, scortesi, scortecci, scorterai, scorterei, scortesia, scortesie, accortezza, accortezze, scorteccia, scorteccio, scortecciò, scorteremo, scorterete, neocortecce, scorteccerà, scorteccerò, scortecciai, scorteccino, scorteranno, scorterebbe, scorteremmo, scortereste, scorteresti, neocorteccia, scorteccerai, scorteccerei, scortecciamo, ...
»» Vedi parole che contengono corte per la lista completa
Incastri
Inserendo al suo interno ria si ha CORriaTE; con set si ha CORsetTE; con azza si ha CORazzaTE; con dona si ha CORdonaTE; con oidi si ha CORoidiTE; con rode si ha CORrodeTE; con ruga si ha CORrugaTE; con onere si ha CORonereTE; con regge si ha CORreggeTE; con rompe si ha CORrompeTE; con reggia si ha CORreggiaTE; con rodere si ha CORrodereTE; con rodeva si ha CORrodevaTE; con reggere si ha CORreggereTE; con reggeva si ha CORreggevaTE; con rompere si ha CORrompereTE; con rompeva si ha CORrompevaTE; con risponde si ha CORrispondeTE; con rispondere si ha CORrispondereTE; con rispondeva si ha CORrispondevaTE; ...
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "corte" si può ottenere dalle seguenti coppie: coatto/attorte, coca/carte, coi/irte, coma/marte, como/morte, cosa/sarte, cosmo/smorte, coso/sorte, costo/storte, cove/verte, coralità/alitate, corazzerà/azzerate, corda/date, cordaci/dacite, cordata/datate, corfù/fute, cormi/mite, corna/nate, cornetta/nettate, corno/note, coronerà/onerate...
Usando "corte" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ancor * = ante; caco * = carte; ceco * = certe; * teda = corda; * tede = corde; * temi = cormi; * temo = cormo; * teri = corri; * tesa = corsa; * tese = corse; * tesi = corsi; * teso = corso; poco * = porte; * tener = corner; copeco * = coperte; * tedino = cordino; * teista = corista; * teiste = coriste; * teisti = coristi; * tenuta = cornuta; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "corte" si può ottenere dalle seguenti coppie: coop/porte, coramina/animate, corna/ante, cornamuse/esumante, cornetta/attente, coroidi/idiote, corra/arte, corre/erte, corri/irte, corrotta/attorte, corsa/aste, corsara/araste, corsero/oreste, corso/oste.
Usando "corte" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * etna = corna; * etani = corani; * etano = corano; * etica = corica; * etico = corico; * etnea = cornea; * etnee = cornee; * etnei = cornei; * etneo = corneo; * etnici = cornici.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "corte" si può ottenere dalle seguenti coppie: cora/tea, corda/teda, corde/tede, cordesca/tedesca, cordesche/tedesche, cordeschi/tedeschi, cordesco/tedesco, cordino/tedino, corista/teista, coriste/teiste, coristi/teisti, cormi/temi, cormo/temo, corner/tener, cornuta/tenuta, cornute/tenute, cornuti/tenuti, cornuto/tenuto, corredini/teredini, corri/teri, corsa/tesa...
Usando "corte" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ante * = ancor; * date = corda; * fute = corfù; * mite = cormi; * nate = corna; * note = corno; * pite = corpi; * poté = corpo; * rate = corra; * rete = corre; * rote = corro; * sete = corse; * site = corsi; * vite = corvi; coperte * = copeco; * puste = corpus; * siate = corsia; * siete = corsie; * dacite = cordaci; * datate = cordata; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "corte" (*) con un'altra parola si può ottenere: * la = clorate; * pi = coprite; * coi = cocorite; * ola = colorate; * oli = colorite; * pia = copriate; dea * = decorate; sta * = scortate; acre * = accorrete; * olia = coloriate; * peon = copertone; * piva = coprivate; * alla = coratella; * alle = coratelle; * spia = cospirate; ripe * = ricoperte; rida * = ricordate; sola * = scolorate; soli * = scolorite; spia * = scopriate; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "corte"
»» Vedi anche la pagina frasi con corte per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Da tanto tempo ti faccio la corte, ma tu mi ignori completamente.
  • La corte era tradizionalmente il centro della vita sociale di un insieme di abitazioni.
  • Cenerentola perse la scarpetta di cristallo quando, allo scoccare della mezzanotte, fuggì via dalla corte del principe.
Proverbi
  • Le bugie hanno le gambe corte.
Espressioni e Modi di Dire
  • Avere le braccine corte
Libri
  • Un americano alla corte di re Artù (Scritto da: Mark Twain; Anno 1889)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Corte, Cortile - Quello spazio scoperto nelle case onde pigliano luce le stanze interne dicesi Corte, ed è meno spaziosa del Cortile il quale può essere adornato di porticati, di logge. Anche le case più povere possono avere la corte, non un cortile, che è proprio de' palazzi; ma un palazzo grande, massime se antico, ha talora un gran cortile e anche piccole corti ove per solito danno le finestre della servitù. - I polli e le galline si tengono nelle corti; no, nei cortili. - «Il cortile del Palazzo della Signoria - del Palazzo Strozzi.» - «Finestra di una scuola che dà su una corte umida e scura.» - «Cortile adorno di bellissime statue e di fiori.» - «Corte ove si crogiolano nel fango un par di majali.» G. F. [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Corte plenaria - In quelle pompose adunanze, che gli antichi re di Francia tenevano alle feste di Pasqua e di Natale, non si vedeva che festini, banchetti e divertimenti. Codeste adunanze, che duravano sette o otto giorni, richiamavano gran numero di ciarlatani, ballerini sulla corda ec. Vi compariva il re, con la corona in testa e con tutto l'apparato della maestà. Il regno dei Carlovingi fu quello delle corti plenarie. Sotto Carlomagno esse furono brillantissime. Carlo il Semplice le trovò troppo sontuose. Non si sa con qual fondamento siasi asserito che San Luigi le portò alla maggiore magnificenza; e neppure qual ne fosse il vero scopo e la forma. Carlo VII le abolì. [immagine]
Corte d’amore - Così appellavasi una società di persone di spirito d'ambo i sessi, formatasi in Provenza verso la fine del secolo XI. Essa si era costituita in una specie di tribunale, ove si giudicavano sovranamente le questioni insorte fra i poeti ed i trovatori nei tempi della cavalleria. Quelle questioni, contenute in certi poemi nominati tensons, si aggiravano sempre sopra soggetti in cui aveva parte l'amore. (Vedi Concorso.) [immagine]
Gran Dizionario Teorico-Militare del 1847
Corte militare - s. f. In fran. Cour martiale. Tribunale supremo di Generali ed uffiziali superiori, il quale tien ragione dei delitti di Stato, o di disubbidienza e di viltà commessi dai Generali e capi delle milizie. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: corsivi, corsivista, corsiviste, corsivisti, corsivo, corso, corta « corte » cortecce, corteccia, corteggerà, corteggerai, corteggeranno, corteggerebbe, corteggerebbero
Parole di cinque lettere: corta « corte » corti
Vocabolario inverso (per trovare le rime): perverte, avverte, preavverte, riavverte, sovverte, irte, aorte « corte (etroc) » ultracorte, accorte, riaccorte, malaccorte, scorte, avanscorte, forte
Indice parole che: iniziano con C, con CO, iniziano con COR, finiscono con E

Commenti sulla voce «corte» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze