Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «cova», il significato, curiosità, forma del verbo «covare» anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Cova

Forma verbale
Cova è una forma del verbo covare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di covare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola cova è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (avo).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: cavo (scambio di vocali), cavò (scambio di vocali).
Componendo le lettere di cova con quelle di un'altra parola si ottiene: +sir = ascrivo; +tai = atavico; +[ali, ila, lai] = avicola; +[ile, lei] = avicole; +ili = avicoli; +[ilo, oli] = avicolo; +oda = avocado; +[era, rea] = avocare; +[eta, tea] = avocate; +tai = avocati; +tao = avocato; +[iva, vai, via] = avocavi; +[sub, usb] = buscavo; +mal = calmavo; +din = candivo; +tan = cantavo; +tap = captavo; +sua = causavo; +[dan, dna] = cavando; +dei = cavedio; +[ami, mai, mia] = caviamo; +[ali, ila] = cavolai; +the = chetavo; +sei = coesiva; ...
Vedi anche: Anagrammi per cova
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cava, coca, coda, cola, coma, cora, cosa, cove, covi, covo, nova, uova.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bove, bovi, bovo, dove, dové, nove, rovi, rovo, uovo.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: coeva, covai, scova.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: cavo, davo, favo, lavo.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: voce, voci.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si può ottenere: ovai.
Parole con "cova"
Iniziano con "cova": covai, covano, covare, covata, covate, covati, covato, covava, covavi, covavo, covammo, covando, covante, covanti, covasse, covassi, covaste, covasti, covarono, covatina, covatine, covatura, covature, covavamo, covavano, covavate, covalente, covalenti, covalenza, covalenze, ...
Finiscono con "cova": scova, alcova.
Contengono "cova": scovai, scovano, scovare, scovata, scovate, scovati, scovato, scovava, scovavi, scovavo, scovammo, scovando, scovante, scovanti, scovarla, scovarle, scovarli, scovarlo, scovasse, scovassi, scovaste, scovasti, scovarono, scovavamo, scovavano, scovavate, vescovado, vescovato, scovassero, scovassimo, ...
»» Vedi parole che contengono cova per la lista completa
Parole contenute in "cova"
Contenute all'inverso: avo.
Incastri
Inserito nella parola si dà ScovaI; in sta dà ScovaTA; in sto dà ScovaTO; in vesto dà VEScovaTO.
Inserendo al suo interno pia si ha COpiaVA; con sta si ha COstaVA; con atti si ha COattiVA; con glie si ha COglieVA; con lori si ha COloriVA; con miti si ha COmitiVA; con nati si ha COnatiVA; con opta si ha COoptaVA; con abita si ha COabitaVA; con gesti si ha COgestiVA; con manda si ha COmandaVA; con opera si ha COoperaVA; con razza si ha COrazzaVA; con spira si ha COspiraVA; con esiste si ha COesisteVA; con incide si ha COincideVA; con ordina si ha COordinaVA; con sparge si ha COspargeVA; con stella si ha COstellaVA; con intesta si ha COintestaVA; ...
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "cova" si può ottenere dalle seguenti coppie: coabita/abitava, coabitati/abitativa, coatti/attiva, coattiva/attivava, cobra/brava, coca/cava, coda/dava, codata/datava, codesta/destava, codetta/dettava, codice/diceva, codona/donava, coesiste/esisteva, cofinanzia/finanziava, cogaranti/garantiva, cogestì/gestiva, coi/iva, coincide/incideva, coincisi/incisiva, cointesta/intestava, cola/lava...
Usando "cova" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: baco * = bava; caco * = cava; * vada = coda; * vali = coli; * vani = coni; * vara = cora; * vari = cori; * varo = coro; * vasi = cosi; * vaso = coso; * vate = cote; daco * = dava; dico * = diva; vico * = viva; calco * = calva; cerco * = cerva; * vacca = cocca; * vagli = cogli; * valga = colga; * valgo = colgo; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "cova" si può ottenere dalle seguenti coppie: coatto/ottava, coeva/aveva, coitale/elativa.
Usando "cova" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * avrà = cora; * avrò = coro; * avana = coana; * aveva = coeva; * avevi = coevi; * avevo = coevo; * aviti = coiti; * avito = coito; moloc * = molva; * avvera = coverà; * avvero = coverò; * avvilì = covili; * avverai = coverai; * avviamo = coviamo; * avviate = coviate.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "cova" si può ottenere dalle seguenti coppie: cantico/vacanti, cuoco/vacuo, daco/vada, ironico/vaironi, lessico/valessi, pitico/vapiti, resinico/varesini, roco/varo, salico/vasali, settico/vasetti.
Usando "cova" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: vada * = daco; varo * = roco; * daco = vada; * roco = varo; vacuo * = cuoco; * tac = ovata; * tic = ovati; * toc = ovato; * cuoco = vacuo; vapiti * = pitico; vasali * = salico; * pitico = vapiti; * salico = vasali; vacanti * = cantico; vaironi * = ironico; valessi * = lessico; vasetti * = settico; * cantico = vacanti; * ironico = vaironi; * lessico = valessi; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "cova" si può ottenere dalle seguenti coppie: cocca/vacca, cocche/vacche, cocchetta/vacchetta, cocchette/vacchette, coda/vada, cogente/vagente, cogito/vagito, cogli/vagli, cogliamo/vagliamo, cogliate/vagliate, coglierà/vaglierà, coglierai/vaglierai, coglieranno/vaglieranno, coglierebbe/vaglierebbe, coglierebbero/vaglierebbero, coglierei/vaglierei, coglieremmo/vaglieremmo, coglieremo/vaglieremo, cogliereste/vagliereste, coglieresti/vaglieresti, coglierete/vaglierete...
Usando "cova" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * dava = coda; * piva = copi; dava * = daco; calva * = calco; cerva * = cerco; * brava = cobra; * priva = copri; * stava = costa; giava * = giaco; torva * = torco; univa * = unico; varva * = varco; attiva * = attico; * attiva = coatti; * datava = codata; * diceva = codice; * donava = codona; * lavava = colava; * muniva = comuni; * nativa = conati; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "cova" (*) con un'altra parola si può ottenere: * eri = coverai; sii * = sciovia; spa * = scopava; * noci = convocai; * orna = coronava; seri * = scoverai; site * = scoviate; calla * = calcolava; * piano = copiavano; * primo = coprivamo; * stano = costavano; * state = costavate; della * = decollava; fenda * = fecondava; spano * = scopavano; spate * = scopavate; * optano = cooptavano; * optate = cooptavate; * ricamo = coricavamo; * ornano = coronavano; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "cova"
»» Vedi anche la pagina frasi con cova per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ho la chioccia che rimane nel pollaio e cova le uova.
  • Gianni cova un profondo risentimento nei tuoi confronti.
  • La cova dei falchi pellegrini è finalmente finita e le uova si sono schiuse.
Espressioni e Modi di Dire
  • Gatta ci cova
Canzoni
  • Qui gatta ci cova (Cantata da: Tullio De Piscopo; Anno 1993)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Covata, Cova, Nidiata - Covata si usa specialmente parlando della chioccia che cova le uova, e dei pulcini che poi nascono. - La Nidiata è proprio degli uccelli. la Covata è tanto l'atto del covar l'uova, quanto i pulcini che ne nascono. - « La gallina fa la seconda covata. - Ha una covata di sedici pulcini. » - Per significare il tempo nel quale gli uccelli sogliono covar l'uova, e in generale il fare de' loro nidi, si suol dire la cova o le cove, come per es.: « Nel marzo cominciano le cove. - Tiene la cova de' canarini. » [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Cova - S. f. Covo. Cuba, in Festo, Lettiga. Fir. disc. an. 7. (C) È divenuta sede di arbori e di viti, nido di volpi, e cova di lupi. E 51. Si ponesse sopra l'albero ch'era accanto alla cova della serpe. E rim. 107. Le fiere tutte, chi 'n siepe e chi 'n cova, Fanno il covaccio pel parto futuro.

2. Per Nido, Tana, Bucherattola dove s'annidano le formícole. Bocc. Com. Dant. (C) Cova delle formicole.

3. Per Guscio di testuggine. Fir. As. 322. (C) Già si preparava il matrimonial letto, il quale di cove di testuggine al modo antico maravigliosamente lavorato,…

4. Per Covatura. Sav. Ornit. 1. 148. (Gh.) Nel tempo delle cove il torcicollo abita i campi alberati.

T. Cova de' canarini.

5. (Agr.) Fascio di biade, o di fieno. (Mt.)
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: coupé, coupon, coutente, coutenti, coutenza, coutenze, couture « cova » covai, covalente, covalenti, covalenza, covalenze, covammo, covando
Parole di quattro lettere: coti « cova » cove
Vocabolario inverso (per trovare le rime): assolva, dissolva, volva, evolva, ulva, fulva, vulva « cova (avoc) » alcova, scova, padova, vedova, geova, giova, piova
Indice parole che: iniziano con C, con CO, iniziano con COV, finiscono con A

Commenti sulla voce «cova» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze