Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «credere», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Credere

Verbo
Credere è un verbo della 2ª coniugazione. È un verbo regolare, sia transitivo che intransitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è creduto. Il gerundio è credendo. Il participio presente è credente. Vedi: coniugazione del verbo credere.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di credere (confidare, contare, essere convinto, supporre, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 99 persone)
fede (27%), obbedire (7%), dio (7%), fiducia (6%), confidare (3%), fidarsi (3%), vedere (3%), fermamente (2%), religioso (2%), pensare (2%), pregare (2%), provare (2%), vita (2%), ciecamente (2%), religione (2%), ritenere (2%), sempre (2%), dubitare (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Credenzette « * » Crederebbe]
Giochi di Parole
La parola credere è formata da sette lettere, tre vocali (tutte uguali, è monovocalica) e quattro consonanti. Lettera maggiormente presente: e (tre).
Divisione in sillabe: cré-de-re. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di credere con quelle di un'altra parola si ottiene: +sos = credessero; +tot = credettero; +alé = decelerare; +alé = decelererà; +olé = decelererò; +tan = decentrare; +tan = decentrerà; +ton = decentrerò; +[ilo, oli] = declorerei; +ton = decorrente; +[ori, rio] = decorrerei; +sos = decorresse; +sto = decorreste; +bob = decrebbero; +tai = decreterai; +hop = deprecherò; +osa = droseracee; +[api, pia] = precederai; +pie = precederei; +vip = precedervi; +[pio, poi] = procederei; ...
Vedi anche: Anagrammi per credere
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: crederà, crederò, credete.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: cedere.
Altri scarti con resto non consecutivo: cede, cere.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: crederei.
Parole con "credere"
Iniziano con "credere": crederei, crederemo, crederete, crederebbe, crederemmo, credereste, crederesti, crederebbero.
Finiscono con "credere": ricredere.
Contengono "credere": ricrederei, ricrederemo, ricrederete, ricrederebbe, ricrederemmo, ricredereste, ricrederesti, ricrederebbero.
»» Vedi parole che contengono credere per la lista completa
Parole contenute in "credere"
ere, crede, edere. Contenute all'inverso: erede.
Incastri
Inserito nella parola rii dà RIcredereI; in rimo dà RIcredereMO.
Inserendo al suo interno est si ha CREDERestE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "credere" si può ottenere dalle seguenti coppie: creerò/erodere, crepo/podere, cresca/scadere, credei/ire.
Usando "credere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * rete = credete; * rendo = credendo; * evi = credervi; * resse = credesse; * ressi = credessi; * reste = credeste; * resti = credesti; * rette = credette; * retti = credetti; * egli = credergli; * ressero = credessero.
Lucchetti Riflessi
Usando "credere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erte = credete; * errai = crederai.
Lucchetti Alterni
Usando "credere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * podere = crepo; * erodere = creerò; * scadere = cresca; crederemo * = remore; * aie = crederai; * mie = credermi; * vie = credervi; * remore = crederemo; * glie = credergli; cric * = ricredere.
Sciarade incatenate
La parola "credere" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: crede+ere, crede+edere.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "credere" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ori = correderei; siti * = screditerei.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "credere"
»» Vedi anche la pagina frasi con credere per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Non è buona cosa credere a tutto quello che la gente dice!
  • Non credere mai alle promesse fatte da un marinaio.
  • Non posso credere di aver vinto di nuovo la partita.
Proverbi
  • A chi non vuol credere, poco valgono mille testimoni.
  • A chi non vuol credere sono inutili tutte le prove.
Espressioni e Modi di Dire
  • Non credere ai propri occhi
Canzoni
  • Non so più a chi credere (Cantata da: Biagio Antonacci; Anno 1993)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Credere, Pensarsi, Stimare, Portar opinione, Tener per fermo - Il Credere nasce o da fede o da convinzione che una cosa sia vera, o sia così o così. - Pensarsi è l'effetto di un pensiero venutoci in mente, che una tal cosa sia così o così. - «Mi penso che, vedendo tal lettera, debba andar sulle furie.» - Stimare è resultamento del raziocinio. - Portare opinione è l'avere un tal concetto rispetto a una cosa, ma non motivato da speciale raziocinio o da apparenza. - Tenere per fermo o per certo, è il reputar vera una cosa, ma senza poterne addurre prove di fatto, e solamente qualche congettura. [immagine]
Dare a credere, Dar ad intendere, Dare a bere, Darla a bere - Quando si vuol profittare dell'altrui credulità si dà a credere. - Il Dare ad intendere, che presso gli antichi ebbe il buon significato di spiegare, far comprendere, ora si usa quando a persona di buona fede, o di corto intelletto, si dà per vera una cosa falsa e spesso assurda. - Il Dare a bere o Darla a bere è propriamente il prendersi a giuoco l'altrui dabbenaggine, facendogli vedere, come suol dirsi, la luna nel pozzo o lucciole per lanterne. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Credere, Prestar fede - Credere è assoluto, spontaneo; prestar fede è condizionato e sta in proporzione della probabilità del fatto, e della verità del predicato, ossibene eziandio dell'autorità di chi lo espone. [immagine]
Pensare, Credere, Credersi, Pensarsi - Pensare a ciò che si crede è naturale; e fu tanto che in ultimo gli divenne affine: penso di essere amato; penso di meritarmi lode e ricompensa, cioè lo credo, o me lo figuro, e lo spero. Pensarsi è come immaginarsi; credersi è figurarsi di essere, supporsi; e anco qui è affinità e analogia: l'immaginazione è il campo delle figure; in esso sorgono facili e pronte, ma in esso pur muoiono: quanti si credono sublimi ingegni e pensano destare l'universale ammirazione, che il mondo invece sprezza o deride! [immagine]
Far credere, Dare a credere, Dare ad intendere - Fa credere chi ha sufficiente autorità o chi ha mezzi tali di persuasione da riuscire a ciò. Dà a credere chi vorrebbe, per qualche suo interesse, che altri credesse la cosa detta, affermata, asseverata; ma non tutto ciò che si dà a credere vien creduto; si dà a credere anche una frottola, se altri vuol prestarvi fede. Nel dare ad intendere pare che sia più insistenza, maggior artifizio delle parole; per velare forse la men grande probabilità della cosa che si vuol persuadere altrui: dare o darla ad intendere, detto così assolutamente, ha senso d'ingannare, se vuolsi, ma più di burlare chi ha la bonarietà di sorbirsi su le più solenni fandonie per verità sacrosante. Si fa credere osservando, dimostrando; si dà a credere proponendo; si dà ad intendere facendo le viste di spiegare, di dimostrare, di persuadere cosa che a rigore non regge. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: credenzona, credenzone, credenzoni, crederà, crederai, crederanno, crederci « credere » crederebbe, crederebbero, crederei, crederemmo, crederemo, credereste, crederesti
Parole di sette lettere: crederà « credere » crederò
Lista Verbi: cozzare, creare « credere » cremare, crepare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): intercedere, federe, chiedere, richiedere, presiedere, risiedere, ledere « credere (erederc) » ricredere, sedere, soprassedere, possedere, vedere, intravedere, stravedere
Indice parole che: iniziano con C, con CR, iniziano con CRE, finiscono con E

Commenti sulla voce «credere» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze