Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «crudele», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Crudele

Aggettivo
Crudele è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: crudele (femminile singolare); crudeli (maschile plurale); crudeli (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di crudele (spietato, atroce, feroce, duro, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola crudele è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: cru-dè-le. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: credule (scambio di vocali), reclude.
crudele si può ottenere combinando le lettere di: led + [cure, ecru].
Componendo le lettere di crudele con quelle di un'altra parola si ottiene: +[adì, dai, dia] = delucidare; +[adì, dai, dia] = deluciderà; +[dio, odi] = deluciderò; +aro = edulcorare; +tao = edulcorate; +[aro, ora] = edulcorerà; +oro = edulcorerò; +[sai, sia] = escluderai; +[csi, ics, sci] = escluderci; +sei = escluderei; +sol = escluderlo; +sim = escludermi; +mio = lucideremo; +per = precludere; +[par, rap] = precluderà; +pro = precluderò; +pet = precludete; +vip = precludevi; +cap = puledracce; +don = recludendo; +[ari, ira, ria] = recluderai; ...
Vedi anche: Anagrammi per crudele
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: crudeli.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: relè.
Parole contenute in "crudele"
cru, del, rude, crude. Contenute all'inverso: led.
Lucchetti
Usando "crudele" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * eta = crudeltà; * letta = crudetta; * lette = crudette; * letti = crudetti; * letto = crudetto.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "crudele" si può ottenere dalle seguenti coppie: cruda/elea, crude/elee, crudi/elei, crudo/eleo.
Frasi con "crudele"
»» Vedi anche la pagina frasi con crudele per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • E' crudele da parte sua incolparti delle sue disavventure.
  • Può sembrare crudele la caccia di alcuni animali che dopo l'inseguimento abbattono e mangiano la preda.
  • E' stato crudele da parte tua rimproverare, in modo così veemente, tuo figlio.
Canzoni
  • Crudele (Cantata da: Mario Venuti; Anno 2004)
  • Crudele (Cantata da: I Bisonti; Anno 1967)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Inesorabile, Crudele, Spietato, Implacabile - Inesorabile si dice di persona che non si lascia vincere a esortazioni o preghiere. - Implacabile è colui che per nessuna cagione o depone o placa l'odio o altra rea passione. - Crudele è chi, per natura e per abito non si lascia muovere a compassione, e usa ogni più fiero modo nel gastigare, nel vendicarsi, nell'affaticare altrui. - Spietato è generico, e vale assolutamente colui che non sente pietà di quelle cose che generalmente muovono a pietà tutti i buoni. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Barbaro, Crudele, Feroce, Inumano, Spietato - Pei primi tre vedi il paragrafo precedente, ove è detto di barbarie, crudeltà, ferocia. Inumano è chi non ha natural sentimento di umanità, chi manca al dovere d'uomo verso i suoi confratelli infelici. Spietato vale essere senza pietà. L'uomo più colto e più estrinsecamente galantuomo perchè non froderà un centesimo sopra un contratto o una mercede convenuta, è inumano se niega aiuto d'elemosina o d'altro al misero che gliela domanda, e spietato se a chi versa lagrime spremute dalla miseria, duramente risponde: va in cerca di lavoro; nè s'adopera ad asciugare quelle lagrime. Fanciullo spietato, direbbesi di quello che tormentasse per trastullo bestioline innocenti; se poi se ne facesse un diletto potrebbe dirsi anche crudele e quasi feroce. Spietato ha sensi traslati e ironici; poeta, attore, suonatore spietato, dicesi di quelli fra costoro che annoiano o tormentano per la loro imperizia invece di recare diletto. [immagine]
Crudele, Truce, Atroce, Terribile, Immane - Truce nello sguardo, nell'espressione irata e minacciosa del viso; crudele, chi non sente pietà e si compiace di tribolare, di martoriare, e medita o inventa pene e tormenti squisiti.

« Atroce esprime barbarie o reità, o dolor grande. Crudele è meno. Terribile, che apporta terrore. Può il fatto, o l'uomo, o la cosa essere terribile e non atroce o crudele ». Romani.

Parlando d'uomo, truce esprime rabbia o livore. Crudele è chi non sente pietà: terribile, chi incute timore grande e atterrisce: atroce, chi si compiace ne' delitti, nel sangue, nei dolori e spasimi altrui. Immane, in questo senso è forse una contrazione d'inumano. Immane indica d'altronde una grandezza quasi smisurata; ond'è che indicherà eziandio un grado non tenue di crudeltà. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Crudele - Agg. com. Aff. al lat. aureo Crudelis. (Nel pl. Crudeli e † Crudei.) Che ha in sè crudeltà, Pieno di crudeltà. Tes. Br. 9. 25. (C) Quegli è crudele che non ha misura in condannare, quando elli n'ha cagione. Bocc. Nov. 68. 16. Perchè fa' tu tener me rea femmina, con tua gran vergogna, dove io non sono, e te malvagio uomo e crudele di quello che tu non se'? Dant. Inf. 2. Lucia, nemica di ciascun crudele, Si mosse.

2. T. Col Di. Cin. Rim. Gente… crudel di se stessa e dispietata. (Può l'uomo far un atto o dire una parola crudele, senza meritare biasimo di spietato.) Di può dire l'abito e la riflessione al far male; ma comune non è. Troppo com., e troppo amaramente opportuno: Crudele a se stesso. – Contro dice ancora più. – In se stesso sarebbe latinismo qui appropriato, ove ragionisi di mali intimi che a sè l'uomo cagiona. = Vit. SS. Pad. 2. 292. (M.) Fu tanto austero e crudele di se medesimo che… Pass. 57. Chi sarà sì crudele e spietato di se medesimo, che non si arrenda alla benignità di Gesù?

E come Sost. Petr. canz. 4. 2. (C) Che sentendo il crudel, di ch'io ragiono,…

3. Che reca afflizione, dolore, danno, o sim. Bocc. Introd. 10. (C) E tutti quasi (gli ammalati del contagio) ad un fine tiravano assai crudele. E nov. 16. 19. La madre della giovane, quantunque… degna riputasse la figliuola per lo suo fallo d'ogni crudel penitenza (pena),…

T. Crudele morte, tormento, martirio.

T. Crudele esperienza; che porge duri insegnamenti.

T. Antifr. Crudele pietà, tenerezza, condiscendenza; che da ultimo nuoce a chi intendeva giovare o piacere.

4. Detto per simil. o d'animal bruto, o d'altra cosa. Dant. Inf. 6. (M.) Cerbero, fiera crudele e diversa, Con tre gole caninamente latra.

Bocc. canz. 6. 1. (M.) Tosto mi fosti addosso Con le tue armi e co' crude' roncigli. Alam. Colt. 47. Ma con profonde piaghe al ciel rivolga Di quell'erbe crudei l'empie radici. Alam. Colt. 2. 37. Vermi crudei, che a depredar sou pronti Le fatiche d'altrui.

(Tom.) Arrig. Sett. 1. Armi. Ivi: Io nuoto nel mare oceano, e colle crudeli onde sono percosso. D. 2. 1. Mar sì crudele. [Val.] Fortig. Ricciard. 5. 75. E pensan che se il mar si fa crudele, Il lor pellegrinaggio egli è finito. [Camp.] Metam. III. Andava schiumoso (il fiume) per lo contrapponimento e più crudele (ab objice saevior ibat).

T. Virg. Ugurg. 168. Le fiamme e l'ineendi non diposero le crudeli forze nell'umido legno. Guid. Colonn. Stor. volg. Con crudeli fiamme ardono le navi nel mezzo dell'… onde.

5. Per Disgustoso, Dispiacevole. Sen. Pist. 5. (Mt.) Ma questo si è contro natura… usare vivande non solamente lorde ma crudeli. (Il lat. ha horridis.)

6. Per Avverso, Calamitoso. (Tom.) Arr. Sett. 1. La fede vera nel crudel tempo sta ferma e stabile.

7. Per Atroce, Aspro, Terribile. Bocc Nov. 47. 13. (C) Data dal fiero padre, questa crudel sentenza contra alla figliuola. Vit. S. Gir. 78. (M.) Travolgea gli occhi terribilmente, e simile la faccia, e gridando… diceva con crudeli voci. E 81. Subito tutti si partirono con grandi strida e crudeli urli. T. Ar. Fur. 14. 1. Crudei conflitti (forma di pl. non com. neanco nel verso). E 26. 42. Farà strage crudel. – Un discorso, una parola sola, può essere in certi casi crudele.

8. [Camp.] Aggiunto di Puzza, fig., per Insopportabile, e sim. Vit. S. Gir. 21. Sì m'entrò subito per lo naso una puzza sì crudele, che per nullo modo la poteva sofferire.

9. (Agr.) Aggiunto della civaja; di difficile cottura. È il contrario di Cottoja. (Mt.)

Idiot. volg. Crudela femm. di Crudele. (Fanf.)
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: cruciverba, cruciverbista, cruciverbiste, cruciverbisti, cruda, crudamente, crude « crudele » crudeli, crudelmente, crudeltà, crudetta, crudette, crudetti, crudetto
Parole di sette lettere: cruccio « crudele » crudeli
Lista Aggettivi: crostoso, cruciale « crudele » crudo, cruento
Vocabolario inverso (per trovare le rime): miscele, isoscele, fedele, infedele, candele, cicindele, tordele « crudele (eledurc) » anofele, esanofele, chele, rachele, michele, fiele, gliele
Indice parole che: iniziano con C, con CR, iniziano con CRU, finiscono con E

Commenti sulla voce «crudele» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze