Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «detrarre», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Detrarre

Verbo
Detrarre è un verbo della 2ª coniugazione. È un verbo irregolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è detratto. Il gerundio è detraendo. Il participio presente è detraente. Vedi: coniugazione del verbo detrarre.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola detrarre è formata da otto lettere, tre vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: rr. Lettera maggiormente presente: erre (tre).
Divisione in sillabe: de-tràr-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di detrarre con quelle di un'altra parola si ottiene: +sei = arrederesti; +sei = arridereste; +sii = arrideresti; +mio = eritroderma; +eco = retrocederà; +tao = retrodatare; +tao = retrodaterà; +mio = ritarderemo; +[pino, poni] = proterandrie; +[ceco, ecco] = raccorderete; +paia = radarterapie; +cioè = retrocederai; +[iato, iota] = retrodaterai; +[agro, argo, gora] = retrogradare; +ebbi = ritarderebbe; +mimo = ritarderemmo; +[site, stie, tesi] = ritardereste; +[siti, tisi] = ritarderesti; +[sosti, tossi] = dissotterrare; +[sosti, tossi] = dissotterrerà; +pinne = intraprendere; ...
Vedi anche: Anagrammi per detrarre
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: detrarrà, detrarrò.
Con il cambio di doppia si ha: detrasse, detratte.
Scarti
Togliendo tutte le lettere in posizione dispari si ha: erre.
Altri scarti con resto non consecutivo: detrae, dare, trae, tare, rare.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: detrarrei.
Parole con "detrarre"
Iniziano con "detrarre": detrarrei, detrarremo, detrarrete, detrarrebbe, detrarremmo, detrarreste, detrarresti, detrarrebbero.
Parole contenute in "detrarre"
tra, arre, trarre. Contenute all'inverso: arte, erra.
Incastri
Inserendo al suo interno est si ha DETRARRestE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "detrarre" si può ottenere dalle seguenti coppie: detrae/erre.
Usando "detrarre" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ride * = ritrarre; prode * = protrarre.
Lucchetti Riflessi
Usando "detrarre" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * errarono = detono; * erriamo = detraiamo; * erriate = detraiate.
Lucchetti Alterni
Usando "detrarre" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * aie = detrarrai; * remore = detrarremo.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "detrarre"
»» Vedi anche la pagina frasi con detrarre per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • "Detrarre" è diverso da "dedurre", quante volte devo dirtelo?
  • Dopo il completamento del lavoro, si è dovuto detrarre le spese per poter sapere quanto è rimasto in cassa.
  • È possibile detrarre dal reddito le spese sanitarie entro i limiti fissati.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Defalcare, Detrarre, Sottrarre, Sbattere - Si defalca da un conto, da una nota, una data parte della somma da pagarsi, o perchè già sia stata data in conto, o per compenso di spesa fatta dal debitore; e si detrae per usarla a qualche altro fine convenuto tra le parti. - Il Sottrarre è la nota operazione aritmetica, per la quale si accerta quanto resta di un tutto, dopo averne levato una parte; e spesso si usa per lo stesso che Detrarre. - Lo Sbattere è parola più da letterati, e suona quel medesimo che Defalcare, la qual voce ha alquanto del rozzo. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Defalcare, Detrarre, Sottrarre, Scemare, Tarpare, Fare o Dare un taglio, Una tara, Dar la tara - Scemare indica diminuzione di quantità, qualunque ne sia la causa. Scema il vino nella botte e per l'evaporazione, e per lo sgocciolamento che dalla spina sempre un poco si fa, o se altri ne ruba, o per l'uso giornaliero, o per la vendita, ecc. Sottrarre è propriamente togliere somme da somma, quantità da quantità per mezzo della nota operazione aritmetica, detta sottrazione per l'appunto: sottrarre è poi anco torre in frode e di soppiatto. Defalcare è levar via un tanto da quantità, o somma, o ammontare di nota da pagarsi; si defalca anche per qualche articolo o non avuto, o per la qualità inferiore rispetto al prezzo notato. Detrarre non è solamente togliere un tanto da somma di danaro e da numerata di qualche altra cosa; ma è toglierne proprio una quantità: ha molta analogia con sottrarre, quando vuol dire torre e portar via di nascosto. Detrarre, detrazione, in senso morale, significano dir male del prossimo, e scemarne pertanto il buon nome e la riputazione.

«Quando il defalcamento che si fa da un conto è alquanto forte e arbitrario, dicesi nell'uso tarpare, o con frase più famigliare, dare un taglio». Tommaseo.

La tara si dà e si prende per convenzione particolare o per uso della piazza su certe mercanzie che sogliono esser umide: di cento sei libbre di vermicelli, per es., non ne pagherete che cento; le sei son date di più dal fabbricante per il calo che faranno prima che siano del tutto asciutti, o perchè sono soggetti a frantumarsi. Dar la tara è modo proverbiale che significa: non credere che una parte di ciò che dice un tale, conosciuto per uno spaccone. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Detraere, Detrarre e † Detraggere - V. a. e N. ass. Levare alcuna parte da un'altra, Diffalcare. Detrahere, aureo lat. Sagg. nat. esp. 251. (C) Che l'aria detragga non poco all'impeto de' gravi, che la fendono.

2. (Mat.) [Gen.] Tor via. Gal. Comp. Quando le tre figure che si detraggono passano 500, si ha da aggiugner uno a quello che resta.

(Tom.) Si detrae da una somma certa quantità per qualche uso, per qualche fine. Nepot. Della multa la nona parte detrasse. Cic. Detrarre alcun che da una somma.

3. Per Togliere assolutamente. Fir. Luc. 1. 2. (C) Io ho ributtato il nemico valorosamente, io gli ho detratte le spoglie, colle quali io possa rizzare un trofeo.

4. T. Senso intell. I Concettualisti furono condannati insieme coi Nominalisti, perchè troppo detraevano all'oggettivo degli universali.

5. Fig. Detrarre a uno o di uno, o Detrarre uno, o una cosa, vale Dirne male, Sparlarne per diminuirne la fama. Amm. Ant. 36. 5. 6. (C) Alquanti però detraggono altrui, ched elli soli lodevoli pajano. E 36. 5. 13. Se con allegro volto udirai il detrattore, tu li dái cagione di detraggere. Maestruzz. 2. 8. 5. Alcuno, conviziando, intendedi cacciare a terra l'onore del conviziato; e detraendo, iscemare la fama… Cavalc. Pungil. 114. (M.) Job tribulato si lamentava di coloro che, dovendolo consolare, lo detraevano. E 121. Non detraere agli dii, cioè ai prelati, li quali tengono luogo di Dio. E 122. Ma non debbe però David, cioè il suddito, quantunque minima cosa, detrarlo, nè precidere col taglio della sua lingua quantunque minimo suo difetto. Dial. S. Greg. 2. 9. Cominciò a detrarre di S. Benedetto e a riprovare ogni suo fatto. [Camp.] Pist. S. Gir. 78. Tormentare la Fede di Cristo con la contesa delle parole; e intra queste cose detrarre al suo fratello. Bib. Num. 12. Perchè non temeste voi di detrarre lo servo mio Moise? E ivi, cap. 14. Nessuno che mi abbia detratto verrà dentro. = Vinc. Mart. Lett. 8. (M.) Perchè io non tenga un grandissimo conto, ch'una persona di tanto rispetto e di tanta prudenza tolga sempre ad impugnare e a detrarre tutte le mie azioni.

(Tom.) Si detrae al merito, al credito, alla fama altrui.

E ass. Cavalc. Pungil. 107. (C) Col loro abbajare e detraere e schermire.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: detraiate, detraibile, detraibili, detraibilità, detrarrà, detrarrai, detrarranno « detrarre » detrarrebbe, detrarrebbero, detrarrei, detrarremmo, detrarremo, detrarreste, detrarresti
Parole di otto lettere: detrarrà « detrarre » detrarrò
Lista Verbi: detestare, detonare « detrarre » detronizzare, dettagliare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): pancarré, bagarre, marre, amarre, tamarre, caparre, trarre « detrarre (errarted) » ritrarre, contrarre, ricontrarre, protrarre, astrarre, estrarre, riestrarre
Indice parole che: iniziano con D, con DE, iniziano con DET, finiscono con E

Commenti sulla voce «detrarre» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze