Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «difficile», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, associazioni, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Difficile

Aggettivo
Difficile è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: difficile (femminile singolare); difficili (maschile plurale); difficili (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di difficile (complicato, difficoltoso, arduo, complesso, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
facile (41%), complicato (8%), compito (7%), arduo (4%), soluzione (2%), molto (2%), situazione (2%), impresa (2%), momento (2%), capire (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Carattere delle persone [Determinato « * » Diffidente]
Aggettivi per «ragionamento» [Dialettico « * » Diluito]
Giochi di Parole
La parola difficile è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: ff. Lettera maggiormente presente: i (tre).
Divisione in sillabe: dif-fì-ci-le. È un quadrisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
difficile si può ottenere combinando le lettere di: lidi + ceffi; fidi + felci.
Componendo le lettere di difficile con quelle di un'altra parola si ottiene: +[tau, tua] = fluidificate; +unta = fluidificante; +bauli = fluidificabile; +avuta = fluidificavate; +ussaro = fluidificassero.
Vedi anche: Anagrammi per difficile
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: difficili.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: dici, dice, file.
Parole contenute in "difficile"
ile, cile. Contenute all'inverso: lici, elici.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "difficile" si può ottenere dalle seguenti coppie: diffido/docile.
Lucchetti Alterni
Usando "difficile" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * docile = diffido.
Frasi con "difficile"
»» Vedi anche la pagina frasi con difficile per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Non dovrebbe essere difficile distinguere tra il bene e il male.
  • Non è difficile scrivere una frase qualsiasi, difficile è scriverne una non banale.
  • Per me il linguaggio più difficile da apprendere è il cinese.
Proverbi
  • Facile è criticare, difficile è l'arte.
Titoli di Film
  • Una vita difficile (Regia di Dino Risi; Anno 1961)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Difficile, Malagevole, Arduo, Difficoltoso - La cosa da non potersi fare senza vincere gravi ostacoli e senza ajutarsi dell'arte e dell'ingegno, è Difficile. - E' Malagevole quella che, per farla, se non c'è bisogno d'arte o d'ingegno, non può farsi senza sforzo e disagio. - Arduo ha più del materiale e ha seco l'idea d'altezza, anche quando si trasporta al figurato. - «Ardua impresa fu quella di unificare la nazione. - Difficile il metter d'accordo due letterati;» nè in questo caso di direbbe Arduo. - La voce Difficoltoso si dice di operazioni complicate, nelle quali sono varie le difficoltà da superare. - «Quella è un'arte molto difficoltosa.» - [Difficoltoso si dice anche di persona che in tutto trova difficoltà. Difficile, di persona, vale Che non si contenta mai o Che è poco trattabile. G. F.] [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Difficile, Malagevole, Arduo, Difficoltoso - Difficile è generico; dicesi d'ogni cosa non facile a farsi, a capirsi, a conseguirsi: malagevole dicesi più d'operazione che non possa farsi scorrevolmente e che presenti qualche impedimento. Arduo dicesi di cammino che ripido monti, e perciò ardue quelle cose al cui conseguimento occorra stentatamente salire: arduo è il cammino della fortuna, a chi vuol riuscirvi con onesti modi; malegevole è a chi lo tenta il tenersi in quel giusto mezzo che verso niun precipizio lo guidi, e difficile è lo afferrarlo così strettamente che più non isfugga di mano. Difficoltoso è ciò che ad ogni passo presenta ostacoli non gravi ma ripetuti: difficoltosi sono i principii della musica, p. es., perchè bisogna superare le parziali difficoltà della teoria e della pratica. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Difficile - Agg. com. Aff. al lat. aureo Difficilis. Che non si può fare senza fatica, Malagevole, Faticoso, Che ha in sè difficoltà. Bocc. Nov. 38. 15. (C) Maravigliosa cosa è a pensare quanto sien difficili ad investigar le forze d'amore. Fr. Giord. Pred. Difficili sono a penetrarsi i giudizii di Dio. T. Sansov. Conc. Polit. Tanto è difficile e pericoloso il voler far libero un popolo che voglia vivere servo, quanto è voler far servo un popolo che voglia vivere libero. = Segner. Mann. Marz. 12. 1. (M.) L'amor degli uomini ha tre pessime condizioni. La prima è che è difficile a conseguirsi. [Tor.] Giacomin. Nob. Lett. 10. La virtù, secondo il detto d'Aristotele, è sempre intorno alle cose più difficili, perchè in esse più risplende.

T. Passo difficile (a superarsi sicuramente). Entrata, Accesso difficile a una persona, Hor. – Luogo difficile (di scrittore, a intendersi). – Scrittura difficile (a leggersi). – Campo difficile (a ben coltivarsi). Virg.

2. [Camp.] Aggiunto d'Aria, per Di malagevole respirazione. Sol. Epit. La quinta (isola) è Nifuria, di continuo aire nebuloso e difficile, ed in la quale cadono perpetue e gelidissime nevi.

3. T. Dell'indole di pers. Giorn. Arch. St. 1858. 229. Aggiunto questo accidente del sospetto alla natura sua difficile, interveniva che nel praticare era salvatico e difficile. – Temperamento difficile (con chi non è piacevole il convivere).

Lo stesso uomo difficile. Hor. Difficilis, Querulus.

Cas. Uff. Corn. 113. (M.) Non siano (i superiori) ritrosi, non difficili, non fastidiosi. Serd. Sen. Ir. 1. 3. (Man.) Rabbioso che sempre grida, difficile, aspro.

[G.M.] Viso difficile (che non ispira fiducia, o anche sul quale si scorgono tracce di mal essere o di scontento).

4. T. Gusto difficile; Che non si contenta, Che vuole le cose secondo rigide norme, o secondo il suo delicato o capriccioso sentire.

[Cont.] Artista difficile. Che lavora con difficoltà, stentatamente. Vas. V. Pitt. Scul. Arch. II. 178. Cose di prospettiva. Le quali ancorchè sieno ingegnose e belle, chi le segue troppo fuor di misura getta il tempo dietro al tempo, affatica la natura, e l'ingegno, empie di difficultà, e bene spesso di fertile, e facile, lo fa tornar sterile, e difficile, e se ne cava (da chi più attende a lei, che alle figure) la maniera secca, e piena di profili; il che genera il voler troppo minutamente tritar le cose.

(Tom.) Stile difficile (dove si vegga o si senta la difficoltà).

5. Tempi difficili, diconsi I tempi in cui accadono disordini, sollevazioni, carestia, ecc. (Man.) T. O ne' quali sia o paja più difficile governarsi con prudenza innocua e con sicura probità.

6. A modo di Sost. T. Prov. Tosc. 88. La virtù sta nel difficile. [Tor.] Giacomin. Nob. Lett. 65. La virtù più consiste nel bene, che nel difficile, e che può la grandezza della virtù più si dee considerare secondo la bontà, che secondo la difficultà, la quale pure, essendo l'altre cose eguali, fa meglio risplendere l'azione virtuosa. T. Dan. Bart. Gloria, il difficile onesto.
Difficile - [T.] Avv. Difficilmente; come Facile per Facilmente. Non solo nel ling. fam. Aureo lat. T. Vang. Quanto difficile i ricchi entreranno nel regno di Dio!
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: differito, differiva, differivamo, differivano, differivate, differivi, differivo « difficile » difficili, difficilissima, difficilissimo, difficilmente, difficoltà, difficoltosa, difficoltose
Parole di nove lettere: differivo « difficile » difficili
Lista Aggettivi: differenziato, differito « difficile » difficoltoso, diffidente
Vocabolario inverso (per trovare le rime): nubile, cile, bacile, facile, gracile, uracile, decile « difficile (eliciffid) » salicile, miricile, ancile, docile, indocile, porcile, fucile
Indice parole che: iniziano con D, con DI, iniziano con DIF, finiscono con E

Commenti sulla voce «difficile» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze