Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «dirò», il significato, curiosità, forma del verbo «dire» sillabazione, anagrammi, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Dirò

Forma verbale
Dirò è una forma del verbo dire (prima persona singolare dell'indicativo futuro semplice). Vedi anche: Coniugazione di dire.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Terminanti con la o accentata [Dirottò « * » Disabiliterò]
Giochi di Parole
La parola dirò è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ori).
Divisione in sillabe: di-rò. È un bisillabo tronco (accento sull'ultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: dori (scambio di vocali), ordì, rido (scambio di consonanti), rodi.
Componendo le lettere di dirò con quelle di un'altra parola si ottiene: +[era, rea] = aderirò; +[eta, tea] = aderito; +[ave, eva] = aderivo; +ano = adirono; +ava = adoravi; +ano = adorino; +ama = ardiamo; +ama = armadio; +[tau, tua] = auditor; +bea = boiarde; +boa = boiardo; +sob = brodosi; +can = cardoni; +can = condirà; +ace = cordaie; +oca = cordaio; +tac = cordati; +con = cordino; +tic = corditi; +eco = coroide; +ciò = coroidi; ...
Vedi anche: Anagrammi per dirò
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: biro, ciro, darò, dico, dino, dire, dirà, dito, divo, doro, duro, giro, miro, piro, tiro, viro.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: gira, giri, lira, lire, mira, mire, miri, pira, piri, sire, tira, tiri, vira, viri.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: dio, dir.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: adirò, dirlo, udirò.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: cori, dori, fori, lori, mori, pori, tori.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: rida, ride, ridi, rido.
Parole con "dirò"
Iniziano con "diro": dirocca, dirocco, diroccò, dirotta, dirotte, dirotti, dirotto, dirottò, diroccai, dirocchi, dirottai, diroccano, diroccare, diroccata, diroccate, diroccati, diroccato, diroccava, diroccavi, diroccavo, dirottano, dirottare, dirottata, dirottate, dirottati, dirottato, dirottava, dirottavi, dirottavo, dirotterà, ...
Finiscono con "diro": adirò, udirò, indirò, ordirò, ridirò, bandirò, candirò, condirò, erudirò, gradirò, predirò, spedirò, tradirò, accudirò, benedirò, blandirò, brandirò, esaudirò, esordirò, impedirò, maledirò, obbedirò, plaudirò, ribadirò, sbiadirò, scandirò, stordirò, ubbidirò, aggredirò, custodirò, ...
Contengono "diro": adirono, udirono, ordirono, bandirono, candirono, codirossi, codirosso, condirono, erudirono, gradirono, spedirono, tradirono, accudirono, blandirono, brandirono, esaudirono, esordirono, impedirono, obbedirono, plaudirono, ribadirono, sbiadirono, scandirono, stordirono, ubbidirono, aggredirono, custodirono, imbandirono, inacidirono, inaridirono, ...
»» Vedi parole che contengono dirò per la lista completa
Parole contenute in "diro"
dir. Contenute all'inverso: ori.
Incastri
Inserito nella parola ano dà AdiroNO; in uno dà UdiroNO; in orno dà ORdiroNO; in banno dà BANdiroNO; in cossi dà COdiroSSI; in cosso dà COdiroSSO; in grano dà GRAdiroNO; in scanno dà SCANdiroNO; in storno dà STORdiroNO; in inverno dà INVERdiroNO; in intimino dà INTIMIdiroNO; in ammorbino dà AMMORBIdiroNO; in impallino dà IMPALLIdiroNO.
Inserendo al suo interno api si ha DIapiRO; con lui si ha DIluiRO (diluirò); con gite si ha DIgiteRO (digiterò); con mise si ha DImiseRO; con more si ha DImoreRO (dimorerò); con pane si ha DIpaneRO (dipanerò); con rade si ha DIradeRO (diraderò); con rame si ha DIrameRO (diramerò); con iman si ha DIRimanO; con rime si ha DIrimeRO (dirimerò); con sono si ha DIsonoRO; con vide si ha DIvideRO (dividerò); con batte si ha DIbatteRO (dibatterò); con caste si ha DIcasteRO; con fende si ha DIfendeRO (difenderò); con fette si ha DIfetteRO (difetterò); con legge si ha DIleggeRO (dileggerò); con magri si ha DImagriRO (dimagrirò); con mette si ha DImetteRO (dimetterò); con mezze si ha DImezzeRO (dimezzerò); ...
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "dirò" si può ottenere dalle seguenti coppie: dia/aro, diadi/adirò, dibatte/batterò, dibatterebbe/batterebbero, dibattesse/battessero, dica/caro, dicano/canoro, dice/cero, dicesse/cesserò, dichiari/chiarirò, dici/ciro, dico/coro, didatte/dattero, diete/etero, difende/fenderò, difenderebbe/fenderebbero, difendesse/fendessero, digradi/gradirò, dilapidasse/lapidassero, dilapiderebbe/lapiderebbero, dilavo/lavoro...
Usando "dirò" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: aedi * = aero; badi * = baro; cadi * = caro; cedi * = cero; dadi * = darò; * roca = dica; * roco = dico; * roma = dima; * rota = dita; * rote = dite; * rovi = divi; * rovo = divo; lodi * = loro; medi * = mero; midi * = miro; modi * = moro; podi * = poro; radi * = raro; vedi * = vero; vidi * = viro; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "dirò" si può ottenere dalle seguenti coppie: diadica/acidaro, dica/acro, diesel/lesero, diga/agro, dita/atro, ditali/ilatro, diva/avrò.
Usando "dirò" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: caid * = caro; * orca = dica; * orci = dici; * orco = dico; * orma = dima; * orme = dime; * orna = dina; * orno = dino; * orti = diti; * orto = dito; raid * = raro; * orale = diale; * orali = diali; * orari = diari; * orate = diate; * oranti = dianti; * oraria = diaria; * orarie = diarie; * orario = diario; * orlata = dilata; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "dirò" si può ottenere dalle seguenti coppie: anodi/roano, badi/roba, cadi/roca, dadi/roda, diodi/rodio, godi/rogo, manidi/romani, sedi/rose, sodi/roso, solidi/rosoli, stridi/rostri, tedi/rote, verdi/rover, vidi/rovi.
Usando "dirò" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: roba * = badi; roca * = cadi; roda * = dadi; rogo * = godi; * badi = roba; * cadi = roca; * dadi = roda; * godi = rogo; * sedi = rose; * sodi = roso; * tedi = rote; * vidi = rovi; rose * = sedi; roso * = sodi; rote * = tedi; rovi * = vidi; roano * = anodi; rodio * = diodi; * anodi = roano; * diodi = rodio; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "dirò" si può ottenere dalle seguenti coppie: diana/roana, diano/roano, dica/roca, dico/roco, digiti/rogiti, digito/rogito, dilla/rolla, dille/rollè, dillo/rollo, dima/roma, dimena/romena, dimeni/romeni, dimeno/romeno, dispacci/rospacci, dispaccio/rospaccio, dispetti/rospetti, dispetto/rospetto, disse/rosse, dissi/rossi, dita/rota, dite/rote...
Usando "dirò" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: aero * = aedi; baro * = badi; caro * = cadi; cero * = cedi; darò * = dadi; * caro = dica; * cero = dice; * coro = dico; * marò = dima; * mero = dime; * nero = dine; * taro = dita; * toro = dito; * varo = diva; * vero = dive; loro * = lodi; mero * = medi; moro * = modi; poro * = podi; raro * = radi; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "dirò" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ai = diario; * un = diurno; * set = diserto; * vai = divario; asse * = adissero; * erse = derisero; * cica = dicroica; * citi = dicroiti; mete * = mediterò; pane * = pandeiro; pene * = pedinerò; * etero = deterioro; * ciche = dicroiche; * stano = distarono; * vegan = divergano; etano * = editarono; ornai * = ordinario; risse * = ridissero; decano * = dedicarono; * gitano = digitarono; ...
Frasi con "dirò"
»» Vedi anche la pagina frasi con dirò per una lista di esempi.
Proverbi
  • Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: dirizzoni, dirla, dirle, dirlo, dirmelo, dirmi, dirne « dirò » dirocca, diroccai, diroccamenti, diroccamento, diroccammo, diroccando, diroccano
Parole di quattro lettere: dire « dirò » disk
Vocabolario inverso (per trovare le rime): risarcirò, uscirò, riuscirò, fuoriuscirò, cucirò, ricucirò, scucirò « dirò (orid) » adirò, ribadirò, sbiadirò, gradirò, tradirò, contraddirò, obbedirò
Indice parole che: iniziano con D, con DI, iniziano con DIR, finiscono con O

Commenti sulla voce «dirò» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze