Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «dolore», il significato, curiosità, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Dolore

Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
male (13%), acuto (8%), sofferenza (5%), piacere (4%), ferita (4%), pena (4%), fisico (4%), forte (3%), malore (3%), dispiacere (2%), profondo (2%), intenso (2%), denti (2%), sentimento (2%), morte (2%), malattia (2%), atroce (2%), dente (2%), fitta (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate dolore

Ang14
  
Giochi di Parole
La parola dolore è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: do-ló-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: loderò.
dolore si può ottenere combinando le lettere di: oro + [del, led].
Componendo le lettere di dolore con quelle di un'altra parola si ottiene: +bis = bordolesi; +con = colorendo; +can = creandolo; +can = declorano; +tac = declorato; +tai = delatorio; +tap = deplorato; +per = deplorerò; +pin = deplorino; +tan = dolorante; +[dan, dna] = dondolare; +[dan, dna] = dondolerà; +[agi, gai, già] = eridologa; +fen = ferendolo; +[tar, tra] = lordatore; +[ami, mai, mia] = merdaiolo; +[ciò, coi] = oloedrico; +tap = prelodato; +psi = riesplodo; +gin = rodilegno; +tai = rotoidale; +tai = toroidale; ...
Vedi anche: Anagrammi per dolore
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: colore, dolere, dolori, dolose.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: colora, colori, coloro, colorì, colorò.
Parole con "dolore"
Iniziano con "dolore": doloretti, doloretto.
Finiscono con "dolore": indolore.
Contengono "dolore": addolorerà, addolorerò, addolorerai, addolorerei, addoloreremo, addolorerete, addoloreranno, addolorerebbe, addoloreremmo, addolorereste, addoloreresti, addolorerebbero.
»» Vedi parole che contengono dolore per la lista completa
Parole contenute in "dolore"
ore, dolo. Contenute all'inverso: ero.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "dolore" si può ottenere dalle seguenti coppie: doma/malore, dolomite/mitere, dolose/sere, dolosi/sire.
Usando "dolore" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: codolo * = core; * lorena = dona; cordolo * = corre; cado * = calore; * resa = dolosa; * rese = dolose; * resi = dolosi; * reso = doloso; vado * = valore; boldo * = bollore.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "dolore" si può ottenere dalle seguenti coppie: dolci/icore.
Usando "dolore" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * eroga = dolga; * erogo = dolgo; * erose = dolse; * erosi = dolsi; * eroico = dolico; * eroina = dolina; * eroine = doline; * erse = dolose; * ersi = dolosi; * erogano = dolgano; * erosero = dolsero; * errino = dolorino; * errante = dolorante; * erranti = doloranti.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "dolore" si può ottenere dalle seguenti coppie: codolo/reco, idolo/rei.
Usando "dolore" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * codolo = reco; reco * = codolo.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "dolore" si può ottenere dalle seguenti coppie: dona/lorena, dolosa/resa, dolose/rese, dolosi/resi, doloso/reso.
Usando "dolore" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: calore * = cado; * malore = doma; valore * = vado; bollore * = boldo; * sere = dolose; * sire = dolosi; corre * = cordolo; doloretto * = rettore; * mitere = dolomite.
Sciarade incatenate
La parola "dolore" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: dolo+ore.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "dolore"
»» Vedi anche la pagina frasi con dolore per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Le malattie talvolta danno origine a un dolore che rappresenta, quindi, un sintomo da non sottovalutare.
  • La gioia e il dolore sono compagni di vita di ogni individuo.
  • E' stato scientificamente provato che anche le piante provano dolore, pur non avendo un sistema nervoso.
Proverbi
  • Il magnanimo è superiore all'ingiuria, all'ingiustizia, al dolore.
  • Grande amore, gran dolore.
  • Innanzi alla virtù Dio ha messo il dolore.
  • La speranza è la miglior musica del dolore.
  • Il dare è onore, il chiedere è dolore.
Libri
  • Il dolore perfetto (Scritto da: Ugo Riccarelli; Anno 2004)
  • Il talento del dolore (Scritto da: Andrew Miller; Anno 1999)
Canzoni
  • Nessun dolore (Cantata da: Giorgia; Anno 1994)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Doglia, Dolore - La Doglia è spesso abituale, e non acuta o violenta, dove il Dolore è temporaneo, e spesso violentissimo, e quasi incomportabile. Il dolore di un colpo, di una ferita può far venir meno; la doglia tiene inquieti, è dolente, ma è comportabile; e di persona cagionosa per l'età suol dirsi che è piena di doglie. E anche quelle del parto si chiamano doglie, se sono temperate, e dolori se sono acuti. I dolori articolari, che sono acutissimi, si chiamano per antonomasia I dolori, benchè siano di lunga durata. [immagine]
Dolore, Pena, Afflizione, Travaglio, Tormento - Il Dolore mi pare più cagionato dal sentimento e dalla riflessione del male fatto o ricevuto. - La Pena, più immediata conseguenza del colpo, può essere più acuta, ma meno durevole. - L'Afflizione è più cocente e più visibile. - Il Tormento suppone sempre un tormentatore che infligge in realtà il tormento corporeo o quello morale, cagionato dal rimorso, che ha tenaglie e punte non meno acute: il tormento vince il più delle volte la fermezza o l'affettata impassibilità; egli ci fa scontorcere. - Nel Travaglio è lotta o de' sentimenti o delle passioni tra loro, finchè la più forte rimane vittoriosa; o è qualche male che invade il corpo intero e lentamente lo mina o fortemente lo scuote e lo travaglia. Il travaglio della mente è un orgasmo, che, come il travaglio del corpo, non può durare più che tanto. - Il dolore abbatte o irrita, secondo il carattere di chi lo prova, o la cagione che lo produce: l'afflizione prova l'uomo: la pena sconta il delitto: il tormento strazia: il travaglio agita. (Zecchini). [immagine]
Rammarico, Rimpianto, Dolore - Rammarico è veramente il Regret dei Francesi, come abbiam veduto qui innanzi in Rammaricarsi.

Alcuni dicono anche Rimpianto, con idea di maggior efficacia.

Dolore è fisico o morale, cioè prodotto da ferite, percosse e simili, o da gravi sventure, da ingiurie, ecc. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Dolore, Pena, Afflizione, Travaglio, Tormento - Il dolore mi pare più cagionato dal sentimento e dalla riflessione del male fatto o ricevuto: la pena, più immediata conseguenza del colpo; può essere più acuta, ma meno durevole: l'afflizione è più cocente e più visibile. Il tormento suppone sempre un tormentatore che infligge in realtà il tormento corporeo, o quello morale cagionato dal rimorso, che ha tanaglie e punte non meno acute: il tormento vince il più delle volte la fermezza o l'affettata impassibilità; egli ci fa scontorcere. Nel travaglio è lotta o de' sentimenti o delle passioni tra loro, finchè la più forte rimane vittoriosa; o è qualche male che invade il corpo intero, e lentamente lo mina o fortemente lo scuote e lo travaglia. Il travaglio della mente è un orgasmo, che, come il travaglio del corpo, non può durare più che tanto. Il dolore abbatte o irrita, secondo il carattere di chi lo prova, o la cagione che lo produce: l'afflizione prova l'uomo; la pena sconta il delitto; il tormento strazia; il travaglio agita. [immagine]
Dolore, Cura, Tristezza, Mestizia, Afflizione, Desolazione - «Dolore e del corpo e dell'animo; gli altri, dell'animo. La cura può essere tutta interna: la tristezza si vede di fuori, più o meno. La tristezza può essere nel temperamento, o comechessia, può essere abito; la cura è pensiero grave che sempre non dura. Afflizione è più di tristezza; desolazione ancor più. Parlando di un popolo o di una moltitudine d'uomini, non si dice tristezza d'ordinario, nè cura». A.

Mestizia è meno di tristezza; si è mesti anco per reminiscenze dolorose che certo afflizioni vive non sono più. [immagine]
Dolore, Duolo, Doglia, Contrizione, Attrizione - Dolore è fisico e morale: duolo è contrazione di dolore: vale anche per lutto o bruno; vestire a duolo si dice in diverse parti d'Italia; non so se a Firenze. Doglia è soltanto del corpo: doglie di ventre. Contrizione vien detto da' teologi il dolore de' peccati, concepito soltanto perchè questi sono offesa di Dio; attrizione è quel dolore che si concepisce di essi, perchè sono cagione che noi ci facciamo meritevoli delle pene dell'inferno: onde in brevi parole, contrizione è pentirsi per amore di Dio, e attrizione, per timore di Dio. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: dolomitizzazione, dolomitizzazioni, dolorabilità, doloracci, doloraccio, dolorante, doloranti « dolore » doloretti, doloretto, dolori, dolorifica, dolorifiche, dolorifici, dolorifico
Parole di sei lettere: dolmen « dolore » dolori
Vocabolario inverso (per trovare le rime): colore, bicolore, tricolore, pluricolore, multicolore, incolore, monocolore « dolore (erolod) » indolore, more, amore, clamore, disamore, femore, memore
Indice parole che: iniziano con D, con DO, iniziano con DOL, finiscono con E

Commenti sulla voce «dolore» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze