Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «domi», il significato, curiosità, forma del verbo «domare» anagrammi, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Domi

Forma verbale
Domi è una forma del verbo domare (seconda persona singolare dell'indicativo presente; prima, seconda e terza persona singolare del congiuntivo presente; terza persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di domare.
Giochi di Parole
La parola domi è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: modi (scambio di consonanti).
Componendo le lettere di domi con quelle di un'altra parola si ottiene: +ape = adempio; +[era, rea] = adiremo; +ava = adivamo; +bar = adombri; +ara = ardiamo; +ara = armadio; +bar = bordami; +ace = cediamo; +can = comandi; +cra = cordami; +sta = datismo; +[ile, lei] = demolii; +[neo, noè] = demonio; +per = deprimo; +[ave, eva] = deviamo; +alé = diamole; +nei = dimenio; +[ari, ira, ria] = dimorai; +[far, fra] = dimorfa; +ara = diorama; +pil = diplomi; +ras = disarmo; +sta = distoma; ...
Vedi anche: Anagrammi per domi
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: dami, dodi, dogi, doma, domo, doni, dori, dosi, doti, nomi, somi, tomi.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: boma, coma, come, como, comò, home, homo, noma, nome, pomo, roma, soma, some, toma, tomo, uomo.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: dogmi, domai, dormi, duomi.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: fimo, limo, mimo, rimo, timo.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: moda, mode, modi, modo.
Parole con "domi"
Iniziano con "domi": domina, domini, domino, dominò, domiamo, domiate, dominai, dominio, domicili, dominano, dominare, dominata, dominate, dominati, dominato, dominava, dominavi, dominavo, dominerà, dominerò, dominino, domicilia, domicilio, domiciliò, dominammo, dominando, dominante, dominanti, dominanza, dominasse, ...
Finiscono con "domi": dandomi, prodomi, amandomi, avendomi, beandomi, ibridomi, ritidomi, alzandomi, andandomi, armandomi, cedendomi, citandomi, crepidomi, cucendomi, curandomi, dicendomi, dolendomi, essendomi, facendomi, girandomi, lavandomi, legandomi, murandomi, mutandomi, pagandomi, potendomi, radendomi, recandomi, sedendomi, tenendomi, ...
Contengono "domi": sodomia, endomisi, indomita, indomite, indomiti, indomito, sodomita, cecidomia, cecidomie, condomini, condomino, endomisio, predomina, predomini, predomino, predominò, randomica, randomici, randomico, sodomizza, sodomizzi, sodomizzo, sodomizzò, addominale, addominali, condominio, endomitosi, predominai, predominio, randomiche, ...
»» Vedi parole che contengono domi per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola sozza dà SOdomiZZA; in sozzi dà SOdomiZZI; in sozzo dà SOdomiZZO.
Inserendo al suo interno era si ha DOMeraI; con ere si ha DOMereI; con tar si ha DOtarMI; con acri si ha DacriOMI; con dicesi si ha DOdicesiMI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "domi" si può ottenere dalle seguenti coppie: doge/gemi, dolesse/lessemi, dono/nomi, dopate/patemi, dora/rami, dori/rimi, doriani/rianimi, dorica/ricami, dose/semi, doso/somi, dotasse/tassemi, dote/temi, doto/tomi, dover/vermi.
Usando "domi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ardo * = armi; dado * = dami; * midi = dodi; * mina = dona; * mini = doni; * mino = dono; * mira = dora; * miri = dori; * miro = doro; * mise = dose; * misi = dosi; * mite = dote; * miti = doti; * mito = doto; lido * = limi; ludo * = lumi; nodo * = nomi; nudo * = numi; rado * = rami; rido * = rimi; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "domi" si può ottenere dalle seguenti coppie: dolo/olmi, dora/armi, dorassi/issarmi.
Usando "domi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * immani = domani; * immatura = domatura; * immature = domature.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "domi" si può ottenere dalle seguenti coppie: amido/miami, cado/mica, cinedo/micine, elido/mieli, grado/migra, gravido/migravi, grido/migri, lido/mili, modo/mimo, nido/mini, nodo/mino, odo/mio, rado/mira, rido/miri, ricado/mirica, ricedo/mirice, rodo/miro, schiodo/mischio, sedo/mise.
Usando "domi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: mica * = cado; mili * = lido; * cado = mica; * lido = mili; * modo = mimo; * nido = mini; * nodo = mino; * rado = mira; * rido = miri; * rodo = miro; * sedo = mise; mimo * = modo; mini * = nido; mino * = nodo; mira * = rado; miri * = rido; miro * = rodo; mise * = sedo; miami * = amido; mieli * = elido; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "domi" si può ottenere dalle seguenti coppie: docce/micce, doccia/miccia, dogale/migale, doglia/miglia, dona/mina, donai/minai, donammo/minammo, donando/minando, donano/minano, donante/minante, donare/minare, donarono/minarono, donasse/minasse, donassero/minassero, donassi/minassi, donassimo/minassimo, donaste/minaste, donasti/minasti, donata/minata, donate/minate, donati/minati...
Usando "domi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: armi * = ardo; dami * = dado; * gemi = doge; * rami = dora; * semi = dose; * temi = dote; limi * = lido; lumi * = ludo; numi * = nudo; rami * = rado; rimi * = rido; semi * = sedo; brami * = brado; calmi * = caldo; cremi * = credo; darmi * = dardo; * vermi = dover; grami * = grado; * domai = mimai; salmi * = saldo; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "domi" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ola = dolomia; * olé = dolomie; * enna = denomina; * issa = disosmia; * loti = dolomiti; * pane = dopamine; * ramo = dormiamo; * rate = dormiate; abramo * = adombriamo; * andate = domandiate; riandate * = ridomandiate.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: domesticabili, domesticamente, domesticazione, domestiche, domestici, domesticità, domestico « domi » domiamo, domiate, domicili, domicilia, domiciliai, domiciliammo, domiciliamo
Parole di quattro lettere: doma « domi » domo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): linfosarcomi, angiosarcomi, liposarcomi, fibrosarcomi, condrosarcomi, mixosarcomi, glaucomi « domi (imod) » crepidomi, ibridomi, ritidomi, placandomi, staccandomi, attaccandomi, bloccandomi
Indice parole che: iniziano con D, con DO, iniziano con DOM, finiscono con I

Commenti sulla voce «domi» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze