Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «elmo», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Elmo

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Crescenti Alfabeticamente [Ehm « * » Emo]

Foto taggate elmo

Scena medioevale

Vim vi repellere licet

Il Conte Verde e il Moro
Tag correlati: medioevo, armatura, soldato, statua, spada, ferro
Giochi di Parole
La parola elmo è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
Divisione in sillabe: él-mo. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: melo (spostamento di una lettera), mole.
Componendo le lettere di elmo con quelle di un'altra parola si ottiene: +[tau, tua] = amuleto; +cra = calmerò; +cra = carmelo; +[abc, cab] = cembalo; +cra = clamore; +cra = colmare; +tac = colmate; +cra = colmerà; +idi = demolii; +[adì, dai] = diamole; +dir = dolermi; +[dio, odi] = dolomie; +bei = embolie; +sii = emolisi; +una = emulano; +[tau, tua] = emulato; +uva = emulavo; +uni = emulino; +sii = eolismi; +osi = eolismo; +più = eumolpi; ...
Vedi anche: Anagrammi per elmo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: eleo, elfo, elio, elmi, ermo, olmo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: alma, olmi.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: emo.
Parole con "elmo"
Finiscono con "elmo": schelmo, pompelmo, guglielmo.
Contengono "elmo": melmosa, melmose, melmosi, melmoso, melmosità.
Incastri
Inserendo al suo interno argiva si ha ELargivaMO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "elmo" si può ottenere dalle seguenti coppie: elfi/fimo.
Usando "elmo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * mola = ella; * mole = elle; * mouse = eluse.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "elmo" si può ottenere dalle seguenti coppie: elise/esimo, elite/etimo, eluse/esumo.
Usando "elmo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: file * = fimo; male * = mamo; mele * = memo; olle * = olmo; relè * = remo; tele * = temo; anile * = animo; calle * = calmo; colle * = colmo; diale * = diamo; duole * = duomo; * omise = elise; * omisi = elisi; esile * = esimo; esule * = esumo; etile * = etimo; palle * = palmo; prole * = promo; stile * = stimo; decile * = decimo; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "elmo" si può ottenere dalle seguenti coppie: riel/mori.
Usando "elmo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: mori * = riel.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "elmo" si può ottenere dalle seguenti coppie: ella/mola, elle/mole, eluse/mouse.
Usando "elmo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * fimo = elfi; rimo * = riel.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "elmo" (*) con un'altra parola si può ottenere: già * = geliamo; pia * = peliamo; via * = veliamo; bava * = belavamo; bere * = beleremo; cava * = celavamo; cere * = celeremo; * saia = esaliamo; pere * = peleremo; rais * = realismo; slam * = sellammo; svia * = sveliamo; tane * = telamone; vere * = veleremo; bassi * = belassimo; cassi * = celassimo; dulia * = duelliamo; passi * = pelassimo; slava * = sellavamo; previa * = preleviamo; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "elmo"
»» Vedi anche la pagina frasi con elmo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • A Napoli c'è il Castel Sant'Elmo, castello medioevale, oggi adibito a museo.
  • Abbiamo individuato l'elmo giusto da far indossare agli armigeri nella nostra manifestazione storica.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Cimiero, Elmo - Anche qui non accadrebbe porre le differenze, perchè non si tratta di cose che abbiano tra loro simiglianza di significato; ma si pongono perchè, al solito, alcuni, anche di coloro che vestono giornea di letterati, hanno usato Cimiero per Elmo. - Si ponga dunque ben mente: l'Elmo è l'armatura del capo, e il Cimiero è il fregio che sormonta l'elmo, che in antico era per lo più l'impresa del cavaliere, e ora è un pennacchio o altra simile cosa. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Elmo, Cimiero - «Cimiero (cima) è il sommo dell'elmo, guarnito di divisa o di piume. G. Villani, lib. VII, cap. 9: «Manfredi, mettendosi l'elmo in testa, un'aquila d'argento che v'era su per cimiero, gli cadde in sull'arcione». Polidori.

«Poi, cimiero fu detto altra volta un ornamento muliebre del capo». A.

In questo senso, potrebbe dirsi ancora oggidì, per celia, delle piume e delle ciocche di nastri che si accomodano in testa le nostre signore. [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Elmo (Fuoco di Sant’) - Nome che si dà a certi fuochi i quali svolazzano sulla superficie delle acque, si appiccicano talvolta agli alberi delle navi, o compariscono ordinariamente dopo una tempesta. Gli antichi li chiamavano Castore e Polluce. [immagine]
Elmo - Quest'arme difensiva, che serve a cuoprire la testa, è d'epoca assai remota. I berretti degli antichi re di Persia erano fatti a foggia di bussolo, e si chiamavano Kankal, cioè appunto bussolo. Hanno berretti consimili le figure poste sulla punta di alcuni obelischi tratti dalle ruine di Persepoli. Sul davanti del berretto v'è un serpente. A proposito di ciò Giacomo Gronovio si rappresentò la figura di quelle medaglie con la testa coperta dalla pelle di un cagnolino a cui la coda risale sopra la fronte. In conseguenza, egli credè trovare in questa acconciatura la vera derivazione della parola greca Kyni, che significa un elmo fatto in antico con la pelle di una testa di cane, siccome Ercole ha coperto il capo con una pelle di leone: le due zampe di quella pelle sono legate sotto al collo. Carete fu il primo che si adornasse l'elmo di penne e di pennini (Ved. Winckelman). E' da supporsi che il cuojo, in latino Corium, fosse la prima materia impiegata nella fattura degli elmi. Gli scudi dell'antichità erano coperti colla pelle di un capro; quindi da bouc si fece in francese bouclier. In seguito, perfezionandosi le armi offensive, sarà stato d'uopo di dare agli elmi una maggiore solidità, ed allora i metalli, come ferro, acciajo e rame, divennero quali sono oggidì le sole materie a ciò adoprate. Egli è il più antico ed universale oggetto da testa che si veda sulle medaglie. [immagine]
Dizionario compendiato di antichità del 1821/1822
Elmo - La salvezza della testa fu uno dei primi oggetti, che attirò l'attenzione degli Uomini. Cominciarono da principio a coprirla colle spoglie degli Animali. Le loro pelli servivano nel tempo medesimo di difesa, d'ornamento, e di segno di forza e valore. Quella del Leone era preferita non tanto perchè è più glorioso il vincere quest'animale, quanto ancora perchè la grandezza della sua pelle dava il mezzo di coprire una gran parte del corpo, e d'annodarne le zampe sul petto. Quando in seguito gli uomini ebbero fabbricato degli elmi di rame, di ferro, o di tal'altro metallo, conservarono lungo tempo le orecchie dell'animale, e le posero ai lati della callotta o berretta. La criniera o giuba del Leone agitatasi nell'azione ha verosimilmente data l'idea della cresta che si aggiunse agli elmi di metallo, e alle quale talvolta si diede una grandezza ridicola, come poco proporzionata al corpo, cui era attaccata, ed alla statura dell'uomo che lo portava. Gli Etruschi ed i Galli hanno superate le altre Nazioni in questa disorbitanza, a cui il desiderio di rendersi formidabili gli aveva apparentemente portati. Avanti che tali eccessive creste fossero introdotte gli Etruschi armavano i loro elmi di due e qualchevolta di tre punte. Rispetto ai Popoli inciviliti, tra' quali i Greci, essi adornavano i loro Elmi con pennacchi composti di penne, che per l'agitazione del vento o per l'azion del guerriero producevano un effetto nobile, ricco e piacevole. Questi ornamenti, che sembravano perlopiù fatti di penne di struzzo, erano comunemente posti non sopra semplici creste, ma sopra animali interi effigiati in piccola proporzione, e quasi sempre scelti d'una specie malefica.

La forma di quest'Arme difensiva fu nel corso del tempo estremamente variata. N'ebbero i Greci di quelli, che si potevano come visière abbassare sul volto, e coprirlo. Vi furono ancora degli Elmi di cuojo, e son quelli indicati della parola Latina Galea. La voce Cattis denotava gli Elmi metallici.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: elmintologica, elmintologiche, elmintologici, elmintologico, elmintologie, elmintologo, elmintosi « elmo » elobia, elobie, elocutori, elocutoria, elocutorie, elocutorii, elocutorio
Parole di quattro lettere: elmi « elmo » elsa
Vocabolario inverso (per trovare le rime): enoftalmo, monoftalmo, macroftalmo, microftalmo, idroftalmo, xeroftalmo, esoftalmo « elmo (omle) » schelmo, guglielmo, pompelmo, filmo, filmò, microfilmo, microfilmò
Indice parole che: iniziano con E, con EL, iniziano con ELM, finiscono con O

Commenti sulla voce «elmo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze