Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «energia», il significato, curiosità, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Energia

Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
elettrica (22%), solare (22%), forza (12%), pulita (5%), potenza (5%), rinnovabile (4%), alternativa (3%), nucleare (2%), vitalità (2%), vitale (2%), massa (2%), luce (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola energia è formata da sette lettere, quattro vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: e-ner-gì-a. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: generai.
energia si può ottenere combinando le lettere di: gin + aree; geni + [era, rea]; [ere, ree] + gina; [nere, rene] + [agi, gai, già]; erge + ani; gene + [ari, ira, ria]; egei + rna.
Componendo le lettere di energia con quelle di un'altra parola si ottiene: +tra = argentarie; +[tar, tra] = argenteria; +tre = argenterie; +[tar, tra] = argentiera; +tre = argentiere; +tir = argentieri; +rom = argineremo; +tre = arginerete; +[ciò, coi] = cagionerei; +col = calorigene; +doc = congederai; +col = congelerai; +toc = contagerei; +dir = denigrerai; +lsd = disegnarle; +ram = emarginare; +ram = emarginerà; +rom = emarginerò; +alt = enteralgia; +zoo = erogazione; +sta = esageranti; +pus = espugnerai; ...
Vedi anche: Anagrammi per energia
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: energie.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: erga, neri, nera, nega.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: energica.
Parole con "energia"
Finiscono con "energia": bioenergia.
Parole contenute in "energia"
già, ergi. Contenute all'inverso: rene.
Lucchetti
Usando "energia" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ergiate = ente; * azza = energizza; * avori = energivori; * azzera = energizzerà; * azzero = energizzerò; * azzerai = energizzerai.
Lucchetti Riflessi
Usando "energia" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: marene * = magia; morene * = mogia; pirene * = pigia.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "energia" si può ottenere dalle seguenti coppie: ente/ergiate.
Intarsi e sciarade alterne
"energia" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: erga/nei, eri/nega.
Intrecciando le lettere di "energia" (*) con un'altra parola si può ottenere: volo * = venerologia.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "energia"
»» Vedi anche la pagina frasi con energia per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • L'energia pulita dovrebbe essere promossa con più convinzione dai potenti del mondo.
  • La legge di conservazione dell'energia è uno dei principi fondamentali della fisica.
  • Quanta energia scaturisce dai bimbi, non sono mai stanchi.
Canzoni
  • Energia compressa (Cantata da: Tullio De Piscopo; Anno 1988)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Enfasi, Energia - La voce Energia, usata da molti, ma che sa di francese, come bene osserva il Tommaseo, parlandosi dello stile o del dire, ne accenna la forza e il vigore al maggior grado. - Enfasi è l'usare parole e modi di gran suono e con tono di solennità, quasi voglia farsi ad esse significare più di ciò che suonano naturalmente. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Energia, Enfasi - L'enfasi è la ridondanza ne' periodi, la sonorità nelle parole; vano suono, vana jattanza: assai volte risiede nel piglio di voce, nel modo oltrapromettente di declamare. L'energia è forza vera proveniente dall'importanza dell'argomento, dalla profondità e giustezza de' pensieri, e dall'animo dell'oratore che sa appropriatamente vestirli e porgerli con calore. [immagine]
Efficacia, Energia, Forza, Potere, Potenza - L'efficacia è quella qualità della forza che la rende produttiva dell'atto a cui è rivolta; l'energia è quella qualità che la forza prende dal carattere dell'individuo che l'adopera: essa è molte volte indipendente dalla forza, poiché non è raro di trovarne molta in corpi deboli, affraliti da malattia o dalle sventure, e trovar debolezza e pusillanimità in corpi robusti: l'efficacia è una virtù della forza; l'energia una virtù dell'individuo. La forza di per sè è cieca, può essere impiegata a fare o disfare; è l'elemento del fare, bene o male: però qualche volta anche da sè, la parola forza ha buon senso, e vale virtù, energia, coraggio, e che so io: si dice ad un tale che superò qualche mal passo: dove trovaste la forza di uscirne, di vincere tali e tante difficoltà? usata da sè, lo ha anche cattivo, ma più di rado, e allora vale prepotenza, ingiusta violenza e simili; e così in questo proverbio che diciamo a Genova: quando la forza entra per la porta, la ragione salta per il balcone. La forza voleva già significare la giustizia, o meglio la polizia. Il potere viene non solo dalla forza, ma più dal diritto: il potere è l'autorità, la volontà e la possibilità di fare: il potere non riconosciuto è illegittimo ed usurpato. Potenza è forza sufficiente a produrre un effetto, e a questo rivolta. La potenza è la concretizzazione del potere in una persona o in un essere morale o di convenzione: i re, il papa sono potenze perché rappresentano ed esercitano, i primi il potere materiale, il secondo il potere spirituale: nell'età di mezzo la potenza dell'imperatore e quella del papa cozzarono sovente, tentando infermarsi a vicenda; e questa sgraziata contesa insanguinò per più secoli buona parte d'Europa, e più d'ogni altra, la misera Italia. In politica non si chiamano potenze per antonomasia che gli Stati di prim'ordine. La Francia, l'Inghilterra, la Russia, l'Austria, la Prussia, sono le cinque potenze europee, gli altri sono stati di secondo e terz'ordine. Nelle scienze esatte, un numero moltiplicato per se stesso dicesi elevato alla prima potenza; questo prodotto moltiplicato nuovamente pel numero primitivo, dicesi elevato alla seconda potenza, e così via via: la prima potenza è il quadrato d'un numero, la seconda ne è il cubo: in meccanica, la misura d'una potenza è il prodotto della massa del corpo moltiplicato per la velocità con cui si muove nella direzione che gli viene impressa. Le facoltà dell'anima si dicono anche potenze. [immagine]
Energia, Enargia - Termini rettorici che valgono, il primo, forza; l'altro, chiarezza: ma questo secondo è poco usato, ed energia, sia per la quasi sua consonanza coll'altro, sia per qualsivoglia altro motivo, è il solo usato e conosciuto dai non rètori di professione: l'energia per altra parte non può stare senza la chiarezza, poichè niuna azione avrà sugli animi un discorso, per concitato ed energico che sia, se prima d'ogni altra cosa non è inteso, capito. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Energia - S. f. Dal gr. ̓Εν, In, ed. Ἔργον, Opera, Fatica. Efficacia, Forza speciale dell'atto operativo o dell'operazione. (Fanf.) È in Girol.

T. Potenza atta a fare un effetto è energia. – Impressione prodotta in noi da un'energia operante di fuori. (Rosm.) Sostanza è quell'energia, in cui si fonda l'attuale esistenza dell'ente.

Gal. Sist. 1. (C) Andare esaminando quale e quanta sia la forza e l'energia de' progressi peripatetici. Sagg. nat. esp. 135. Avendo l'energia del freddo nel rarefare scavalcato d'insieme le viti.

2. (Mec.) È sinonimo di Momento di qualsivoglia forza. Red. Cons. Guid. Gr. ecc. (Mt.) [Cont.] G. G. N. sci. XIII. 174. L'impeto, il talento, l'energia, o vogliamo dire il momento del discendere vien diminuito nel mobile dal piano soggetto, sopra il quale esso mobile s'appoggia e discende. Michel. Dir. fiumi, III. Questo tale sforzo di muoversi viene ad essere una cosa di mezzo fra l'assoluta quiete, e il moto attuale, e potrebbesi chiamare energia, e sforzo di moto più tosto che quiete.

(Mec.) [Cont.] Quello che al presente dicesi Forza viva. G. G. N. sci. XIII. 309. Investigare qual parte abbia nell'effetto ed operazione della percossa v. g. il peso del martello, e quale la velocità maggiore o minore colla quale vien mosso, cercando se fusse possibile di trovare una misura la quale comunemente ci misurasse e assegnasse l'una e l'altra energia. Mont. Dial. Vort. 142. Nel passar che fa quell'empito dalle mille fibre alle novecento che seguitano, egli è ben necessario che, restringendosi in novecento la forza che era in mille, ella acquisti estensione ove perde dell'intensione, il che fa cangiando in velocità quell'energia che prima in cento fibre di più era diffusa.

3. (Fisiol.) Dicesi della forza de' nervi e de' muscoli, e specialmente quella della virilità. Cocch. Bagn. Energia nervosa del corpo umano. (Mt.)

4. Dicesi anche della Forza ed Efficacia del discorso, delle parole, e sim. (Tom.) L'energia del dire (ma sovente sa di francese) è un pregio sempre: l'enfasi viene dall'imaginazione mal frenata, o dall'arte abusata.

Salvin. Cas. 115. (Mt.) Il discorso anche allora, come più assoluto e sciolto, ha più energia. E Annot. Mur. 2. 159. (M.) Non si nega che in tutti i tempi i buoni e sensati scrittori non parlino con energia, con vivezza. Tac. Dav. Post. Par detto con più energia qui che nel latino. Varch. Ercol. 69. Minacciare, Oltraggiare… non mi par che abbiano quella forza ed energia…
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: eneolitico, energetica, energetiche, energetici, energetico, energetismi, energetismo « energia » energica, energicamente, energiche, energici, energico, energie, energismi
Parole di sette lettere: endosti « energia » energie
Vocabolario inverso (per trovare le rime): eulogia, mogia, sargia, letargia, allergia, fotoallergia, autoallergia « energia (aigrene) » bioenergia, sinergia, normoergia, iperergia, orgia, georgia, forgia
Indice parole che: iniziano con E, con EN, iniziano con ENE, finiscono con A

Commenti sulla voce «energia» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze