Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «erre», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Erre

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Alfabeto italiano [Cu « * » Esse]
Parole palindrome [Ere « * » Esose]
Parole Monoconsonantiche [Errare « * » Errerai]
Parole Monovocaliche [Erpete « * » Errerebbe]
Giochi di Parole
La parola erre è formata da quattro lettere, due vocali (tutte uguali, è monovocalica) e due consonanti (tutte uguali, è monoconsonantica). In particolare risulta avere una consonante doppia: rr.
È una parola palindroma (la parola è uguale anche se si legge da destra verso sinistra).
Divisione in sillabe: èr-re. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di erre con quelle di un'altra parola si ottiene: +aia = aererai; +aie = aererei; +boa = arboree; +[adì, dai, dia] = arderei; +[amo, moa] = areremo; +[eta, tea] = arerete; +[ami, mai, mia] = armerei; +[ami, mai, mia] = armerie; +[ami, mai, mia] = armiere; +[dan, dna] = arrende; +tai = arterie; +tai = artiere; +bob = berbero; +toc = correte; +tac = cratere; +can = crearne; +doc = crederò; +cap = crepare; +cap = creperà; +cui = curerei; +doc = decorre; +[adì, dai] = diarree; ...
Vedi anche: Anagrammi per erre
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: arre, erbe, erge, erme, eroe, erra, erri, erro, erse, erte.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: arra, grrr, urrà.
Con il cambio di doppia si ha: ebbe, effe, elle, emme, enne, esse.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: ere.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: serre, terre.
Parole con "erre"
Iniziano con "erre": errerà, errerò, errerai, errerei, erreremo, errerete, erreranno, errerebbe, erreremmo, errereste, erreresti, errerebbero.
Finiscono con "erre": serre, terre, bierre, guerre, sierre, parterre, cinqueterre.
Contengono "erre": berrei, ferrea, ferree, ferrei, ferreo, terrea, terree, terrei, terreo, verrei, berremo, berrete, cerreta, cerrete, cerreti, cerreto, ferrerà, ferrerò, serrerà, serrerò, sverrei, terremo, terrena, terrene, terreni, terreno, terrete, verremo, verrete, asterrei, ...
»» Vedi parole che contengono erre per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola bi dà BerreI; in fa dà FerreA; in te dà TerreE; in ti dà TerreI; in vi dà VerreI; in fra dà FerreRA (ferrerà); in asti dà ASTerreI; in atti dà ATTerreI; in divi dà DIVerreI; in riti dà RITerreI; in conti dà CONTerreI; in dette dà DETerreTE; in fremo dà FerreREMO; in manti dà MANTerreI; in previ dà PREVerreI; in provi dà PROVerreI; in ritmo dà RITerreMO; in ritte dà RITerreTE; in sosti dà SOSTerreI; in attrai dà ATTerreRAI; ...
Inserendo al suo interno ode si ha ERodeRE; con udì si ha ERudiRE; con bora si ha ERboraRE; con etto si ha ERettoRE; con pica si ha ERpicaRE; con edita si ha EReditaRE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "erre" si può ottenere dalle seguenti coppie: erba/bare, erbe/bere, erede/edere, eredita/editare, eredito/editore, eresse/essere, eretto/ettore, erga/gare, ergesti/gestire, ergo/gore, eri/ire, erma/mare, erme/mere, ermo/more, ernesto/nestore, ero/ore, erodo/odore, erosa/osare, erse/sere, ersi/sire, erta/tare...
Usando "erre" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * regi = ergi; * rema = erma; * remo = ermo; * rese = erse; * resi = ersi; * rete = erte; * reti = erti; boe * = borre; mie * = mirre; poe * = porre; * resero = ersero; master * = mastre; trae * = trarre; astrae * = astrarre; attrae * = attrarre; detrae * = detrarre; estrae * = estrarre; ritrae * = ritrarre; contrae * = contrarre; distrae * = distrarre; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "erre" si può ottenere dalle seguenti coppie: era/rea, ere/ree, ergi/regi, eri/rei, erma/rema, ermo/remo, ero/reo, erse/rese, ersero/resero, ersi/resi, erte/rete, erti/reti.
Usando "erre" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * bare = erba; * bere = erbe; * gare = erga; * gore = ergo; * mare = erma; * mere = erme; * more = ermo; * sere = erse; * sire = ersi; * tare = erta; * edere = erede; * odore = erodo; * osare = erosa; * aie = errai; * udire = erudì; * essere = eresse; * ettore = eretto; * aree = errare; * atee = errate; * eroe = errerò; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "erre" (*) con un'altra parola si può ottenere: pi * = perire; adì * = aderire; * via = evirare; fai * = ferraie; fra * = ferrare; pii * = perirei; spa * = sperare; ton * = terrone; adii * = aderirei; alba * = alberare; alta * = alterare; anni * = annerire; assi * = asserire; azza * = azzerare; diva * = derivare; doga * = derogare; * gemo = ergeremo; * udii = erudirei; esca * = esecrare; * sodi = esordire; ...
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: anna.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "erre"
»» Vedi anche la pagina frasi con erre per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • I cinesi che iniziano a parlare in italiano fanno fatica a pronunciare la erre.
  • Fin da piccola io pronuncio la erre un po' alla francese.
  • La erre dei parmensi è caratteristica e bella da sentire.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Erre - S. com. Una delle lettere del nostro alfabeto che in pronunziandola ha similitudine col ringhio del cane; il perchè fu chiamata Lettera canina. Bern. Orl. 1. 27. 8. (C) Chi vide irati mai due can valenti, Per cibo o per amore o altra gara, Mostrar col grifo aperto i bianchi denti, E far la voce onde l'erre s'impara?

2. Perder l'erre vale Ubbriacarsi. Modo basso tolto da ciò che i briachi mal possono pronunciare l'erre. Malm. 3. 4. (C) Un vecchio era quest'uom di vista corta, Che l'erre ognor perdeva all'osteria.

3. Trasl. [Ric.] Perder l'erre, per Cambiar modi, Confondersi. Giusti, Poes.
[G.M.] E in senso più lato, a chi non riesce più, come soleva, un qualche esercizio, dicesi che ha perduto l'erre. Prima cantava bene, ma da un pezzo in qua ha perduto l'erre. E notisi che, in questo senso, la locuz. si usa sempre col tempo passato.

4. [M.F.] † Mangiare, e sim., per due erre. Mangiare a scoppiacorpo, a bizzeffe. Morg. Magg. 19. 139 E mangia e bee e 'nsacca per due erri Dicendo: E' non si trovan cotti i tordi Quand'io sarò per le selve tra'cerri.

5. (Ar. Mes.) Nome che si dá ad una specie di mensola fatta a sproni per reggere diverse cose; ed è così detta dalla sua figura a guisa di R ricoricata o arrovesciata. (M.)
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: errato, errava, erravamo, erravano, erravate, erravi, erravo « erre » errerà, errerai, erreranno, errerebbe, errerebbero, errerei, erreremmo
Parole di quattro lettere: erra « erre » erri
Vocabolario inverso (per trovare le rime): attrarre, sottrarre, chitarre, scimitarre, navarre, gazzarre, bizzarre « erre (erre) » bierre, sierre, serre, terre, cinqueterre, parterre, guerre
Indice parole che: iniziano con E, con ER, iniziano con ERR, finiscono con E

Commenti sulla voce «erre» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze