Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «estinguere», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Estinguere

Verbo
Estinguere è un verbo della 2ª coniugazione. È un verbo irregolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è estinto. Il gerundio è estinguendo. Il participio presente è estinguente. Vedi: coniugazione del verbo estinguere.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola estinguere è formata da dieci lettere, cinque vocali e cinque consonanti. Lettera maggiormente presente: e (tre).
Divisione in sillabe: e-stìn-gue-re. È un quadrisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
estinguere si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): nut + esigere; [sui] + [ergente]; uni + [ergeste]; [insù] + ergete; gnu + seterie; giù + esterne; grisù + etnee; gin + userete; ungi + estere; sue + [integre]; set + ungerei; tre + insegue; une + [ergesti]; [nutre] + esige; sei + urgente; [site] + ungere; suite + [green]; [eri] + ungeste; [ersi] + ungete; irsute + gene; seni + tregue; suine + terge; uniste + erge; [unire] + geste; [entri] + segue; gesù + [eterni]; urge + [esenti]; ...
Componendo le lettere di estinguere con quelle di un'altra parola si ottiene: +gag = aggiungereste; +sta = angustiereste; +sos = estinguessero; +gin = ingiungereste; +rii = ingiuriereste; +ani = inguainereste; +tap = perseguitante; +[anni, nani] = insanguinerete; +iran = risanguinerete; +barbo = angustierebbero; +colga = conguagliereste; +prona = perseguiteranno; +[colpa, palco, placo, ...] = piagnucolereste; +[grata, targa] = riagguantereste; +draga = riguadagnereste; +gesto = suggestionerete; +glabri = ingarbugliereste; +macchi = mangiucchiereste; +sgommo = suggestioneremmo; ...
Vedi anche: Anagrammi per estinguere
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: estinguerà, estinguerò, estinguete.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: estere, esigue, esigere, esige, etnee, etere, egee, stingere, stinge, stie, sire, sere, tingere, tinge, tigre, nere.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: estinguerei.
Parole con "estinguere"
Iniziano con "estinguere": estinguerebbe, estinguerebbero, estinguerei, estingueremmo, estingueremo, estinguereste, estingueresti, estinguerete.
Parole contenute in "estinguere"
ere, est, estingue.
Incastri
Inserendo al suo interno est si ha estINGUERESTE.
Lucchetti
Usando "estinguere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * rete = estinguete; * rendo = estinguendo; * resse = estinguesse; * ressi = estinguessi; * reste = estingueste; * resti = estinguesti; * ressero = estinguessero.
Lucchetti Riflessi
Usando "estinguere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erte = estinguete; disse * = distinguere; * errai = estinguerai; ridisse * = ridistinguere; contraddisse * = contraddistinguere.
Lucchetti Alterni
Usando "estinguere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * aie = estinguerai; * remore = estingueremo.
Sciarade incatenate
La parola "estinguere" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: estingue+ere.
Frasi con "estinguere"
»» Vedi anche la pagina frasi con estinguere per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Per estinguere il mutuo ha dovuto sborsare una bella sommetta.
  • Mi è sempre più difficile risparmiare qualche soldo: le spese di casa e le bollette mi prosciugano. Menomale che non ho debiti da estinguere!
  • Con il suo comportamento sconsiderato, ha costretto la madre a estinguere i suoi debiti.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Estinguere, Spengere - Estinguere si dice di fuoco possente ed esteso. - Spegnere o Spengere, di piccolo fuoco, di lumi accesi: Estinguere un incendio, Spengere la candela. Di passioni, di congiure, di grossi debiti, si dice metaforicamente estinguerli, meglio che spengerli. L'Estinguere ha il verbale Estinzione e il negativo Inestinguibile, per i parlari metaforici, che Spengere non gli ha. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Estinguere, Spegnere, Ammorzare, Smorzare - Si estingue il fuoco da sè quando ogni materia combustibile è consumata; per mancanza d'alimento; si spegne appositamente con acqua, e privandolo d'aria o con altro mezzo: si spegne il lume con un soffio; nello spegnere l'azione parte dall'altrui volontà, e non succede naturalmente di per sè. Ammorzare è diminuire l'intensità, la forza sì del fuoco, sì di calda passione, che ad azione di fuoco somigli; si ammorza poi tanto, se vuolsi, che finalmente si estingue da sè o si spegne. Smorzare è affinissimo ad ammorzare; l'azione però dello smorzare sembra più pronta ed efficace: smorzare la violenza di un colpo, di una caduta, è renderla meno sensibile, pericolosa, diminuirne l'effetto; qui ammorzare parrebbe affettato. Ne' sensi traslati, estinguere e spegnere hanno lo stesso valore e significazione di cessare, di far cessare affatto il moto, la forza o altro su cui si provano; gli altri due hanno sempre il senso di raddolcire, diminuire. Spegnersi val morire; spegnere un nemico, ucciderlo; è voce poetica: una famiglia si estingue, è estinta quando tutti i suoi membri sono morti: estinto, morto, anche in prosa. [immagine]
Abolire, Abrogare, Cassare, Cancellare, Annullare, Estinguere, Derogare - L'azione dell'abolire può cadere su tutto ciò che direttamente dipende dall'autorità. Si abolisce una legge, una consuetudine, un ordine religioso, una classe d'uffiziali pubblici, ecc. Abrogare riguarda soltanto la legge: il primo può essere atto dispotico ed illegale; il secondo al contrario è rivestito delle forme legali. Annullare è azione che può essere fatta anche da particolari, annullare una scritta, una convenzione, ecc. Cassare si applica alle cose e alle persone, e dicesi: cassare un decreto, una sentenza, un impiegato ecc., non una legge. Cassare importa l'idea di potere assoluto in chi fa quell'atto, e di decisione irrevocabile. S'estingue da sè ciò che si lascia andare in disuso. Si deroga a qualche articolo di legge in favore di qualche persona, e in merito di qualche circostanza straordinaria che faccia eccezione. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Estinguere - V. a. Aff. al lat. aureo Extinguere. Spegnere. Art. Vetr. Ner. 56. (C) Calcina il cristallo di montagna, infocandolo in un correggiuolo, ed estinguendolo in acqua comune fresca. [Cont.] Lauro, Min. Alb. magno, IV. 7. I fabri cercano con diligenza acqua al proposito, per estinguervi le arme, che vogliono temperare: perchè il ferro ardente posto nell'acqua s'indurisce.

T. Estinguere un incendio, la sete.

2. Trasl. Uccidere, Annientare. Petr. Son. 196. (C) L'ira cieco del tutto, non pur lippo, Fatto avea Silla, e all'ultimo l'estinse.E canz. 40. 7. E sua fama, che spira In molte parti ancor per la tua lingua, Prega che non estingua, Anzi la voce al suo nome rischiari. Agn. Pand. 25. (M.) Reputerei cosa pietosa… estinguere ciascuno ambizioso insino al proprio sangue per la salute della patria. Vinc. Mart. Lett. 36. Mi è paruto, senza discostarmi niente dalla vostra intenzione, poterlo estinguer coll'ultimo supplizio. T. Lor. Med. Son. Marte, fa' che non sia d'Italia estinta, Estinta libertà sì desiata.

3. Estinguere un debito vale Pagarlo. Segner. Pred. Pal. Ap. 2. 13. (M.) Il mallevadore è tenuto al pari di estinguerli (i debiti) ad uno ad uno come se gli avesse egli fatti.

E N. ass. Car. Lett. ined. t. 3. p. 98. (Mt.) Quanto all'estinzione son risoluto d'estinguere, ma mi vergogno…

4. [Camp.] Per Cancellare. Bib. S. Paol. Col. 2. Perdonandovi tutte le vostre offensioni; ed estinse la carta del decreto la qual era contra noi (delens).

5. (Tom.) Dicesi più sovente di consuetudini che di leggi: ma per trasl. si può anche di queste.

6. T. Trasl. Desiderio, Affetto. – Estinguere la carità. (Ribb.) Le fiamme de' vizi, le discordie. – Rucell. Or. Tim. 12. 8. 324. I desiderii degli uomini… nè anche col possesso s'estinguono.

T. La memoria.

7. N. pass. Parlando di Stirpe, o sim., vale Terminare la discendenza. Guicc. Stor. 1. (Bibl. Enc. 4. 54.) (Mt.) Era destinato che la progenie sua, travagliata da infiniti casi e privata finalmente di sì preclaro regno, si estinguesse. Giov. Gell. Vit. Alf.10. (M.) La famiglia di Monferrato… è oggi estinta, e interamente spenta. T. Car. En. 3. Poichè fu d'Asia il glorïoso regno E 'l suo re seco, e 'l suo lignaggio tutto, Come al ciel piacque, indegnamente estinto.

(Tom.) Spegnersi ed Estinguersi una famiglia; e forse Estinguersi meglio si dirà delle più illustri e più note; e Spegnersi,d'ogni generazione, anco di bestie e di piante.

8. Trasl. [F.T-s.] Guar. Past. Fid. 1. 2. L'ira s'intiepidì, ma non s'estinse.

T. Estinguersi, dell'epidemia.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: estinguemmo, estinguendo, estinguente, estinguenti, estinguerà, estinguerai, estingueranno « estinguere » estinguerebbe, estinguerebbero, estinguerei, estingueremmo, estingueremo, estinguereste, estingueresti
Parole di dieci lettere: estinguerà « estinguere » estinguerò
Lista Verbi: esternalizzare, esternare « estinguere » estirpare, estorcere
Vocabolario inverso (per trovare le rime): cefalottere, balenottere, macrottere, microttere, incutere, discutere, ridiscutere « estinguere (ereugnitse) » distinguere, contraddistinguere, ridistinguere, delinquere, vere, avere, cadavere
Indice parole che: iniziano con E, con ES, iniziano con EST, finiscono con E

Commenti sulla voce «estinguere» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze