Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «eterno», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Eterno

Aggettivo
Eterno è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: eterna (femminile singolare); eterni (maschile plurale); eterne (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di eterno (infinito, interminabile, perpetuo, illimitato, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani
Giochi di Parole
La parola eterno è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: e-tèr-no. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: tenero, tenore.
eterno si può ottenere combinando le lettere di: ton + [ere, ree]; tre + [neo, noè].
Componendo le lettere di eterno con quelle di un'altra parola si ottiene: +bar = aborrente; +ama = aeramento; +ama = aeromante; +[ari, ira, ria] = aerotreni; +[aro, ora] = aerotreno; +tac = ancorette; +tan = annetterò; +ani = annoterei; +[par, rap] = anteporre; +[ari, ira, ria] = anteriore; +aia = antiaereo; +san = astennero; +tan = attennero; +[tau, tua] = attenuerò; +bei = betoniere; +toc = cerottone; +[csi, ics, sci] = certosine; +[csi, ics, sci] = cestinerò; +[csi, ics, sci] = consterei; +tac = contraete; +cip = copertine; ...
Vedi anche: Anagrammi per eterno
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: etereo, eterna, eterne, eterni, sterno.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si può avere: sterni.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: terno, etero.
Scavalco
Spostando la prima lettera al posto dell'ultima si ha: terne.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: esterno.
Parole con "eterno"
Finiscono con "eterno": coeterno, padreterno.
Parole contenute in "eterno"
terno. Contenute all'inverso: rete.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "eterno" si può ottenere dalle seguenti coppie: eteromi/omino.
Usando "eterno" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * noia = eteria; * noie = eterie; alé * = alterno; * noosfera = eterosfera; * noosfere = eterosfere.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "eterno" si può ottenere dalle seguenti coppie: eterica/acino.
Usando "eterno" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: direte * = dino; farete * = fano; sarete * = sano; amerete * = ameno; arerete * = areno; correte * = corno; porrete * = porno; segrete * = segno; starete * = stano; terrete * = terno; armerete * = armeno; barerete * = bareno; baserete * = baseno; capirete * = capino; cucirete * = cucino; ordirete * = ordino; rapirete * = rapino; ridarete * = ridano; salirete * = salino; scorrete * = scorno; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "eterno" si può ottenere dalle seguenti coppie: etere/noè, eteria/noia, eterie/noie, eterosfera/noosfera, eterosfere/noosfere, pet/perno.
Usando "eterno" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ito = eternit; * omino = eteromi; * ateo = eternate.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "eterno" (*) con un'altra parola si può ottenere: va * = veterano; * san = esternano; mio * = mieterono; ria * = reiterano; rii * = reiterino; * siam = esterniamo; * roco = eterocrono; * sarno = esternarono; vegan * = vegeteranno; viari * = veterinario.
Frasi con "eterno"
»» Vedi anche la pagina frasi con eterno per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Da giovane pensavo di essere eterno, ma col passare degli anni mi sono reso conto che non era vero.
  • Quando il dolore fisico o psichico è assai intenso, a volte, sembra essere eterno e non avere fine. Questo porta alla disperazione.
  • Dicono che esiste l'amore eterno ma io ho i miei dubbi.
Libri
  • L'eterno marito (Scritto da: Fëdor Dostoevskij; Anno 1870)
Canzoni
  • Il tema del soldato eterno e degli aironi (Cantata da: Roberto Vecchioni; Anno 1991)
  • L'eterno movimento (Cantata da: Anna Oxa; Anno 2001)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Eterno, Perpetuo - Eterno, Che fu sempre, è, e sempre sarà; e più generalmente Ciò che non avrà fine. Dio solo è eterno nel primo modo; l'anima dell'uomo, che ha un principio, è eterna nel secondo modo, in quanto che l'individualità che ha rivestita non avrà più fine. - Perpetuo è ciò che dura nel tempo, per una certa trasgressione delle leggi naturali o norme solite, e più e più in là di quel periodo che alle cose dell'istesso genere sembra conceduto: perpetuo, nell'uomo, ciò che non finisce che colla vita. - Perpetuo, nell'ordine sociale e civile, ciò che non termina che colle rivoluzioni o colle riforme. A perpetuità; Ad perpetuam rei memoriam proclama l'uomo fondati ed elevati la più parte de' monumenti; ma il tempo distruttore, l'uomo stesso, più distruttore del tempo medesimo, atterra, annienta questa dimostrazione del suo perpetuo orgoglio. (Zecchini). [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Perenne, Perpetuo, Continovo o Continuo, Eterno, Sempiterno, Immortale - Perenne, che non cessa per finire e volgere di anni; perpetuo, che dura quanto basta la vita dell'uomo; poichè per l'individuo questo termine è di un'importanza maggiore, e in moltissime cose non si pensa al di là. Continuo o continovo, meno usato, che non cessa o s'interrompe nel giro, nel corso suo; eterno, che sopravvive al tempo, e all'ordine delle cose temporali; sempiterno, suona ed esprime quasi, sempre eterno; come a dire, propriamente eterno e più che eterno, se dire si potesse: sempiterno avrebbe da significare che sempre fu come sempre sarà eterno; eterno invece ciò che avendo avuto un principio non avrà però fine: Dio allora si direbbe sempiterno; l'anima, eterna solamente. Immortale, ciò che non muore, che non finisce, come l'uomo o altro animale col termine che morte si chiama. [immagine]
Eterno, Pepetuo - Eterno, che fu sempre, è, e sempre sarà; e più generalmente ciò che non avrà fine: Dio solo è eterno nel primo modo; l'anima dell'uomo, che ha un principio, è eterna nel secondo modo, in quanto che l'individualità che ha rivestita non avrà più fine. Perpetuo è ciò che dura, nel tempo, per una certa trasgressione delle leggi naturali o norme solite, e più e più in là di quel periodo che alle cose dell'istesso genere sembra conceduto: perpetuo, nell'uomo, ciò che non finisce che colla vita; perpetuo, nell'ordine sociale e civile, ciò che non termina che colle rivoluzioni o colle riforme: a perpetuità; ad perpetuam rei memoriam proclama l'uomo fondati ed elevati la più parte de' monumenti; ma il tempo distruttore, l'uomo stesso, più distruttore del tempo medesimo, atterra, annienta questa dimostrazione del suo perpetuo orgoglio. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: eternizzerò, eternizzi, eternizziamo, eternizziate, eternizzino, eternizzò, eternizzo « eterno » etero, eteroatomi, eteroatomo, eterocarpa, eterocarpe, eterocarpi, eterocarpia
Parole di sei lettere: eterni « eterno » etesii
Lista Aggettivi: esultante, etereo « eterno » eterogeneo, eterosessuale
Vocabolario inverso (per trovare le rime): salerno, perno, piperno, terno, materno, paterno, fraterno « eterno (onrete) » coeterno, padreterno, alterno, alternò, subalterno, interno, internò
Indice parole che: iniziano con E, con ET, iniziano con ETE, finiscono con O

Commenti sulla voce «eterno» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze