Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «famigliare», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Famigliare

Aggettivo
Famigliare è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: famigliare (femminile singolare); famigliari (maschile plurale); famigliari (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di famigliare (domestico, di casa, amichevole, affabile, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola famigliare è formata da dieci lettere, cinque vocali e cinque consonanti.
Divisione in sillabe: fa-mi-glià-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
famigliare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): ili + grafema; [limi] + agrafe; ligi + framea; firmi + galea; grifi + amale; glifi + [amerà]; mie + fraglia; [meri] + aglifa; [elmi] + grafia; [ergi] + amalfi; [germi] + fiala; gerli + mafia; [emigri] + alfa; rigeli + fama; ferì + maglia; [fermi] + algia; [elfi] + magari; [ferii] + malga; fieli + [grama]; fregi + [lamia]; mal + fregiai; [mai] + [fragile]; [armi] + [aglife]; [ali] + grafemi; [lami] + [fregai]; [alimi] + frega; [agi] + [filmare]; magi + [ferali]; [grami] + [afeli]; ...
Componendo le lettere di famigliare con quelle di un'altra parola si ottiene: +con = filogermanica; +pus = superfamiglia; +colt = metallografici; +[post, spot, stop] = pletismografia; +vino = rovinafamiglie; +erotto = elettromiografia; +[dorotea, odorate] = radiotelegrafiamo; +lodatore = radiometallografie; +dotassero = radiotelegrafassimo.
Vedi anche: Anagrammi per famigliare
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: famigliari.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: familiare.
Altri scarti con resto non consecutivo: famiglie, fama, fame, faglia, faglie, fagli, fare, figliare, figlia, figlie, figli, fili, filare, fila, file, amare, amar, agli, agire, agre, alare, miliare, mili, mire, mare, ilare, glie, giare, gare, lire, lare.
Parole contenute in "famigliare"
ami, gli, glia, miglia, famiglia. Contenute all'inverso: era.
Incastri
Si può ottenere da fare e miglia (FAmigliaRE).
Lucchetti
Usando "famigliare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: capifamiglia * = capire; * areola = famigliola; * areole = famigliole; sofà * = somigliare.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "famigliare" si può ottenere dalle seguenti coppie: famiglia/area, famiglie/aree, famigliola/areola, famigliole/areole.
Usando "famigliare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: somigliare * = sofà; capire * = capifamiglia.
Intarsi e sciarade alterne
"famigliare" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: faglia/mire, figlie/amar, figli/amare.
Frasi con "famigliare"
»» Vedi anche la pagina frasi con famigliare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Un ambiente accogliente, caldo e molto famigliare.
  • Quel veicolo è particolarmente adatto all'esigenza famigliare.
Libri
  • Lessico famigliare (Scritto da: Natalia Ginzburg; Anno 1963)
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Casalingo, Domestico, Famigliare - Casalingo ha senso più ristretto degli altri, e direi quasi materiale; non va al di là delle pareti della casa: uomo, donna casalinga dicesi di persone che amano a starsene in casa, a non impicciarsi nè impacciarsi con e per nessuno; gente che non fa alcun male, ma che fa eziandio poco bene: vicini non incomodi, ma poco socievoli, e cittadini indifferenti. Domestico è l'opposto di pubblico; le virtù domestiche però le pubbliche non escludono: anzi può dirsi in genere che chi sente vive le affezioni domestiche e ne fa sua delizia, è buon padre, buon marito, buon figlio, e non può non essere buon cittadino. A famigliare sta in opposizione estraneo, sconosciuto: ha senso più lato, sia materiale che morale; le cose e gl'interessi famigliari puonno trattarsi anche fuori di casa: famigliare vuol talvolta significare non assolutamente spettante, ma attenente alla famiglia; il primo è senso diretto, questo è laterale: ha poi un senso più ristretto ancora, quando vuol dire cognizione piena, maneggio, e padronanza intellettuale di qualche cosa, come chi dicesse: il latino ed il greco mi sono famigliari affatto. [immagine]
Cameriere, Servitore, Servente, Servo, Servigiale, Domestico, Uomo, Famiglio, Famigliare, Mancipio - Il cameriere serve immediatamente alla persona del padrone. Il servitore fa gli altri servigi della casa. La parola servo è più ignobile di quella di servitore; è la prima trasformazione della parola schiavo in altra un po' meno disumana: in Russia, servo, vale tuttora ciò che suona e che è; poco meno che schiavo; l'imperatore attuale Alessandro II intende con ogni possa ad abolire quella servitù. Il francesismo domestico, che associa quasi il servitore alla famiglia, dicendolo cosa della casa, fa vedere che in quella generosa nazione, ove le nobili idee non meno che in altra germogliano, son presto seguite dalla parola che le rappresenta e le determina, in ciò come in altro meno impastoiati o timidi di noi: la voce nostrale famiglio era della stessa lega, e valeva servitore già vecchio di casa, quasi parte della famiglia: ora vale sbirro, che è servo o famigliare della polizia; come se vi fosse carestia di nomi adattati per indicare la cosa, o come se un onesto vocabolo bastasse ad onestarla: voce però che meriterebbe d'essere rigenerata e riassunta a significare ciò che veramente dice. Anzi lo è già in parte per la voce famigliare che in senso di domestico ben affetto alla casa da molti si usa.

« Dove si tratti di servizio ristretto a certi uffizii, si potrà meglio usare la voce servente, che con la sua desinenza di participio spiega meglio la cosa. Così diremo: un servente di spedale, di laboratorio, di sagrestia. Servigiale è voce del trecento, rimasta per indicare la servente delle monache. La servente è quella che serve loro per le faccende di fuori; la servigiale è la conversa del chiostro. Chi non ha che un domestico solo, suol anche chiamarlo il mio uomo ». Tommaseo.

« Mancipio, alla lettera, i servi presi con la mano, cioè di viva forza in guerra ». A. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: famelicità, famelico, famigerata, famigerate, famigerati, famigerato, famiglia « famigliare » famigliari, famiglie, famiglietta, famigliette, famigliola, famigliole, familiare
Parole di dieci lettere: famigerato « famigliare » famigliari
Lista Aggettivi: famelico, famigerato « famigliare » familiare, famoso
Vocabolario inverso (per trovare le rime): abbigliare, bisbigliare, accigliare, attorcigliare, sbadigliare, risbadigliare, figliare « famigliare (erailgimaf) » somigliare, assomigliare, rassomigliare, dissomigliare, scarmigliare, ammanigliare, smanigliare
Indice parole che: iniziano con F, con FA, iniziano con FAM, finiscono con E

Commenti sulla voce «famigliare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze