Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «fate», il significato, curiosità, forma del verbo «fare» sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Fate

Forma verbale
Fate è una forma del verbo fare (seconda persona plurale dell'indicativo presente; seconda persona plurale dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di fare.
Parole Collegate
Nomi Alterati e Derivati
Diminutivi: fatine.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Giochi di Parole
La parola fate è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (eta).
Divisione in sillabe: fà-te. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: afte (spostamento di una lettera), feta (scambio di vocali).
Componendo le lettere di fate con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ilo, oli] = alofite; +pio = apofite; +[ori, rio] = atrofie; +[csi, ics, sci] = facesti; +gag = faggeta; +sir = faresti; +tir = faretti; +chi = fatiche; +tic = fatteci; +alt = fattela; +uro = fautore; +tav = favetta; +sax = faxaste; +led = fedeltà; +pil = felpati; +[ire, rei] = feriate; +ram = fermata; +rom = fermato; +[ari, ira, ria] = fiatare; +tai = fiatate; +[ori, rio] = fiaterò; +noi = fiatone; +din = fidante; ...
Vedi anche: Anagrammi per fate
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: date, fame, fare, fase, fata, fati, fato, fave, fute, mate, nate, paté, rate, tate, vate.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: data, dati, dato, datò, iati, iato, lati, lato, nata, nati, nato, patì, rata, tata, watt.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: fante, fatte, fatue, frate.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: beta, feta, meta, seta, teta, zeta.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si ottengono: atea, atee, atei, ateo.
Parole con "fate"
Iniziano con "fate": fateci, fatela, fatele, fateli, fatelo, fatemi, fatevi, fategli, fatemorgane.
Finiscono con "fate": gufate, rifate, tifate, beffate, ronfate, stufate, tanfate, tuffate, zaffate, bleffate, bluffate, graffate, griffate, sbuffate, schifate, sniffate, truffate, abbuffate, arraffate, arruffate, camuffate, ingolfate, rituffate, sbruffate, tartufate, trionfate, acciuffate, aggraffate, filosofate, rabbuffate, ...
Contengono "fate": sfaterà, sfaterò, sfaterai, sfaterei, sfateremo, sfaterete, sfateranno, sfaterebbe, sfateremmo, sfatereste, sfateresti, sfaterebbero, ipofosfatemia, ipofosfatemie.
»» Vedi parole che contengono fate per la lista completa
Parole contenute in "fate"
Contenute all'inverso: eta.
Incastri
Inserendo al suo interno eri si ha FeriATE; con idi si ha FidiATE; con ili si ha FiliATE; con lui si ha FluiATE; con ori si ha ForiATE; con uri si ha FuriATE; con alci si ha FalciATE; con scia si ha FAsciaTE; con tori si ha FATtoriE; con erri si ha FerriATE; con iati si ha FiatiATE; con issi si ha FissiATE; con oggi si ha FoggiATE; con orni si ha ForniATE; con regi si ha FregiATE; con remi si ha FremiATE; con reni si ha FreniATE; con rodi si ha FrodiATE; con ungi si ha FungiATE; con avori si ha FavoriATE; ...
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "fate" si può ottenere dalle seguenti coppie: facondia/condiate, fama/mate, fame/mete, fano/note, farà/rate, faradica/radicate, fare/rete, faremo/remote, farina/rinate, faro/rote, fasatura/saturate, fascia/sciate, fasciava/sciavate, fase/sete, fasi/site, fasori/sorite, fauni/unite, fava/vate, favela/velate, favi/vite, favina/vinate...
Usando "fate" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alfa * = alte; * telo = falò; * tema = fama; * teme = fame; * teri = fari; * tese = fase; * tesi = fasi; * teina = faina; * teine = faine; * tengo = fango; * tenno = fanno; * tenti = fanti; * terne = farne; * terrò = farro; * tersa = farsa; * terse = farse; * tersi = farsi; * testi = fasti; * testo = fasto; * tetta = fatta; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "fate" si può ottenere dalle seguenti coppie: faida/adite, faide/edite, farà/arte, fare/erte, fari/irte.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "fate" si può ottenere dalle seguenti coppie: afa/tea, rifa'/teri, schifa/teschi, sofà/teso.
Usando "fate" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: teri * = rifa'; teri * = rifà; teso * = sofà; * sofà = teso; teschi * = schifa; * schifa = teschi.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "fate" si può ottenere dalle seguenti coppie: faglia/teglia, faglie/teglie, faina/teina, faine/teine, falò/telo, fama/tema, fame/teme, fango/tengo, fanno/tenno, fanti/tenti, fantino/tentino, fari/teri, farne/terne, farro/terrò, farsa/tersa, farse/terse, farsi/tersi, fasatura/tesatura, fasature/tesature, fase/tese, fasi/tesi...
Usando "fate" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alte * = alfa; * mete = fame; * note = fano; * rete = fare; * rote = faro; * sete = fase; * site = fasi; * vite = favi; far * = arate; * unite = fauni; * fatta = tetta; * fatte = tette; * fatti = tetti; * fatto = tetto; fari * = ariate; * remote = faremo; * sorite = fasori; * alee = fatale; * atee = fatate; * elee = fatele; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "fate" (*) con un'altra parola si può ottenere: * sos = fastose; * ira = fiaterà; * rna = franate; sta * = sfatate; albe * = alfabete; * nasi = fantasie; * neri = fanterie; * inca = fiancate; * ieri = fiaterei; stia * = sfatiate; sita * = sfiatate; soci * = sfociate; tufi * = tuffiate; afidi * = affidiate; * onori = fonatorie; * reich = freatiche; grafi * = graffiate; prona * = profanate; scali * = scalfiate; saldi * = sfaldiate; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "fate"
»» Vedi anche la pagina frasi con fate per una lista di esempi.
Proverbi
  • Amico mio cortese, secondo le entrate, fate le spese.
Libri
  • Gesù fate luce (Scritto da: Domenico Rea; Anno 1951)
Canzoni
  • La notte delle fate (Cantata da: Enrico Ruggeri; Anno 2010)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Fate - Deità moderne, che hanno succeduto alle ninfe degli antichi, e specialmente a quelle ch'erano dette Fane dal latino Fanae o Fatuae. I romanzieri le hanno divise in benefiche e malefiche. L'origine loro viene dall'Oriente, e sembra che inventori ne siano i Persiani e gli Arabi. Astruc, nella sua storia naturale della linguadoca, congettura che le deae fatuae dei Romani, le quali passavano per mogli de' fauni e de' silvani, ed a cui concedevasi il privilegio di predire il futuro, dessero origine alle Fate.

Alla fine della prima stirpe dei re, un terzo e più della Francia stava ancora immerso nelle tenebre della idolatria. Si credeva che a forza di meditazioni, certe donzelle druide avessero penetrato i segreti della natura; che pel bene da esse fatto nel mondo si fossero meritato di non morire; che abitassero in fondo ai pozzi, sugli orli dei torrenti e delle caverne; che avessero il potere di concedere agli uomini il dono di cangiarsi in lupi e in ogni sorta di animali; e che l'odio o la benevolenza di esse decidesse la felicità o l'infortunio delle famiglie. In certi giorni dell'anno, come pure alla nascita dei bambini, si apparecchiava una tavola in una stanza appartata, e si cuopriva di cibi, bottiglie, e piccoli donativi, affine d'indurre le madri (così si chiamavano quelle potenze subalterne) ad onorarli della loro visita ed esser loro propizie. Tale, secondo Saint-Foix, è l'origine delle fate e delle novelle delle fate. Gli antichi storici francesi incolpavano d'incantesimo (féérie) e di relazioni colle fate tutte le donne nella di cui storia trovavano alcun che di maraviglioso. La Pulzella d'Orleans fu accusata di aver avuto relazione con esse presso ad un fonte del suo paese, (Vaucouleurs) il quale appellasi tuttavia la Fontana delle Fate, o la Fontaine des Dames. Il romanzo, o l'antica storia del connestabile Duguesclin dice che donna Tifania, moglie di quell'eroe, era sospetta d'esser fata, perchè era molto accorta, e prognosticava al consorte ciò che doveva accadergli. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: fatalone, fataloni, fatamorgana, fatata, fatate, fatati, fatato « fate » fateci, fategli, fatela, fatele, fateli, fatelo, fatemi
Parole di quattro lettere: fata « fate » fati
Vocabolario inverso (per trovare le rime): toreate, laureate, baccalaureate, neolaureate, nauseate, roteate, bratteate « fate (etaf) » telegrafate, radiotelegrafate, poligrafate, serigrafate, radiografate, dattilografate, stenografate
Indice parole che: iniziano con F, con FA, iniziano con FAT, finiscono con E

Commenti sulla voce «fate» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze