Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «figura», il significato, curiosità, forma del verbo «figurare» associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Figura

Forma verbale
Figura è una forma del verbo figurare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di figurare.
Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
retorica (7%), geometrica (7%), brutta (6%), disegno (6%), sagoma (6%), intera (5%), meschina (4%), umana (4%), immagine (4%), bella (3%), silhouette (2%), carta (2%), esile (2%), paterna (2%), grama (2%), forma (2%), persona (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate figura

Pattinaggio artistico

Guardando l'orizzonte

I campioni mondiali della danza artistica
Giochi di Parole
La parola figura è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: fi-gù-ra. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: frugai.
figura si può ottenere combinando le lettere di: gru + fai; giù + [far, fra].
Componendo le lettere di figura con quelle di un'altra parola si ottiene: +tao = autografi; +mio = figuriamo; +alt = frugalità; +ohm = frughiamo; +the = frughiate; +ton = furgonati; +[est, set] = fustigare; +ano = naufragio; +can = nucifraga; +[tar, tra] = rifrugata; +tre = rifrugate; +tir = rifrugati; +[eri, ire, rei] = rifugiare; +tai = rifugiata; +ito = rifugiato; +[avi, iva, vai, ...] = rifugiava; +ivi = rifugiavi; +voi = rifugiavo; +lev = rifulgeva; +tav = trafugavi; +[aro, ora] = urografia; +[ero, ore, reo] = urografie; +ateo = autografie; +fila = farfugliai; ...
Vedi anche: Anagrammi per figura
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: figure, figuri, figuro.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: ligure, liguri.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: figurai, sfigura.
Parole con "figura"
Iniziano con "figura": figurai, figurale, figurali, figurano, figurare, figurata, figurate, figurati, figurato, figurava, figuravi, figuravo, figuracce, figurammo, figurando, figurante, figuranti, figurarci, figurarmi, figurarsi, figurarti, figurarvi, figurasse, figurassi, figuraste, figurasti, figuraccia, figurarono, figuratevi, figurativa, ...
Finiscono con "figura": sfigura, configura, prefigura, raffigura, trasfigura, riconfigura, controfigura.
Contengono "figura": sfigurai, sfigurano, sfigurare, sfigurata, sfigurate, sfigurati, sfigurato, sfigurava, sfiguravi, sfiguravo, configurai, prefigurai, raffigurai, sfigurammo, sfigurando, sfigurante, sfiguranti, sfigurasse, sfigurassi, sfiguraste, sfigurasti, configurano, configurare, configurata, configurate, configurati, configurato, configurava, configuravi, configuravo, ...
»» Vedi parole che contengono figura per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola si dà SfiguraI; in sta dà SfiguraTA; in sto dà SfiguraTO; in coni dà CONfiguraI; in conta dà CONfiguraTA; in conte dà CONfiguraTE; in conti dà CONfiguraTI; in conto dà CONfiguraTO; in prete dà PREfiguraTE; in preti dà PREfiguraTI; in previ dà PREfiguraVI; in consti dà CONfiguraSTI; in prendo dà PREfiguraNDO; in presse dà PREfiguraSSE; in pressi dà PREfiguraSSI; in presti dà PREfiguraSTI; in trasti dà TRASfiguraTI; in trasto dà TRASfiguraTO; in riconta dà RICONfiguraTA; in riconti dà RICONfiguraTI; ...
Lucchetti
Usando "figura" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * aera = figurerà; * aero = figurerò; * aoni = figuroni; * aerai = figurerai; * aerei = figurerei; * aiate = figuriate.
Lucchetti Alterni
Usando "figura" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * alea = figurale; * area = figurare; * atea = figurate; * razionerà = figurazione.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "figura" (*) con un'altra parola si può ottenere: * eri = figurerai; seri * = sfigurerai; site * = sfiguriate.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "figura"
»» Vedi anche la pagina frasi con figura per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Caddi dal marciapiede in centro città, che figura barbina che feci!.
  • Finalmente, dopo vari tentativi, mi è uscita bene l'ultima figura del balletto.
  • Non ho salutato un mio vecchio amico poichè non l'ho riconosciuto: credo d'aver fatto una brutta figura!
Espressioni e Modi di Dire
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Forma, Figura, Conformazione - Forma è quella che determina la sostanza e dà l'essere alla cosa. - Figura è il complesso delle varie parti di una cosa, come si presenta a' nostri occhj. - Conformazione è il modo come una cosa è formata. [immagine]
Figura, Immagine, Ritratto - Nel linguaggio dell'arte la voce Figura è tutto ciò che ritrae la forma esteriore di uomini, di animali, di piante, di ogni corpo. - Immagine è ciò che ritrae la figura umana, non qual'essa è, ma quale ce la dipinge la fantasia: e si dice specialmente di quelle della Madonna e de' Santi; anzi si usa anche assolutamente, e si intende per quella della Madonna. - Ritratto è la figura di una persona, copiata dal vero, e che la ritrae per l'appunto quale essa è in ogni suo lineamento. [immagine]
Figura, Forma, Conformazione - La Figura di un corpo consiste in ciò che l'occhio ne abbraccia, e ciò tanto nel senso materiale quanto in quello astratto. E del materiale parlando, può con pochi tratti venir delineata: essa è dunque una superficie; anzi una parte, metà della superficie medesima, poichè l'altra metà rimane al di dietro e nascosta allo sguardo; egli è per ciò che dalla sola figura non s'ha da giudicare. In quanto al senso astratto, l'esperienza tuttogiorno ci insegna che molti, che al vederli fanno una certa figura, in sostanza e nell'intrinseco son poi tutt'altro. - La Forma invece abbraccia il corpo tutto, ha da essere di tutto rilievo; è tutto l'esterno dell'oggetto, del corpo, e il giudizio che da questa può farsene, può essere più compiuto, ma non intero; il quale, per esser tale dovrebbe l'uomo conoscerne l'interna Conformazione, ciò che ora direbbesi organismo. Dalla figura vedi le proporzioni; dalla forma, le relazioni delle parti tra loro; dalla conformazione, il meccanismo, la destinazione, l'uso probabile dell'oggetto intero. (Zecchini). [immagine]
Figura, Figuraccia, Far trista figura, Far delle figuraccie, Far delle triste figure - Figura, in certe frasi, acquista significato del modo come altri si porta nella umana convivenza, come riesce in una prova o simili. - «La più bella figura la fa sempre lui. - Che figura ci faccio io qui?» - Figuraccia si intende per Cosa da doversene vergognare; ma più spesso vale, nell'uso familiare, Modo sgarbato, Risposta strana, per la quale si vuol mostrare ad alcuno che la sua compagnia ci dispiace. - «Gli facevo tante figuracce, che non si fece più vedere.» - La frase Far una trista figura significa specialmente il venir meno ad una prova, il mancare a' più comuni ufficii di civiltà, in modo da doverne arrossire. - Far delle triste figure vuol dire più specialmente l'umiliarsi, il domandar soccorsi, o simili, derogando alla propria dignità. - «Per mantenere que' figliuoli, mi tocca a fare spesso delle triste figure.» [immagine]
Effigie, Ritratto, Immagine, Figura - L'Effigie tiene il luogo della cosa medesima. - «Fu bruciato in effigie.» - L'Immagine ne rappresenta l'idea. - La Figura, l'attitudine e il disegno. - Il Ritratto ne mostra la somiglianza. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Figura, Forma, Conformazione - La figura di un corpo consiste in ciò che l'occhio ne abbraccia, e ciò tanto nel senso materiale, quanto in quello astratto; e del materiale parlando, può con pochi tratti venir delineata: essa è dunque una superficie; anzi una parte, metà della superficie medesima, poichè l'altra metà rimane al di dietro e nascosta allo sguardo; egli è per ciò che dalla sola figura non s'ha da giudicare: in quanto al senso astratto, l'esperienza tuttogiorno ci insegna che molti, che al vederli fanno una certa figura, in sostanza e nell'intrinseco son poi tutt'altro. La forma invece abbraccia il corpo tutto, ha da essere di tutto rilievo; è tutto l'esterno dell'oggetto, del corpo; e il giudizio che da questa può farsene, può essere più completo, ma non intero; il quale, per esserlo, dovrebbe l'uomo conoscerne l'interna conformazione, ciò che ora direbbesi organismo. Dalla figura vedi le proporzioni; dalla forma, le relazioni delle parti tra loro; dalla conformazione, il meccanismo, la destinazione, l'uso probabile dell'oggetto intero. [immagine]
Trista, Cattiva figura, Tristo, Cattivo servigio - Tristo è peggio che cattivo: questo è semplicemente contrario di buono; quello dice una cattiveria maliziosa e maligna, attivamente pregiudizievole: si fa un cattivo servigio a un amico mettendolo o lasciandolo negl'impicci; gli si fa un tristo servigio dicendone male, rovinandolo nella riputazione e nella roba; l'uomo che non abbia danari è soggetto a fare cattiva figura; trista figura fa chi manca di parola, chi si spaccia capace e non è; il bugiardo, il truffatore, il maldicente quando vengono conosciuti per tali. Figura trista è la faccia del tristo appunto che porta in volto segni non dubbi di sua perversità. [immagine]
Imagine, Effigie, Ritratto, Figura, Simulacro, Statua, Erma - L'imagine rappresenta la cosa o la persona presso a poco: se è materiale, ne ha i caratteri, gli emblemi particolari; così quando diciamo l'imagine d'un santo, specialmente degli antichi, non intendiamo già che quello sia il vero suo ritratto: così vediamo s. Catterina appoggiata alla sua ruota, s. Cecilia che suona l'organo, s. Vincenzo di Paolo colla lingua di fuoco in sulla fronte, s. Antonio abate in mezzo ai demonii ecc. La effigie rappresenta la persona, e molte volte s'intende per la sola faccia di essa: l'imagine, la figura, il simulacro rappresentano le persone e le cose. La figura rappresenta le forme principali della cosa: figure perciò anche le geometriche che indicano soltanto le dimensioni: il ritratto riproduce anche i minimi lineamenti, il colorito, l'espressione, poichè da tutto questo insieme risulta la somiglianza coll'originale. Simulacri, le statue de' falsi dei, perchè ne erano la rappresentazione materiale. Dei, rappresentazioni bugiarde, simulacri essi stessi della divinità, da cui, scostandosi ognora, materializzandone i primi spirituali concetti, erano così gli uomini venuti a raffigurarseli. Simulacro è dunque finzione, ma bugiarda, ma vana: un simulacro di battaglia è una battaglia per ridere. Statua è figura di persona umana in rilievo. La statua è intera; dei ritratti si fanno la sola testa e il busto: se la sola testa e il collo, diconsi erme. Erme dicevansi le antichissime e informi statue di Minerva e di Mercurio senza braccia e senza gambe: quelle di quest'ultimo si piantavano anche in terra a guisa di termini. Le figure poi e le imagini di cui si abbellisce il discorso, lo rendono animato come le figure vere in un quadro. [immagine]
Metafora, Allegoria, Figura - La metafora consiste nel dare a una parola un senso che non ha: l'allegoria, nel presentare un oggetto in modo che risvegli tutt'altra idea che non la propria e materiale. La figura, nel rappresentare cosa immateriale e speculativa sotto idea o forma di cosa materiale. L'allegoria, in parole, è una metafora continua. Metafora è dire: la gioventù arde di un giusto desiderio di gloria: figura, il dire: il mondo è una gabbia di pazzi: allegoria è quella d'Orazio quando raffigura la romana repubblica in una nave battuta dalla tempesta. [immagine]
Figura, Fattezze - Figura, per cera, volto, assolutamente, è francesismo più che altro: far figura, vale essere appariscente per prestanza personale, ricchezze, talento, posizione sociale: non ha più figura d'uomo, dicesi di chi è contraffatto da malattia, miseria, cordoglio grande e lungo, o altra disgrazia; e qui abbenchè della cera eziandio possa intendersi, non dovrà dirsi che sia esclusivamente di quella, ma del corpo tutto: la figura d'un uomo, d'una donna è ben diversa da quella di un cavallo, di un cane; e anche qui s'intende dell'insieme, del corpo tutto. Le fattezze del volto, invece, è detto più sovente; abbenchè dicendo uomo, donna ben fatta, intendasi meglio delle altre membra del corpo tutto, indipendentemente dalla regolarità del viso. [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Figura dei pianeti - Dal principiare dei tempi gli uomini riconobbero la rotondità del sole e della luna; ma scorsero molti secoli innanzi che avessero certezza che i pianeti e la terra erano corpi di forma sferica. Talete al suo ritorno dall'Egitto, ove andò a studiare le scienze dai sacerdoti di Menfi, professò la astronomia nella scuola da lui fondata in Grecia, e vi espose la sua dottrina della sfericità della terra. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: figliolina, figlioline, figliolini, figliolino, figliolo, figliolone, figlioloni « figura » figuracce, figuraccia, figurai, figurale, figurali, figurammo, figurando
Parole di sei lettere: figlio « figura » figure
Vocabolario inverso (per trovare le rime): perdura, verdura, passaverdura, bordura, lordura, pleura, sciagura « figura (arugif) » prefigura, raffigura, configura, riconfigura, controfigura, sfigura, trasfigura
Indice parole che: iniziano con F, con FI, iniziano con FIG, finiscono con A

Commenti sulla voce «figura» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze