Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «fomento», il significato, curiosità, forma del verbo «fomentare» anagrammi, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Fomento

Forma verbale
Fomento è una forma del verbo fomentare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di fomentare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola fomento è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Parole con la stessa grafia, ma accentate: fomentò.
Anagrammi
fomento si può ottenere combinando le lettere di: [moto, tomo] + fen; fon + temo; font + emo.
Componendo le lettere di fomento con quelle di un'altra parola si ottiene: +cra = confermato; +cra = conformate; +[gai, già] = entomofagi; +[ali, lai] = entomofila; +lei = entomofile; +oli = entomofilo; +[dan, dna] = fomentando; +[ami, mai, mia] = fomentiamo; +[dan, dna] = fondamento; +[ari, ira] = fonometria; +[eri, ire, rei] = fonometrie; +zar = forzamento; +[ari, ira, ria] = frenotomia; +[eri, ire, rei] = frenotomie; +sii = monofisite; +mal = monoftalme; +[ari, ira, ria] = nefrotomia; +[eri, ire, rei] = nefrotomie; +[ari, ira, ria] = nematofori; +[aro, ora] = nematoforo; +ras = sforamento; +[acri, cari] = conformiate; ...
Vedi anche: Anagrammi per fomento
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: fomenta, fomenti, fumento, momento.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si può avere: momenti.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: font, fono, foto, feto, meno.
Parole con "fomento"
Finiscono con "fomento": rifomento, rifomentò.
Parole contenute in "fomento"
mento. Contenute all'inverso: emo.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "fomento" si può ottenere dalle seguenti coppie: foce/cemento, foci/cimento, fola/lamento, foraggia/raggiamento.
Usando "fomento" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * mentono = fono; * mentori = fori; cefo * = cemento; * totano = fomentano.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "fomento" si può ottenere dalle seguenti coppie: fora/armento.
Usando "fomento" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ottano = fomentano; * ottava = fomentava; * ottavi = fomentavi; * ottavo = fomentavo; * ottante = fomentante.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "fomento" si può ottenere dalle seguenti coppie: rifò/mentori.
Usando "fomento" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: mentori * = rifò; * rifò = mentori.
Lucchetti Alterni
Usando "fomento" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cemento * = cefo; * cemento = foce; * cimento = foci; * lamento = fola; * raggiamento = foraggia; * ateo = fomentate; * avio = fomentavi; * astio = fomentasti.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "fomento" (*) con un'altra parola si può ottenere: * arno = fomentarono; * atre = fomentatore; * atri = fomentatori; rita * = rifomentato.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Fomento - S. m. (Terap.) Medicamento composto comunemente di varii liquori caldi, il quale, reiteratamente applicato alla parte offesa, ha virtù di mitigare il dolore o di recare alcun benefizio ad essa parte. Dicesi anche Fomenta (V.). Aureo lat. Cr. 5. 13. 16. (C) Contra 'l flusso si cuocano (le balauste) nell'acqua piovana, e facciasene fomento. Tratt. segr. cos. donn. Sieno cotte fortemente in acqua, e sia ricevuto quello fomento di sotto. Tes. Pov. P. S. 37. Lo fomento di cocitura di malva, e d'altea, toglie la durezza, e apre la bocca della matrice. Buon. Fier. 3. 4. 4. Bagni, stufe, fomenti, incendii e tagli.

2. Per simil., detto di altre cose che concorrono a promuovere ed agevolare od accrescere l'attività di checchessia. Sagg. nat. esp. 229. (C) Vero è, che col solo fomento del semplice calore (l'ambra) muove assai languida.

3. Per Materia arida e atta a prendere fuoco facilmente. Car. En. 1. 288. (M.) Acate fece in pria selce e focile Scintillar fuoco, e diegli esca e fomento.

4. E trasl., vale Incitamento, Stimolo, Incentivo. Guicc. Stor. 4. 19. (M.) Si può facilmente comprendere che da niuna cosa ha l'ambizione de' Pontefici maggior fomento che da se stessa. Salvin. Dis. ac. 1. 148. (Gh.) Il fomento dell'arti onorate e di tutte le belle cose che fanno ornato, e per così dire aureo il mondo, da questa buona ambizione… deriva. E 4. 208. Ma ciò che dá impulso e fomento al vulgare amore, si è l'amor proprio.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: fomenteresti, fomenterete, fomenterò, fomenti, fomentiamo, fomentiate, fomentino « fomento » fon, fonare, fonastenia, fonastenie, fonatoria, fonatorie, fonatorio
Parole di sette lettere: fomenti « fomento » fondaco
Vocabolario inverso (per trovare le rime): pulmento, rammentò, rammento, frammentò, frammento, commentò, commento « fomento (otnemof) » rifomento, rifomentò, argomento, argomentò, sgomento, sgomentò, momento
Indice parole che: iniziano con F, con FO, iniziano con FOM, finiscono con O

Commenti sulla voce «fomento» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze