Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «freddo», il significato, curiosità, forma del verbo «freddare» aggettivo qualificativo, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Freddo

Forma verbale
Freddo è una forma del verbo freddare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di freddare.
Aggettivo
Freddo è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: fredda (femminile singolare); freddi (maschile plurale); fredde (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di freddo (gelido, ghiacciato, glaciale, gelato, ...)
Nomi Alterati e Derivati
Superlativo: freddissimo.
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
caldo (26%), polare (16%), inverno (13%), gelo (12%), cane (9%), intenso (3%), clima (2%), ghiaccio (2%), neve (2%), gelato (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Carattere delle persone [Forte « * » Frizzante]

Foto taggate freddo

neve

Galaverna

paesaggio fiabesco
Tag correlati: inverno, neve, alberi, ghiaccio, rami, gelo, montagna, brina, foglie, acqua, ramo, albero, nebbia, montagne, bosco, paesaggio
Giochi di Parole
La parola freddo è formata da sei lettere, due vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: dd.
Divisione in sillabe: fréd-do. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: freddò.
Anagrammi
Componendo le lettere di freddo con quelle di un'altra parola si ottiene: +nei = difenderò; +ano = foderando; +dna = freddando; +[ami, mai, mia] = freddiamo; +[acni, cani, cina, ...] = decifrando; +[mano, noma] = deformando; +auna = defraudano; +[aure, urea] = defrauderò; +lenì = difenderlo; +fine = differendo; +fine = diffondere; +[fani, fina, naif] = diffonderà; +[fino, foni, info] = diffonderò; +[anni, nani] = ferdinando; +lini = filodendri; +[lino, nilo] = filodendro; +vana = freddavano; +[erme, mere] = fredderemo; +[arti, atri, irta, ...] = rifreddato; +[anso, naso, sano] = sfoderando; +[assi, issa] = soddisfare; +[angla, lagna] = deflagrando; +aduna = defraudando; +emine = difenderemo; ...
Vedi anche: Anagrammi per freddo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: fredda, fredde, freddi.
Parole con "freddo"
Iniziano con "freddo": freddolina, freddoline, freddolini, freddolino, freddolosa, freddolose, freddolosi, freddoloso.
Finiscono con "freddo": raffreddo, raffreddò, semifreddo, preraffreddo, preraffreddò.
Contengono "freddo": raffreddore, raffreddori, infreddolire, infreddolita, infreddolite, infreddoliti, infreddolito, infreddolimenti, infreddolimento.
»» Vedi parole che contengono freddo per la lista completa
Incastri
Inserendo al suo interno dan si ha FREDdanDO.
Lucchetti Alterni
Usando "freddo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: fredda * = dado; * freddi = dodi; * ateo = freddate; * avio = freddavi; * ureo = freddure; * astio = freddasti.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "freddo" (*) con un'altra parola si può ottenere: * arno = freddarono.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "freddo"
»» Vedi anche la pagina frasi con freddo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Dinanzi ad una vipera che mi tagliava la strada, sono rimasta impassibile dimostrando tutto il mio sangue freddo!
  • Da domani il clima delle penisola piomberà nel freddo totale.
  • Il freddo pungente di quest'inverno è andato via, al suo posto è arrivata una piovosa primavera.
Proverbi
  • Dio manda il freddo secondo i panni.
  • Il freddo il gatto non lo mangia.
Libri
  • La spia che venne dal freddo (Scritto da: John Le Carré; Anno 1963)
Titoli di Film
  • A sangue freddo (Regia di Richard Brooks; Anno 1967)
  • Il grande freddo (Regia di Lawrence Kasdan; Anno 1983)
Canzoni
  • Che freddo! (Cantata da: Luciano Rondinella e Edoardo Vianello; Anno 1961)
  • Ma che freddo fa (Cantata da: Nada; Anno 1969)
  • Calma e sangue freddo (Cantata da: Luca Dirisio; Anno 2004)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Stridore, Freddo acuto - Stridore è veramente quando la temperatura è bassissima e soffiano venti boreali, o è caduta molta neve. - Freddo acuto si dice quando nell'inverno il cielo è sereno, ma la temperatura è bassissima, per il che il freddo penetra, come suol dirsi, nelle ossa. [immagine]
Freddo, Fresco, Frescura, Freddura, Frescolino, Freschino, Frescuccio - Il Freddo è quello stato dell'atmosfera e della temperatura dell'aria, che è contrario del caldo. - Fresco è quando la temperatura è tale che sentiamo il primo grado del freddo; onde i primi freschi si chiamano là nell'autunno que' giorni che sono principio alla rigida stagione. - Frescura è la più viva impressione che fa il fresco sopra di noi, onde Prendere una frescura si dice l'infreddare per tal cagione. - Freddura è freddo piuttosto grave; ma nell'uso presente si ode poco nel senso proprio. - Frescolino è quel venticello piacevole che spira alle volte nell'estate, e che è refrigerio al gran caldo. - Freschino indica Fresco tanto o quanto pungente: Oggi è freschino. E se dicesi Oggi è frescuccio, si accenna che il fresco è anche un poco incomodo. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Ghiaccio, Agghiacciato, Gelato, Gelido, Algente, Freddo, Frigido, Fresco - «Ghiaccio aggettivo, è delle lingua parlata; acqua ghiaccia, mani ghiaccie, sudor ghiaccio, tutto ghiaccio»; così il Tommaseo. Agghiacciato è ciò che ha subìto un grado tale di freddo da diventarne come ghiaccio, o almeno con una crosta di ghiaccio al di fuori. Agghiacciato ha sensi traslati: lo stupore, il timore sommo fanno agghiacciare il sangue nelle vene; l'uomo privo di carità ha necessariamente il cuore agghiacciato: così agghiacciata è l'anima priva di fede. Gelato è più di agghiacciato; pare che il gelo abbia penetrato fin nell'intimo della cosa e più in là d'una certa crosta o superficie: le mani, i piedi agghiacciati si possono, colle debite precauzioni, riscaldare e ridare loro così il moto e la vita; gelati che siano, non c'è più rimedio, incancreniscono tosto e bisogna amputarli. Gelido vale così freddo che può far gelare, che comincia a gelare; attivamente e neutralmente. Frigido è ciò che è freddo abitualmente; clima frigido: frigido, ciò che a toccarlo fa rabbrividire. Freddo ciò che non è caldo; il freddo si sente per comparazione; se entro in un bagno di acqua tiepida, quando sia ad una temperatura minore di quella del mio corpo, mi par fredda e non è; perciò tempo, vento, giornata fredda diciamo, in confronto di altri più caldi. Freddo si usa anch'esso molte volte figurativamente; freddo il cuore, testa fredda, a sangue freddo: freddo vale anche morto; freddato, ucciso. Algente è più di freddo e di frigido; cosa algente, pare che agghiacci a toccarla. Fresco è meno di tutti, fresco è quel grado temperato di calore che non eccede nè in caldo, nè in freddo; godere il fresco, bever fresco, stare al fresco, per all'ombra, sono tutte sensazioni o stati piacevoli. Fresca è la frutta, l'erba, i fiori di recente svelti dalla pianta e non ancora appassiti: fresca la gioventù, freschi i colori della gioventù: fresca la persona riposata e che può allegramente rimettersi al lavoro; ond'è che non saprei qual parola presenti più belle e più piacevoli, più fresche imagini di questa: v'è però il mi stai fresco! che vale, sei o mi sembri essere in qualche brutto impiccio. [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Freddo artificiale - E' noto che i liquidi assorbiscono una quantità considerevole di calore nell'atto del lor passaggio allo stato di vapore, e che tale assorbimento si fa a danno del calorico dei corpi circostanti. Cullen e Black sono considerati come i primi fisici che nel secolo XVIII. abbiano avuto idee chiare sopra la produzione del freddo mediante l'evaporazione. Cullen riconobbe, per esempio, che il freddo è maggiore nel vuoto che nell'aria, perchè v'è più rapida l'evaporazione, e che i liquidi producono tanto più freddo quanto più sono volatili. Egli pervenne pure a congelare l'acqua nel vuoto, ponendo un vaso pieno di ether nitroso in un altro vaso colmo d'acqua. Questo esperimento della congelazione dell'acqua fu ripetuta da Leslie di Edimburgo, che rese l'evaporazione più celere assorbendo il vapore d'acqua mediante l'acido solforico concentrato. (vedasi Congelazione. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: freddine, freddini, freddino, freddissima, freddissime, freddissimi, freddissimo « freddo » freddolina, freddoline, freddolini, freddolino, freddolosa, freddolose, freddolosi
Parole di sei lettere: freddi « freddo » fregai
Lista Aggettivi: frazionabile, frazionato « freddo » freddoloso, fremente
Vocabolario inverso (per trovare le rime): vado, evado, rivado, invado, vescovado, arcivescovado, pervado « freddo (odderf) » raffreddo, raffreddò, preraffreddo, preraffreddò, semifreddo, aedo, logaedo
Indice parole che: iniziano con F, con FR, iniziano con FRE, finiscono con O

Commenti sulla voce «freddo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze