Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «fu», il significato, curiosità, forma del verbo «essere» aggettivo qualificativo, associazioni, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Fu

Forma verbale
Fu è una forma del verbo essere (terza persona singolare dell'indicativo passato remoto). Vedi anche: Coniugazione di essere.
Aggettivo
Fu è un aggettivo qualificativo invariabile (per cui non cambia per il singolare e il plurale, maschile e femminile).
Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 97 persone)
passato (15%), ei (10%), defunto (9%), era (8%), egli (7%), immobile (6%), morto (6%), remoto (4%), tempo (3%), ex (3%), siccome (2%), sarà (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monoconsonantiche [Foie « * » Fuffa]
Parole Monovocaliche [Fronzolo « * » Full]
Giochi di Parole
La parola fu è formata da due lettere, una vocale e una consonante.
Parole con "fu"
Iniziano con "fu": fui, fuco, fuga, fugo, fugò, full, fuma, fumé, fumi, fumo, fumò, fune, funi, funk, fusa, fuse, fusi, fuso, futa, fute, fuchi, fuffa, fuffe, fugai, fugga, fugge, fuggi, fuggì, fuggo, fughe, ...
Finiscono con "fu": tofu, corfù.
»» Vedi parole che contengono fu per la lista completa
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "fu"
»» Vedi anche la pagina frasi con fu per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • E' interessantissimo scoprire che nella varie religioni l'uomo fu creato in modo così diverso.
  • Fu in una fredda serata di gennaio che ci vedemmo la prima volta.
  • Fu a quel tempo che successe la tragedia da cui non si riebbe mai.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
- [T.] La terza pers. sing. del pass. indic. d'Essere usata a modo di sost., accennando a pers. morta. T. Francesco figliuolo del fu Giovanni. – Il fu suo fratello. – Sempre nel sing., nè mai in altra pers.
† Fu - S. m. (Bot.) Specie d'erba, altrimenti detta Valeriana. È in Plin. – Volg. Ras. (C) Fu è caldo, e provoca l'orina. Ricett. Fior. 71. La valeriana, chiamata da Dioscoride, secondo alcuni, Fu, è una pianta oggi nota; trovasene di due sorte: una domestica, ovvero maggiore, l'altra salvatica, o minore, e di tutte due se ne trova copia in Toscana. Pare che la radice della maggiore sia assai simile al Fu, e che si debba per esso usare, e non la minore, per esser piuttosto un falso fu.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: ftaleina, ftaleine, ftalica, ftaliche, ftalici, ftalico, ftiriasi « fu » fuchi, fucila, fucilai, fucilammo, fucilando, fucilano, fucilante
Parole di due lettere: fa « fu » gi
Lista Aggettivi: fruttifero, fruttuoso « fu » fugace, fuggente
Vocabolario inverso (per trovare le rime): nandù, indù, urdu, pudu, vudù, milieu, leu « fu (uf) » tofu, corfù, ragù, fichu, wushu, cacciù, manciù
Indice parole che: iniziano con F, con FU, finiscono con U

Commenti sulla voce «fu» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze