Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «gente», il significato, curiosità, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Gente

Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
folla (31%), popolo (18%), comune (13%), persone (9%), brava (4%), mare (3%), bella (2%), popoli (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Genette « * » Gerbere]

Foto taggate gente

Galleria 2

Ros6

Piazzola sul Brenta
Tag correlati: persone, piazza, passanti, folla, ombrelli, palazzi, luci, expo, finestre, mercato, uomini, padiglione, pioggia, notturno, archi, notte, strada, chiesa
Giochi di Parole
La parola gente è formata da cinque lettere, due vocali (tutte uguali, è monovocalica) e tre consonanti.
Divisione in sillabe: gè-nte. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di gente con quelle di un'altra parola si ottiene: +ani = antigene; +tac = cagnette; +[csi, ics, sci] = cingeste; +[dan, dna] = degnante; +[adì, dai, dia] = degniate; +alé = elegante; +[ali, ila, lai] = eleganti; +[ori, rio] = ergotine; +[aro, ora] = erogante; +sii = esigenti; +[sui, usi] = estingue; +[far, fra] = fregante; +[ali, ila, lai] = gelatine; +ara = generata; +rea = generate; +[ari, ira, ria] = generati; +[aro, ora] = generato; +[ciò, coi] = genetico; +ito = genietto; ...
Vedi anche: Anagrammi per gente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: dente, genie, genti, geste, lente, mente, sente.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: cento, denti, lenta, lenti, lento, menta, menti, mento, mentì, penti, pento, pentì, senta, senti, sento, sentì, tenta, tenti, tento, tentò, venti, vento.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: ente, gene.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: agente.
Parole con "gente"
Finiscono con "gente": agente, cogente, degente, ergente, ingente, ungente, urgente, vagente, vigente, cingente, erigente, esigente, fingente, fuggente, fungente, leggente, mungente, porgente, pungente, reagente, reggente, ruggente, sergente, sorgente, tangente, tergente, tingente, veggente, volgente, diligente, ...
Contengono "gente": argentea, argentee, argentei, argenteo, argenteria, argenterie, urgentemente, contingenterà, contingenterò, esigentemente, contingenterai, contingenterei, diligentemente, contingenteremo, contingenterete, negligentemente, contingenteranno, contingenterebbe, contingenteremmo, contingentereste, contingenteresti, intelligentemente, contingenterebbero.
»» Vedi parole che contengono gente per la lista completa
Parole contenute in "gente"
ente.
Incastri
Inserito nella parola ara dà ARgenteA; in ari dà ARgenteI; in aro dà ARgenteO; in esimente dà ESIgenteMENTE.
Inserendo al suo interno era si ha GENeraTE; con sta si ha GEstaNTE; con est si ha GestENTE; con mina si ha GEminaNTE; con nera si ha GEneraNTE; con agli si ha GENTagliE; con radi si ha GradiENTE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "gente" si può ottenere dalle seguenti coppie: geco/conte, gelate/latente, gelava/lavante, geme/mente, gemente/mentente, gemette/mettente, gemina/minante, gemo/monte, genetta/nettante, genie/niente, gesta/stante, gesti/stinte, gestirà/stirante, gestiva/stivante, generava/eravate, geniali/ialite, genova/ovate.
Usando "gente" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: vige * = vinte; grige * = grinte; stage * = stante; garage * = garante; * teiere = geniere; ménage * = menante; mixage * = mixante; collage * = collante; gommage * = gommante.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "gente" si può ottenere dalle seguenti coppie: genererà/arerete, gennaro/orante.
Usando "gente" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * etere = genere; * etero = genero; * etica = genica; * etici = genici; * etico = genico; * etiche = geniche; * etnologa = geologa; * etnologi = geologi; * etnologo = geologo; * eterica = generica; * eterici = generici; * eterico = generico; * etnologhe = geologhe; * etnologia = geologia; * etnologie = geologie; * eteriche = generiche; * etnografia = geografia; * etnografie = geografie; * etnologica = geologica; * etnologici = geologici; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "gente" si può ottenere dalle seguenti coppie: geniere/teiere.
Usando "gente" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * conte = geco; * monte = gemo; vinte * = vige; * stante = gesta; * stinte = gesti; grinte * = grige; stante * = stage; garante * = garage; * lavante = gelava; * minante = gemina; * ovate = genova; * ile = gentil; mixante * = mixage; menante * = ménage; genie * = niente; collante * = collage; * nettante = genetta; * ialite = geniali; * stirante = gestirà; * stivante = gestiva; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "gente" (*) con un'altra parola si può ottenere: * mia = geminate; arti * = argentite; core * = cogerente; coli * = cogliente; coni * = congenite; dire * = digerente; tali * = tagliente; unii * = unigenite; coste * = cogestente; ossia * = ossigenate; ritta * = rigettante; ossina * = ossigenante; allegre * = alleggerente; iperossia * = iperossigenate.
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: mirai.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "gente"
»» Vedi anche la pagina frasi con gente per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La gente di ogni paese parla un dialetto che la contraddistingue.
  • La gente di mare è quasi sempre contraddistinta dall'euforia e dalla solarità.
  • Dicono che la gente di montagna abbia la scorza dura.
Proverbi
  • Poca gente, bella festa.
  • La pazienza non è infinita e c'è gente che farebbe perder la pazienza anche ai Santi.
Libri
  • Gente indipendente (Scritto da: Halldór Laxness; Anno 1934-35)
  • Gente di mare (Scritto da: Giovanni Comisso; Anno 1927)
  • Gente di Dublino (Scritto da: James Joyce; Anno 1914)
  • Storia della mia gente (Scritto da: Edoardo Nesi; Anno 2011)
  • Povera gente (Scritto da: Fëdor Dostoevskij; Anno 1846)
Canzoni
  • Che bella gente (Cantata da: Simone Cristicchi; Anno 2006)
  • La gente parla (Cantata da: Collage; Anno 1979)
  • Nuova gente (Cantata da: Gianni Bella; Anno 1983)
  • La gente dice (Cantata da: Cico; Anno 1976)
  • Gente come noi (Cantata da: Ivana Spagna; Anno 1995)
  • Gente (Cantata da: Laura Pausini; Anno 1994)
  • La povera gente (Cantata da: Nuovi Angeli; Anno 1973)
  • Io, una ragazza e la gente (Cantata da: Claudio Baglioni; Anno 1971)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Gente, Popolo, Nazione - Gente si riferisce alla schiatta, all'origine sua. - Popolo, alla contrada in cui vive. - Nazione, allo Stato, alle leggi, alla lingua. Le genti varie uscite del Nord, e che a diversi tempi invasero l'impero romano, eran tutte della razza giapetica. Molti popoli in virtù delle guerre, de' trattati, de' protocolli, vengon riuniti insieme, ma se l'azione dei secoli non sancisce l'opera, il che è difficilissimo, le diverse individualità sempre emergono, e tendono ognora a costituirsi separatamente. (Zecchini). [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
La mia gente, La mia famiglia - La mia famiglia esprime primieramente la famiglia di cui sono capo io; cioè io, la moglie, e i figli nostri; secondariamente quella da cui sono uscito; cioè i genitori miei, i fratelli, le sorelle, i zii, le zie, e gli avi se ancora vi sono. La mia gente significa in generale i parenti tutti; la gente cioè che per vincolo di sangue e di amore è o dovrebb'essere legata e stretta. La mia gente dice il signore per indicare i suoi servitori: la mia gente, il capitano, il guerriero, parlando de' suoi soldati. Famigli diconsi anco i domestici che più davvicino servono alla famiglia. [immagine]
Gente, Persone - Molte persone fan gente; poche, no: gente dicesi in genere; persone e persona, individualmente, specialmente: gente dabbene, persone o persona proba. Gente è voce collettiva: gente d'arme, gente di mare, gente di servizio: le mie genti vale anche i miei parenti: la mia gente vale i miei domestici: è curioso assai che le stesse parole esprimano cose tanto diverse! [immagine]
Gente, Popolo, Nazione - Gente si riferisce alla schiatta, all'origine sua; popolo, alla contrada in cui vive; nazione, allo Stato, alle leggi, alla lingua. Le genti varie escite dal Nord, e che a diverse epoche invasero l'impero romano, eran tutte della razza giapetica. Molti popoli in virtù delle guerre, de' trattati, de' protocolli, vengon riuniti assieme; ma se l'azione de' secoli non sancisce l'opera, il che è difficilissimo, le diverse individualità sempre emergono, e tendono ognora a costituirsi separatamente. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: genova, genovese, genovesi, gentacce, gentaccia, gentaglia, gentaglie « gente » genti, gentil, gentildonna, gentildonne, gentile, gentilezza, gentilezze
Parole di cinque lettere: genio « gente » genti
Vocabolario inverso (per trovare le rime): erudente, prudente, imprudente, studente, inveente, ammuffente, scalfente « gente (etneg) » agente, subagente, reagente, sfollagente, interagente, presagente, vagente
Indice parole che: iniziano con G, con GE, iniziano con GEN, finiscono con E

Commenti sulla voce «gente» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze