Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «giarda», il significato, curiosità, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Giarda

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli
Giochi di Parole
La parola giarda è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: dragai.
Componendo le lettere di giarda con quelle di un'altra parola si ottiene: +ala = adagiarla; +alé = adagiarle; +[ali, ila, lai] = adagiarli; +[lao, ola] = adagiarlo; +[ami, mai, mia] = adagiarmi; +[sai, sia] = adagiarsi; +[leu, lue] = adeguarli; +emù = adeguarmi; +sue = adeguarsi; +tue = adeguarti; +uve = adeguarvi; +nei = anagiride; +non = androgina; +ton = antidroga; +non = arginando; +[ile, lei] = deragliai; +olé = dialogare; +don = digradano; +[neo, noè] = doganiera; +sol = dorsalgia; +ohm = draghiamo; +the = draghiate; +tsh = draghista; ...
Vedi anche: Anagrammi per giarda
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: ciarda, giarde, guarda.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si può avere: ciarde.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: iarda, giada, giara. Togliendo tutte le lettere in posizione dispari si ha: ira.
Altri scarti con resto non consecutivo: gira, gara.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si può avere: cadrai.
Parole con "giarda"
Finiscono con "giarda": bugiarda, sbugiarda.
Contengono "giarda": sbugiardai, bugiardacce, bugiardacci, sbugiardano, sbugiardare, sbugiardata, sbugiardate, sbugiardati, sbugiardato, sbugiardava, sbugiardavi, sbugiardavo, bugiardaccia, bugiardaccio, sbugiardammo, sbugiardando, sbugiardante, sbugiardanti, sbugiardasse, sbugiardassi, sbugiardaste, sbugiardasti, bugiardaggine, bugiardaggini, bugiardamente, sbugiardarono, sbugiardavamo, sbugiardavano, sbugiardavate, sbugiardassero, ...
»» Vedi parole che contengono giarda per la lista completa
Parole contenute in "giarda"
già, arda, iarda.
Incastri
Inserito nella parola bucce dà BUgiardaCCE; in buccia dà BUgiardaCCIA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "giarda" si può ottenere dalle seguenti coppie: giaco/corda, giara/ada.
Usando "giarda" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ardano = gino; mogia * = morda; * dadini = giardini; * dadino = giardino.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "giarda" si può ottenere dalle seguenti coppie: gino/ardano.
Usando "giarda" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * corda = giaco; morda * = mogia; * giardini = dadini.
Sciarade incatenate
La parola "giarda" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: già+arda, già+iarda.
Intarsi e sciarade alterne
"giarda" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: gira/ad.
Intrecciando le lettere di "giarda" (*) con un'altra parola si può ottenere: gal * = gagliarda; buon * = bugiardona.
Frasi con "giarda"
»» Vedi anche la pagina frasi con giarda per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Al figlio di un mio amico a seguito di malassorbimento è stata diagnosticata la malattia detta Giarda.
  • Ad un esame accurato il medico trovò la giarda nell'intestino.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Giarda - S. f. Beffa, Burla, Natta, Cilecca, e altre sì fatte voci dello stesso signif. (C) Ant. fr. Gengle, Burla. Gengléor, Burlone, Gengler, Mentire. Fare uno scherzo. T. Dall'idea di male venne a donotare beffa molesta; com Accoccarla dicesi di beffa e di danno; e Cauterii e Cataplasmi, le pers. moleste.

Onde Far la giarda. Burch. 2. 52. (C) Tu faresti allo stato qualche giarda. Morg. 19. 147. E duolsi assai, che gli ha fatta la giarda. Fir. Trin. 2. 5. Ve', che se io non faceva intendere a madonna Violante questa giarda, che Giovanni ce l'attaccava. E Luc. 3. 3. E sonsi tutti accordati per farmi qualche giarda. Bern. Orl. 1. 12. 84. Da lei ben ti guarda, Ch'ella non ti facesse qualche giarda. Buon. Fier. 1. 4. 6. (Mt.) Quei che ti fan le giarde… E Salvin. Annot. ivi.

3. Per Menzogna. Leopar. Rim. 50. (Gh.) Un ch'io conosco, e non è mica giarda,…
Giarda - S. f. (Vet.) [Valla.] È un Tumore osseo che si manifesta alla parte inferiore e posteriore della faccia esterna del garretto, sulla testa del peroneo esterno dello stinco, e produce talvolta delle gravi zoppicature. Gli antichi Ippiatri hanno erroneamente supposto, che la giarda potesse trovarsi da ambo i lati del garretto, ed in tal caso le diedero il nome di doppia giarda o giardone. (Dall'ar. Giaradon, Tumore nato in sul garretto di un giumento, aut, come dice il Gollio, in inferiore pedis nervo.) Aff. a Chiavarda, che è pure malattia de' cavalli.

Cr. 9. 10. 2. (C) Alcune volte nasce (il cavallo) con giarde ne' garretti, e colle galle nelle gambe. E appresso: È giarda un'enfiatura a modo d'uovo, o maggiore o minore, la quale nasce ne' garretti.

[Cont.] Libro Masc. M. I. 17. Se l'enfiagione fusse dura, falla vergolare col fuoco. E s'ell'è per cagione di giarda, fa radere lo loco del male, e lo rafrega fortemente col ferro.

[Cont.] Scrivesi anco Giardo. Libro Masc. M. II. 3. La enfertà che si chiama il giardo, adviene nelle giunture delli piè, e nelle giunture delli ginocchi, e a tutta la gamba, ed è simile ad un osso che esca fuori, ed è molto ria magagna.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: giapponesi, giapponesina, giapponesine, giapponesini, giapponesino, giapponesità, giara « giarda » giarde, giardinaggi, giardinaggio, giardinetta, giardinette, giardinetti, giardinetto
Parole di sei lettere: gianni « giarda » giarde
Vocabolario inverso (per trovare le rime): codarda, beffarda, infingarda, spingarda, iarda, ciarda, bocciarda « giarda (adraig) » bugiarda, sbugiarda, vecchiarda, maliarda, gagliarda, vegliarda, boiarda
Indice parole che: iniziano con G, con GI, iniziano con GIA, finiscono con A

Commenti sulla voce «giarda» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze