Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «gino», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Gino

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Crescenti Alfabeticamente [Gin « * » Gip]
Giochi di Parole
La parola gino è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ni).
Divisione in sillabe: gì-no. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: ogni.
Componendo le lettere di gino con quelle di un'altra parola si ottiene: +tai = agitino; +ala = agonali; +oca = agonico; +ama = angioma; +[ami, mai, mia] = angiomi; +cra = arcigno; +bea = begonia; +[beo, boe] = biogeno; +abs = bisogna; +sob = bisogno; +bar = brigano; +oca = cagiono; +can = cingano; +col = cingolo; +con = cingono; +tac = cognati; +cru = congrui; +cui = coniugi; +tac = contagi; +toc = cotogni; ...
Vedi anche: Anagrammi per gino
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: dino, fino, gina, giro, kino, lino, mino, pino, sino, tino, vino.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: cina, cine, dina, dine, fina, fine, fini, finì, kina, king, kini, lina, lini, link, mina, mine, mini, pina, pini, ring, tina, tini, vini.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: gin.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: giano.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: aoni, coni, doni, eoni, foni, ioni, noni, poni, toni.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si può ottenere: inox.
Parole con "gino"
Iniziano con "gino": ginoide, ginoidi, ginocchi, ginofori, ginoforo, ginocchia, ginocchio, ginocchini, ginocchino, ginogenesi, ginolatria, ginolatrie, ginocchiata, ginocchiate, ginocchiera, ginocchiere, ginocchione, ginocchioni, ginocchielli, ginocchiello, ginocchietti, ginocchietto.
Finiscono con "gino": argino, arginò, bigino, cugino, pigino, adagino, elogino, foggino, forgino, fregino, ipogino, luigino, mangino, origino, originò, plagino, poggino, reggino, saggino, spagino, aleggino, emargino, emarginò, immagino, immaginò, impagino, impaginò, indugino, misogino, omaggino, ...
Contengono "gino": anginosa, anginose, anginosi, anginoso, paginona, paginone, paginoni, rugginosa, rugginose, rugginosi, rugginoso, verginona, verginone, caliginosa, caliginose, caliginosi, caliginoso, immaginosa, immaginose, immaginosi, immaginoso, lanuginosa, lanuginose, lanuginosi, lanuginoso, oleaginosa, oleaginose, oleaginosi, oleaginoso, farraginosa, ...
»» Vedi parole che contengono gino per la lista completa
Parole contenute in "gino"
gin.
Incastri
Inserito nella parola ansa dà ANginoSA; in anse dà ANginoSE; in ansi dà ANginoSI; in anso dà ANginoSO; in pane dà PAginoNE; in pani dà PAginoNI.
Inserendo al suo interno oca si ha GIocaNO; con uri si ha GIuriNO; con ardi si ha GIardiNO; con gill si ha GINgillO; con nasi si ha GINnasiO; con orda si ha GIordaNO; con raro si ha GIraroNO; con unga si ha GIungaNO; con ungo si ha GIungoNO; con unta si ha GIuntaNO; con unti si ha GIuntiNO; con occhi si ha GINocchiO; con orgia si ha GIorgiaNO; con retti si ha GIrettiNO; con nocchi si ha GInocchiNO; con ungeva si ha GIungevaNO; con rotondi si ha GIrotondiNO; con ocherella si ha GIocherellaNO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "gino" si può ottenere dalle seguenti coppie: già/ano, giaci/acino, giallacci/allaccino, giallaccia/allacciano, gialle/alleno, gialletta/allettano, gialletti/allettino, gialligna/allignano, gialligni/allignino, giammai/ammaino, giara/arano, giarda/ardano, giare/areno, giorni/ornino, giotto/ottono, giovi/ovino, girondini/rondinino, gitaccia/tacciano, gitanti/tantino, giù/uno, giunga/ungano...
Usando "gino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dogi * = dono; * nota = gita; * note = gite; ligi * = lino; magi * = mano; mogi * = mono; pigi * = pino; ungi * = unno; vagì * = vano; forgi * = forno; fregi * = freno; leggi * = legno; plagi * = plano; porgi * = porno; raggi * = ragno; reggi * = regno; seggi * = segno; tergi * = terno; albagi * = albano; dong * = donino; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "gino" si può ottenere dalle seguenti coppie: giare/erano, gira/arno, giro/orno, girotta/attorno, giuda/aduno, giungo/ognuno.
Usando "gino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * onta = gita; * ontani = gitani; * ontano = gitano.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "gino" si può ottenere dalle seguenti coppie: belgi/nobel, dogi/nodo, magi/noma, stragi/nostra, strigi/nostri, vagì/nova.
Usando "gino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: nodo * = dogi; noma * = magi; * dogi = nodo; * magi = noma; * vagì = nova; nova * = vagì; nobel * = belgi; * belgi = nobel; * stragi = nostra; * strigi = nostri; nostra * = stragi; nostri * = strigi.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "gino" si può ottenere dalle seguenti coppie: gita/nota, gitano/notano, gitante/notante, gitanti/notanti, gite/note, giterella/noterella, giterelle/noterelle, gittata/nottata, gittate/nottate.
Usando "gino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dono * = dogi; mano * = magi; mono * = mogi; unno * = ungi; vano * = vagì; forno * = forgi; freno * = fregi; * arano = giara; * areno = giare; * urano = giura; legno * = leggi; plano * = plagi; porno * = porgi; ragno * = raggi; regno * = reggi; segno * = seggi; terno * = tergi; albano * = albagi; * alleno = gialle; * ardano = giarda; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "gino" (*) con un'altra parola si può ottenere: ah * = aghino; aro * = agirono; ava * = agivano; * hai = ghiaino; * une = giunone; * uni = giunoni; * udì = guidino; pia * = pigiano; pil * = piglino; sua * = sguaino; tir * = tigrino; agra * = aggirano; agri * = aggirino; asco * = agiscono; cala * = cagliano; dita * = digitano; diti * = digitino; foga * = foggiano; fora * = forgiano; * orda = gordiano; ...
Frasi con "gino"
»» Vedi anche la pagina frasi con gino per una lista di esempi.
Canzoni
  • Gino e l'Alfetta (Cantata da: Daniele Silvestri; Anno 2007)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: ginnocarpo, ginnosofista, ginnosofisti, ginnosperma, ginnosperme, ginnoti, ginnoto « gino » ginocchi, ginocchia, ginocchiata, ginocchiate, ginocchielli, ginocchiello, ginocchiera
Parole di quattro lettere: gina « gino » gioì
Vocabolario inverso (per trovare le rime): apostrofino, filosofino, portofino, perfino, superfino, gufino, stufino « gino (onig) » bambagino, adagino, riadagino, plagino, immagino, immaginò, impagino
Indice parole che: iniziano con G, con GI, iniziano con GIN, finiscono con O

Commenti sulla voce «gino» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze