Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «grande», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Grande

Aggettivo
Grande è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: grande (femminile singolare); grandi (maschile plurale); grandi (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di grande (ampio, esteso, largo, lungo, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
piccolo (29%), enorme (13%), grosso (5%), amore (4%), immenso (4%), uomo (3%), abbuffata (3%), misura (2%), campione (2%), montagna (2%), casa (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate grande

Quando la sedia significa lavoro

Min8
 
Giochi di Parole
La parola grande è formata da sei lettere, due vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: gràn-de. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di grande con quelle di un'altra parola si ottiene: +ano = androgena; +[neo, noè] = androgene; +noi = androgeni; +noi = androgine; +big = brandeggi; +eco = congedare; +eco = congederà; +[ile, lei] = dargliene; +oda = degradano; +[dio, odi] = degradino; +noi = denigrano; +[eri, ire, rei] = denigrare; +tai = denigrata; +ito = denigrato; +[avi, iva, vai, ...] = denigrava; +ivi = denigravi; +voi = denigravo; +[eri, ire, rei] = denigrerà; +[ilo, oli] = deraglino; +odo = derogando; +ito = deroganti; +sei = designare; ...
Vedi anche: Anagrammi per grande
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: brande, glande, grandi, gronde.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: arando, branda, brandi, brando, brandy, brandì.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: rande, gande, grane.
Altri scarti con resto non consecutivo: rane, rade.
Parole con "grande"
Iniziano con "grande": grandeur, grandeggi, grandetta, grandette, grandetti, grandetto, grandezza, grandezze, grandeggia, grandeggio, grandeggiò, grandeggerà, grandeggerò, grandeggiai, grandeggino, grandemente, grandeggerai, grandeggerei, grandeggiamo, grandeggiano, grandeggiare, grandeggiata, grandeggiate, grandeggiati, grandeggiato, grandeggiava, grandeggiavi, grandeggiavo, grandeggeremo, grandeggerete, ...
Finiscono con "grande": stragrande.
Contengono "grande": ingrandendo, ingrandente, ingrandenti.
»» Vedi parole che contengono grande per la lista completa
Parole contenute in "grande"
gran, rand, rande. Contenute all'inverso: dna.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "grande" si può ottenere dalle seguenti coppie: gradisce/discende, gradiste/distende, grado/donde, grafo/fonde, gramo/monde, grate/tende, grato/tonde, grave/vende, graverà/verande, granari/aride, grano/ode.
Usando "grande" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * deità = granita; integra * = intende; * deduca = granduca; * decollare = grancollare.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "grande" si può ottenere dalle seguenti coppie: graal/lande.
Usando "grande" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * edita = granita; * edite = granite; * edito = granito; * edicola = granicola; * edicole = granicole.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "grande" si può ottenere dalle seguenti coppie: grana/dea, grancollare/decollare, grane/dee, grani/dei, granita/deità.
Usando "grande" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * donde = grado; * fonde = grafo; * monde = gramo; * tende = grate; * tonde = grato; * vende = grave; * granduca = deduca; * aride = granari; intende * = integra; * discende = gradisce; * distende = gradiste.
Sciarade incatenate
La parola "grande" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: gran+rande.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "grande"
»» Vedi anche la pagina frasi con grande per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il più grande amore della mia vita mi lasciò incinta e senza un euro.
  • Da grande vuole fare il pompiere, il camionista o il meccanico. Ho proprio un figlio intellettuale!
  • Ciò che a te sembra grande ad altri può sembrare piccolo!
Proverbi
  • Grande amore, gran dolore.
  • Per essere un buon comandante, bisogna aver fatto una grande guerra.
  • Una piccola scintilla desta grande fuoco.
  • Donna e vino ubriaca il grande e il piccolino.
  • Sotto il grande sasso, dorme il grande pesce.
Espressioni e Modi di Dire
  • Il grande fratello
Libri
  • Il grande amico (Scritto da: Alain-Fournier; Anno 1913)
  • Il furto del grande dinosauro (Scritto da: David Forrest; Anno 1970)
  • Il grande imperatore e i suoi automi (Scritto da: Jean Lévi; Anno 1987)
  • La grande rapina al treno (Scritto da: Michael Crichton; Anno 1975)
  • Il grande tiratore (Scritto da: Kurt Vonnegut; Anno 1985)
  • La grande sera (Scritto da: Giuseppe Pontiggia; Anno 1989)
  • Il grande Meaulnes (Scritto da: Alain-Fournier; Anno 1913)
  • Il grande Gatsby (Scritto da: Francis Scott Fitzgerald; Anno 1925)
  • Grande Sertão (Scritto da: João Guimarães Rosa; Anno 1956)
  • Il grande sonno (Scritto da: Raymond Chandler; Anno 1939)
Titoli di Film
  • Il grande sonno (Regia di Howard Hawks; Anno 1946)
  • La grande guerra (Regia di Mario Monicelli; Anno 1959)
  • Il grande dittatore (Regia di Charlie Chaplin; Anno 1940)
  • Il grande caldo (Regia di Fritz Lang; Anno 1953)
  • La grande sparata (Regia di Frank Capra; Anno 1926)
  • La grande parata (Regia di King Vidor; Anno 1925)
  • Il grande freddo (Regia di Lawrence Kasdan; Anno 1983)
  • Affari in grande (Regia di James W. Horne e Leo McCarey; Anno 1929)
  • Il grande sentiero (Regia di Louis R. Loeffler e Raoul Walsh; Anno 1930)
  • La grande corsa (Regia di Blake Edwards; Anno 1965)
Canzoni
  • Grande grande amore (Cantata da: Lena Biolcati; Anno 1986)
  • Grande mistero (Cantata da: Irene Fornaciari; Anno 2012)
  • Da grande (Cantata da: Alexia; Anno 2005)
  • Questa nostra grande storia d'amore (Cantata da: Matia Bazar; Anno 2001)
  • Grande (Cantata da: Paolo Meneguzzi; Anno 2008)
  • Qualcosa di grande (Cantata da: Lunapop; Anno 2000)
  • Per vedere quant'è grande il mondo (Cantata da: Wilma Goich; Anno 1967)
  • Un amore grande (Cantata da: Pupo; Anno 1984)
  • Grande, grande, grande (Cantata da: Mina; Anno 1972)
  • Grande Joe (Cantata da: Banco del Mutuo Soccorso; Anno 1985)
  • Fiume grande (Cantata da: Franco Simone; Anno 1974)
  • Nel respiro più grande (Cantata da: Tosca; Anno 1997)
  • Questo piccolo grande amore (Cantata da: Claudio Baglioni; Anno 1972)
  • Una casa grande (Cantata da: Lara Saint Paul; Anno 1973)
  • Il regalo più grande (Cantata da: Tiziano Ferro; Anno 2008)
  • Sei grande (Cantata da: Nek; Anno 1997)
  • Un grande addio (Cantata da: Valentina Greco; Anno 1975)
  • Grande (Cantata da: Paolo Vallesi; Anno 1996)
  • È troppo grande questo amore (Cantata da: Piero Darini; Anno 1976)
  • Piazza Grande (Cantata da: Lucio Dalla; Anno 1972)
  • A me mi piace vivere alla grande (Cantata da: Franco Fanigliulo; Anno 1979)
  • Quando sarai più grande (Cantata da: Milva; Anno 1965)
  • Il mondo avrà una grande anima (Cantata da: Ron; Anno 1988)
  • Volevi un amore grande (Cantata da: Loredana Berté; Anno 1974)
  • Un grande amore e niente più (Cantata da: Peppino di Capri; Anno 1973)
  • Grande sud (Cantata da: Eugenio Bennato; Anno 2008)
  • Il grande fiume (Cantata da: Scialpi; Anno 1990)
  • Il mare più grande che c'è (Cantata da: Fiordaliso; Anno 1991)
  • Il grande Baboomba (Cantata da: Zucchero; Anno 2004)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Badiale, Grande, Spropositato, Sformato - Grande è il generico, e si dice di tutte le cose che eccedono le dimensioni ordinarie o la ordinaria capacità. - Badiale si dice specialmente di cose morali, e segnatamente di errori gravissimi. - Spropositato è del discorso quando sgarra dal suo proposito; ma si dice comunemente a significare grandezza eccessiva, p. es.: « Una cassa spropositata. » - Sformato, suona presso a poco lo stesso, e dicesi così del discorso come di altre cose che eccedono molto le forme ordinarie. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Eccelso, Alto, Elevato, Eminente, Sublime, Grande, Grandioso - Eccelso è il più, e tanto è vero, che non ha superlativo, poichè eccelsissimo non s'usa. Posizione eccelsa; l'eccelsa gloria del cielo; e si noti che cel entra appunto nella composizione di eccelso. Sublime si dice più propriamente di concetto, d'idea, di pensiero, di detto, che di posizione: non è misura di altezza, ma di grandezza morale, di bellezza, di dignità. Alto invece è opposto a basso; elevato, a depresso: parlar alto, vale con un certo orgoglio e jattanza; stile elevato è quello che sdegna le parole triviali, i modi famigliari; stile sublime, discorso sublime non potrebbesi dire propriamente, poichè è assolutamente impossibile che, toccata la sublimità con una parola, con un detto, si mantenga il discorso tutto quanto a quell'altezza, felicemente o a caso arrivata con uno slancio. Eminenza è un'altezza che domina un altro punto, rispettivamente più basso: grado eminente è quello che n'ha qualche altro soggetto. Alto poi racchiude un'idea più generale e che perciò può abbracciare un più ampio spazio: non v'è grado o posizione così eccelsa o eminente che non sia dominata dall'altezza di Dio. Grande è opposto a piccolo, grandioso a meschino: ciò che è grande ha proporzioni più che comuni; ciò che è grandioso ha in sè una certa magnificenza vera o apparente che vuol farsi ammirare: il grande è bello; il grandioso vuol esser bello; il grandioso è quasi stragrande: il grandiose de' Francesi, per voler essere troppo magnifico, mi sa d'esagerato e d'ironico; e perciò un pocolino anche il grandioso degl'Italiani. [immagine]
Magno, Grande - Magno s'unisce ad alcuni nomi antichi; Carlo Magno, Alessandro Magno, s. Gregorio il Magno; pei moderni si usa grande: Luigi il Grande, Federico il Grande: e la ragione sta che anticamente si parlava o si scriveva latino, e ora si parla e si scrive italiano; e grande è la traduzione letterale di magnus. Magno ha senso bernesco: magno naso, magna bocca, magne cose, per dire stragrandi, esagerate, grandi e non belle, non buone. [immagine]
Il (tanto) grande, Sì grande - «L'articolo aggiunto, aggiunge forza al dire e però spesso in Toscana si sente: tanta la gran roba si sciupa nelle case di certi grandi, i quali pure si stimano virtuosi, che servirebbe alla fame di cento e cento infelici. E similmente: tanto il gran chiasso, tanta la grande allegrezza. Sì grande e dice un po' meno ed esprime intensità piuttosto che quantità; l'altra frase e l'uno e l'altro». Tommaseo. [immagine]
Ampio, Largo, Vasto, Grande, Esteso - L'ampio sarà sempre largo; indica grandezza relativa in ogni senso e perciò anche capacità. Largo non può essere talvolta ciò che s'intende per ampio. Si dice: fettuccia larga un dito, strada larga, ampia contrada. Grande in genere è ciò che non è piccolo: preso assolutamente indica non solamente la grandezza delle proporzioni, ma eziandio la nobiltà dell'oggetto che riguarda: grande è un pensiero che riflette Dio, l'universo, l'umanità. Vasto indica proprio le proporzioni colossali della cosa: un progetto di strade ferrate o d'altro consimile può esser vasto; la sua vastità se è ben concepita, regolare, fattibile, lo rende grande: esteso indica una dimensione più che discreta in larghezza e lunghezza: grande abbraccia le tre dimensioni di larghezza, lunghezza, profondità. [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Grande - Tra i re di Francia Carlomagno fu il primo a cui si dasse il nome di Grande, stato accordato innanzi a lui solamente ad Alessandro, Pompeo, Costantino e Teodosio. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: grandacci, grandaccia, grandaccio, grandangolare, grandangolari, grandangoli, grandangolo « grande » grandeggerà, grandeggerai, grandeggeranno, grandeggerebbe, grandeggerebbero, grandeggerei, grandeggeremmo
Parole di sei lettere: granai « grande » grandi
Lista Aggettivi: gramo, granata « grande » grandguignolesco, grandioso
Vocabolario inverso (per trovare le rime): espande, rande, jacarande, brande, venerande, miserande, verande « grande (ednarg) » stragrande, controrande, dottorande, serrande, maturande, mutande, bevande
Indice parole che: iniziano con G, con GR, iniziano con GRA, finiscono con E

Commenti sulla voce «grande» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze