Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «impedire», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Impedire

Verbo
Impedire è un verbo della 3ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è impedito. Il gerundio è impedendo. Il participio presente è impedente. Vedi: coniugazione del verbo impedire.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di impedire (vietare, negare, proibire, arrestare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola impedire è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti.
Anagrammi
impedire si può ottenere combinando le lettere di: primi + dee; per + emidi; [iper, peri, ripe] + [dime, idem, medi]; mie + perdi; empi + [idre, ride]; [premi, prime] + dei; pere + midi; preme + idi.
Componendo le lettere di impedire con quelle di un'altra parola si ottiene: +sos = deperissimo; +sos = dissiperemo; +col = impedircelo; +alt = impedirtela; +sos = impedissero; +ton = impietrendo; +alé = ipermediale; +[ila, lai] = ipermediali; +ton = nemopteridi; +hac = pachidermie; +ano = pomeridiane; +ton = premeditino; +osa = presiediamo; +tan = ripidamente; +uro = ripudieremo; +osi = semiperiodi; +oso = semiperiodo; +[ceno, noce, once] = compendierei; +[aldo, loda] = dilapideremo; ...
Vedi anche: Anagrammi per impedire
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: impedirà, impedirò, impedite.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: iper, idre, medie, medi, mere, mire, pere.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: impedirei, impedirle, impedirne.
Parole con "impedire"
Iniziano con "impedire": impedirei, impediremo, impedirete, impedirebbe, impediremmo, impedireste, impediresti, impedirebbero.
Parole contenute in "impedire"
dir, ire, dire, impedì. Contenute all'inverso: eri, ride.
Incastri
Inserendo al suo interno est si ha IMPEDIRestE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "impedire" si può ottenere dalle seguenti coppie: imperi/ridire, impediamo/amore, impedii/ire, impedimenti/mentire, impedimento/mentore, impedita/tare.
Usando "impedire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * diresti = impesti; * rete = impedite; * reti = impediti; * resse = impedisse; * ressi = impedissi; * reste = impediste; * resti = impedisti; * egli = impedirgli; * ressero = impedissero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "impedire" si può ottenere dalle seguenti coppie: impera/ardire, impero/ordire, impedita/atre, impedito/otre.
Usando "impedire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = impedita; * erte = impedite; * erti = impediti; * erto = impedito; * errai = impedirai.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "impedire" si può ottenere dalle seguenti coppie: impedii/rei, impedisse/resse, impedissero/ressero, impedissi/ressi, impediste/reste, impedisti/resti, impedite/rete, impediti/reti.
Usando "impedire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ridire = imperi; * tare = impedita; * amore = impediamo; * aie = impedirai; * mie = impedirmi; * remore = impediremo; * glie = impedirgli; * mentore = impedimento.
Sciarade incatenate
La parola "impedire" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: impedì+ire, impedì+dire.
Frasi con "impedire"
»» Vedi anche la pagina frasi con impedire per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Bisogna impedire che gli alberi di Via Mac Mahon vengano tagliati. Per questo abbiamo costituito un comitato.
  • E' necessario impedire i cartelloni pubblicitari che deturpano il paesaggio alpino.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Impedire, Vietare, Contrariare, Contrastare - Impedire è non permettere che uno faccia cosa, o fare che cosa altrimenti succeda che come piace a noi. Vietare è proibizione speciale; ma ciò malgrado non è molte volte sufficiente impedimento. Contrariare è opporsi al desiderio, al gusto altrui; contrastare, all'opinione, alle ragioni, alla forza; contrastare è più aperto, più risoluto; contrariare più meticoloso, più subdolo; però si può contrastare, cioè fare o metter contrasto anche alla sorda, e contrariare apertamente con una opposizione di tutti i momenti, e come dicono i giornalisti francesi, sistematica. A impedire vale la forza; a vietare, l'autorità, il volere: contrasta chi s'oppone, sta saldo, resiste; contraria chi dissente, chi discute, chi annoia con vane parole. [immagine]
Ostare, Far fronte, Tener fronte, Contrariare, Impedire, Attraversare, Attraversarsi, Contramminare, Opporsi - Ostare, stare, porsi contro (obviam stare); opporsi gli è affinissimo: nell'opporsi però è più risoluzione, aggressione quasi, o attiva difesa: nell'ostare, più fermezza e talvolta immobilità. Impedire dice ostacolo posto ai piedi, al passo: contrariare si oppone ai desiderii, alla volontà particolarmente: le contrarietà tanto maggiormente infastidiscono quanto è più cara la cosa che si desidera avvicinare, conseguire. Attraversare la strada, attraversarsi è quasi mettere noi a traverso, e come ostacolo all'altrui avanzamento. Contramminare è fare in modo, con prudenza o con astuzia, che riescano vani i progetti, i tentativi, le macchinazioni altrui; appunto come fa la contrammina che rende vano l'effetto della mina scavata dai nemici. Far fronte al nemico, al pericolo, è riceverlo di piè fermo; tener fronte è resistergli, non indietreggiare o fuggire, resistito che si sia al primo assalto: far fronte alle occorrenze, alle spese di casa ecc., sono modi usuali. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Impedire - V. a. Aff. al lat. aureo Impedire. Contrariare, Dar noja, Opporsi, Porre impedimento, ostacolo. (Fanf.) Bocc. Nov. 89. 12. (C) Acciocchè tu non m'impedischi, ricórdati della risposta che ci fece il mulattiere. Lab. 26. Subitamente intorniatomi, non solamente il mio volare impedìo, ma… Dant. Inf. 1. Anzi impediva tanto il mio cammino, Ch'i' fui per ritornar più volte volto. E 2. (Mt.) L'amico mio, e non della ventura, Nella diserta piaggia è impedito. E 5. (C) Non impedir lo suo fatale andare. Cavalc. Frutt. ling. L'orazione vale ad impedire e spegnere li peccati. E Espos. Simb. 1. 245. (Mt.) Volendolo l'uno ferire, l'altro lo impeditte (impedì). E Att. Apost. 98. Questo non permise lo spirito di Giesù, cioè che gl'impedì (sic) che non vi andarono. G. V. 8. 49. 2. Andandogli fuggendo dinanzi di luogo in luogo e talora di dietro, ad impedirgli le vittuaglie. Segner. Incred. 1. 20. 4. E non vi accorgete che se Dio dalla sua bontà fosse astretto, non solo a proibire le colpe tutte, com'egli fa, non solo a punirle, ma ancora ad impedirle efficacemente, non sarebbe possibile colpa alcuna?

[Cont.] Leo. da Vinci, Moto acque, I. 24. Nella caduta del grave infra l'aria non vi si vede resistenza che l'impedisca, anzi l'aria s'apre, e dá luogo all'impeto del grave.

(Tom.) Cresc. 1. 4. La corruzione dell'acqua fa corrompere gli umori, e impedisce il petto e la voce.

[Cont.] Impedire il passo al nemico. Rocca, Strat. mil. 85. Il duca di Savoia gli mandò in contro, per impedirli il passo verso il Canavese, un grossissimo esercito.

T. Col Di. Impedisce di farlo. Anco: Impedisce il farlo (che è azione più diretta).

2. Riceve, dopo il quarto, il secondo e terzo caso. Vit. SS. Pad. 2. 71. (M.) Pognamo che c'impedisca dell'orare, e degli altri esercizi spirituali,… Cavalc. Frutt. ling. 258. Se il padre l'avesse in prima corretto e impedito a quella presunzione, non sarebbe stato ucciso. E Pungil. 199. Volendolo di ciò impedire.[Camp.] Avv. Cicil. II. 17. Abitavano solo ne' deserti, per non essere impediti allo studio. = Fr. Giord. 101. (M.) Imperocchè queste cose di sotto possono impedire, e impediscono alle cose di sopra. (Qui N. ass.) Segner. Pred. 5. 6. Di questo ancor si spogliò, perchè nè pure da tenuissimo ingombro impedito venisse alle scienze umane.

3. E col sesto. Cavalc. Pungil. 130. (M.) Acciocchè o gli purghino o gl'impediscano da vanagloria e da reputarsi. Vit. SS. Pad. 1. 222. Rendete grazie a Dio, lo quale per l'orazione di Piamone ci ha impediti da tanto male, che fatto averemmo.

[Cont.] Vas. V. 390. Nell'altra (facciata) per essere impedita dalle finestre non si potè far istorie, e però vi si fece un ribattimento.

4. T. Trasl. Sansov. Conc. Polit. L'ira dalla quale è impedito il consiglio. – Ragioni che impediscono. – Me lo impedì la stagione.

5. Fig. [Camp.] Per Abbattere, Punire di morte, ecc. Bib. Salm. 77. E l'ira di Dio venne sopra loro, ed uccise coloro ch'erano grassi, e gli eletti d'Israel impedìo (impedivit) (ed abbattè la scelta d'Israel, il Diodati).

6. Per Avvincere, Legare, Inviluppare. Ovid. Simint. 1. 98. (Man.) A poco a poco lasciata la paura, dáe… le corna da essere impedite con nuove grillande. E3. 72. Con quelle (budella) impedì le sue gambe, e cadde col vôto ventre.

[Cont.] Docc. Tratt. scherma, 49. In caso che voi fussi tanto stretti, che la punta fussi passata la dirittura della vostra vita, o sopra il capo, o da qualsivoglia altra banda, non voglio che voi vi voltiate per guardar la punta, ma che guardiate il pugno, per andar a pigliarglielo per aggravarglielo al petto, e impedirli la sua spada, venendo alla presa, come s'è detto altrove.

7. Per Impacciare, Imbrogliare, Vincolare. Cas. Lett. 28. (C) In questo spazio… potrà nascondere e impedir tutto il suo; e farallo senza dubbio, acciocchè io non possa avere il mio.

[Cont.] N. pass. Zonca, Macch. 7. A questa argana, che ancora i maestri chiamano fuso, per esser in piedi con i suoi perni di sopra e di sotto, s'avvolgono le funi, l'una alquanto distante dall'altra, acciocchè non s'impediscano insieme. Serlio, Arch. VII. 34. Davanti a questo edificio si presuppone un cortile di quadro perfetto, quanto è larga la casa: e se anche da i lati se egli faranno due portoni, per passare a i giardini senza impedire la sala, sarà bene.

8. [Camp.] Per Contrariare, e sim. Art. am. Proem. Fu uomo virtuoso, se lussuria non lo avesse impedito.

9. Dicesi anche delle infermità che sopravvengono in alcun membro del corpo, e vale Inabilitarlo ai proprii ufficii, Renderlo infermo. Car. Lett. ined. 2. 162. (M.) Il cardinal Salviati è stato a questi giorni visitato da una apoplessia che gli torse la bocca, e l'impedì quasi tutto da un lato. E 3. 48. (Mt.) Mi duole ora del male che v'impedisca.

[Cont.] Dei frutti. Cr. P. Agr. III. 17. Avvegnachè il vento che vien d'Aquilone impedisca i frutti, conserva nondimeno mirabilmente gli spiriti e guarda la sanitade.

[Cont.] Dicesi anche di cose che hanno tali difetti da essere inabili al loro ufficio. Cell. Scul. 2. Di poi, secca (la terra), si stacci diligentemente con uno staccio alquanto grossetto, perchè n'esce pietruccole, barbucce, e vetri, ed altre cotai cose, che le impedirebbono assai. Lupic. Arch. mil. 18. Case matte, che si usavano di fare anticamente, le quali sono del tutto dismesse, perchè erano facili da essere accecate, ed erano impedite dal fummo.

10. Impedire alcuno che, ecc., vale Ritenerlo, Fermarlo dal fare, ecc. S. Gio. Grisost. 122. (Man.) Corresselo, e flagellollo all'ultimo, non per animo di vendetta, ma per correggerlo, e per impedirlo che non procedesse in peggio. T. Cavalc. Frutt. ling. La quinta cosa che impedisce che le nostre orazioni non sieno esaudite, si è la durezza e la impietate. [F.T-s.] Gio. Fabr. Com. Ter. 203. 11. Un poco di faccenduola m'impedisce che io non possa star più teco.

[Cont.] Chiudere la bocca di un porto, la foce di un fiume, e sim. Bart. C. Arch. 106. Appartiene ancora alle cose navali difendere il porto o impedirlo. Questo ci verrà fatto comodissimamente con avere affondato qualche grandissima macchina, e con avere fatto attraverso o argini o postevi catene… Ficchinsi pali, gettinvisi impedimenti di sassi,… Leo. da Vinci, Moto acque, V. 39. Il canale largo non impedisce tanto l'acqua che discende dal canale stretto, e quanto è più largo meno impedisce.

11. [Cont.] Nel signif. del § 7 di Impedimento. Stat. Cav. S. Stef. 151. Se i cavalieri inquisiti o querelati si trovassono essere ne' detti termini impediti, e lo proveranno legittimamente, come dire se fussono ammalati, debbano produrre fede di mano del medico che gli arà curati, contenente che malattia abbiano avuta, e quanto tempo per conto di essa gli abbia visitati.

12. N. ass. [Camp.] Riferito a Scrittura, significa Essere oscuro, di malagevole intelligenza. S. Gir. Pist. 51. Sicchè dove la Scrittra impedisce, si tiri il senso più chiaramente in latino.

T. Modo di rispondere a obiezione mossa in fatti o in parole. Questo non impedisce che…

T. Modo enf. per mostrare la facilità o la legittimità d'un'azione: Chi v'impedisce? – Chi c'impedisce?… – Quid vetat?

13. Senso recipr. T. Persona con persona, Cosa con cosa, s'impediscono nel moto e nell'azione loro.

14. (Mus.) [Ross.] Impedire dicesi della Voce, e vale Abbagliarla, Coprirla. Don. 11. 25. 90. Non fussero (gl'instrumenti) sì gagliardi, che impedissero la voce, nè tanto deboli, che non si sentissero.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: impedimento, impedimmo, impedirà, impedirai, impediranno, impedircelo, impedirci « impedire » impedirebbe, impedirebbero, impedirei, impediremmo, impediremo, impedireste, impediresti
Parole di otto lettere: impedirà « impedire » impedirò
Lista Verbi: impazzare, impazzire « impedire » impegnare, impennare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): obbedire, disobbedire, maledire, stramaledire, benedire, strabenedire, ribenedire « impedire (eridepmi) » spedire, rispedire, regredire, aggredire, progredire, trasgredire, predire
Indice parole che: iniziano con I, con IM, iniziano con IMP, finiscono con E

Commenti sulla voce «impedire» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze