Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «implorare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Implorare

Verbo
Implorare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è implorato. Il gerundio è implorando. Il participio presente è implorante. Vedi: coniugazione del verbo implorare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola implorare è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti.
Divisione in sillabe: im-plo-rà-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: implorerà (scambio di vocali), premiarlo, premolari.
implorare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): pro + [limare]; rom + [aprile]; [piro] + merla; porri + [lame]; [miro] + perla; [pormi] + [lare]; pil + [armerò]; [lori] + [prema]; [pilo] + marre; porli + [arem]; lompi + [arre]; per + [malori]; erro + [ampli]; [porre] + [lami]; [ermo] + parli; [premo] + [lari]; [olpe] + mirra; [porle] + [armi]; merlo + [apri]; erri + [lampo]; [perirò] + mal; [meri] + [parlo]; mirre + [oplà]; [premi] + [laro]; [lire] + rompa; [peli] + morra; lepri + [amor]; [elmi] + [parrò]; merli + [apro]; limerò + [par].
Componendo le lettere di implorare con quelle di un'altra parola si ottiene: +sos = implorassero; +non = imploreranno; +[evi, vie] = impolvererai; +sei = iperrealismo; +tai = polarimetria; +cru = procurarmeli; +osi = riesploriamo; +bebè = amplierebbero; +dote = demoproletari; +bebè = impalerebbero; +bigo = improrogabile; +[anta, nata, tana] = parlamentario; +[cita, taci] = polarimetrica; +citi = polarimetrici; +cito = polarimetrico; +favo = proliferavamo; +paté = riappalteremo; +vaso = riesploravamo; +gita = rimpagliatore; +[svio, viso] = rispolveriamo; +censo = comprensoriale; +vesso = impolverassero; +nette = intertemporale; ...
Vedi anche: Anagrammi per implorare
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: implorate.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: imporre, ilare, mora, more, mare, porre, pare, lare.
Parole contenute in "implorare"
ora, rare, orare, implora. Contenute all'inverso: aro, era, raro.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "implorare" si può ottenere dalle seguenti coppie: impacca/accalorare, implodo/dorare, implorai/ire, implorata/tare, imploratore/torere.
Usando "implorare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = implorata; * areate = implorate; * areati = implorati; * areato = implorato; * rendo = implorando; * resse = implorasse; * ressi = implorassi; * reste = imploraste; * resti = implorasti; * retore = imploratore; * retori = imploratori; * ressero = implorassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "implorare" si può ottenere dalle seguenti coppie: implorerà/areare, implorata/atre, implorato/otre.
Usando "implorare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = implorata; * erte = implorate; * erti = implorati; * erto = implorato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "implorare" si può ottenere dalle seguenti coppie: implora/area, implorata/areata, implorate/areate, implorati/areati, implorato/areato, implorai/rei, implorando/rendo, implorasse/resse, implorassero/ressero, implorassi/ressi, imploraste/reste, implorasti/resti, implorate/rete, implorati/reti, imploratore/retore, imploratori/retori.
Usando "implorare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * accalorare = impacca; * torere = imploratore.
Sciarade incatenate
La parola "implorare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: implora+rare, implora+orare.
Intarsi e sciarade alterne
"implorare" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: imporre/la.
Intrecciando le lettere di "implorare" (*) con un'altra parola si può ottenere: * tic = imploratrice.
Frasi con "implorare"
»» Vedi anche la pagina frasi con implorare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Non mi abbasserò mai ad implorare il tuo perdono perché sono innocente!
  • Implorare aiuto per piccole cose non è nelle mie abitudini.
  • Sono andato a confessarmi per implorare il perdono dei peccati.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Implorare, Chiedere, Invocare, Pregare, Supplicare, Scongiurare - Implorare è chiedere cosa importante o necessaria con pianti, con lamenti, con gemiti: chiedere è generico; chiedere un soldo per carità, chiedere perdono, chiedere nuove della salute, chiedere la spiegazione di cosa non bene intesa; importano tanti sentimenti diversi o gradazioni di sentimento quanti ne stanno fra l'indifferenza, la curiosità, il desiderio e il timore. Invocare è chiamare in aiuto, in soccorso in mezzo ai pericoli: invocar Dio, la Madonna, i Santi; ma invocare non è un pregare formolato per lo più; l'invocazione è sospiro o voce che parte dal cuore e che Dio perfettamente comprende. Supplicare è pregare con sommissione e rispetto ma con istanza ad un tempo. Scongiurare è pregare alcuno, supplicarlo per ciò che ha di più caro di fare qualche cosa; e siccome la persona che scongiura si fa promettere ordinariamente la cosa sull'onore o su qualche altra consimile formola sacramentale, è quasi costringere con giuramento; da ciò l'altro senso che aveva il vocabolo quando credevasi che con arti riputate diaboliche, e colla forza di parole e malefizi si potessero costringere gli spiriti infernali e ridurli ubbidienti allo scongiuratore. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Implorare - V. a. Aff. al lat. aureo Implorare. Domandare, Chiedere, Pregare. (Fanf.) Fir. As. 281. (C) Col mostrare di voler implorare la sua clemenza, abbracciatogli ambe le ginocchia, e' lo prese per tramendue le gambe. E 323. Mi venne voglia d'implorare l'ajuto suo. T. Car. En. IX. Enea, mentre dagli altri implora aita.

T. G. Gozz. Imploro che… – Implorare una grazia da Dio. – Implorando ajuto con preghiere e con lacrime. – Implorare tutela, consiglio.

2. E col quarto caso di persona. Bocc. Amor. Vis. 20. (M.) Pan che dietro a Siringa corre e plora…, Ed ella fuggïente il padre implora.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: implorabili, implorai, implorammo, implorando, implorano, implorante, imploranti « implorare » implorarono, implorasse, implorassero, implorassi, implorassimo, imploraste, implorasti
Parole di nove lettere: implorano « implorare » implorata
Lista Verbi: implicare, implodere « implorare » impollinare, impolverare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): declorare, colorare, decolorare, ricolorare, scolorare, addolorare, deplorare « implorare (erarolpmi) » esplorare, riesplorare, innamorare, disinnamorare, disamorare, rammemorare, commemorare
Indice parole che: iniziano con I, con IM, iniziano con IMP, finiscono con E

Commenti sulla voce «implorare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze