Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «infatti», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Infatti

Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di infatti (difatti, in effetti, appunto, proprio, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola infatti è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt.
Divisione in sillabe: in-fàt-ti. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: tifanti.
infatti si può ottenere combinando le lettere di: itti + fan; fin + tait; tifi + tan.
Componendo le lettere di infatti con quelle di un'altra parola si ottiene: +[era, rea] = afanitteri; +afa = affiatanti; +[era, rea] = anfiteatri; +[ciò, coi] = antitifico; +[tar, tra] = frittatina; +tre = frittatine; +ace = infaticate; +oca = infaticato; +tre = infettarti; +[est, set] = infettasti; +[ere, ree] = infetterai; +emo = infettiamo; +mio = infittiamo; +rii = infittirai; +[csi, ics, sci] = infittisca; +lev = inflattive; +olé = infoltiate; +oca = notificata; ...
Vedi anche: Anagrammi per infatti
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: infanti, infarti, infetti, infittì, intatti.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: iati, itti, nati, fati.
Parole con "infatti"
Iniziano con "infatti": infattibile, infattibili.
Parole contenute in "infatti"
atti, fatti.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "infatti" si può ottenere dalle seguenti coppie: indi/difatti, infama/matti, infame/metti, infamo/motti, infamona/monatti.
Usando "infatti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bei * = benfatti; * attirante = infrante; * attiranti = infranti.
Lucchetti Riflessi
Usando "infatti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: strani * = strafatti.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "infatti" si può ottenere dalle seguenti coppie: infrante/attirante, infranti/attiranti.
Usando "infatti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * difatti = indi; * metti = infame; * motti = infamo.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "infatti" (*) con un'altra parola si può ottenere: * gota = infagottati.
Frasi con "infatti"
»» Vedi anche la pagina frasi con infatti per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Non era previsto del tempo buono infatti poco dopo si mise a piovere.
  • Molti genitori non sanno dire dei no ai figli, non dando limiti. Si assiste, infatti, ad atti lesivi da parte loro, agiti senza piena consapevolezza.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Effettivamente, In effetto, In fatto, Infatti, Difatto, Realmente, Veramente, Propriamente, Assolutamente, In verità - Effettivamente dà la cosa per vera ed esistente. - In effetto la mostra vera o non vera alla prova. - « Chi può dirsi effettivamente giusto ed onesto? chi è tale in effetto. » - In fatto è tutt'altra cosa che In ragione, o speculativamente. - « Molte belle teorie si trova che in fatto non reggono. » - Infatti pare voglia dire Secondo la verità del fatto e del detto: o che la cosa succedette come si era preveduto; infatti, si dice, la cosa succedette di qui fin qui. - Prova di fatto, è quella che, dell'asserzione, il fatto stesso porta con se. - « Contro le prove di fatto non vale l'argomentare. » - Realmente indica la realtà, cioè l'esistenza, e quasi l'identità della cosa. - « Non è realmente bello che il vero, il giusto, il buono. Egli è realmente quello che pare. » - Veramente significa la verità assoluta della cosa. - « Chi non sarà veramente mondo d'ogni macchia di colpa, non entrerà nel regno de' cieli. » - Propriamente dice la convenienza e l'aggiustatezza della cosa all'uso suo. - « Chi parla e scrive propriamente, si serve de' termini precisi ed esatti. » - Assolutamente non ammette alcuna dubbiezza o tergiversazione. Un padre dice a' suoi figli: « Voglio che ciò si faccia assolutamente. » - In verità è forma di sacramento, di giuramento: è forma quasi sacra, perchè traduce la parola così autorevole e così piena di celeste gravità che Gesù Cristo ripeteva, quando voleva inculcare qualche eterna verità negli Apostoli suoi: « Amen, amen, dico vobis, etc.: In verità, in verità vi dico che il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno giammai. » (Zecchini). [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Effettivamente, In effetto, In fatto, Infatti, Difatto, Realmente, Veramente, Propriamente, Assolutamente, In verità - Effettivamente dà la cosa per vera ed esistente; in effetto la mostra vera o non vera alla prova: chi può dirsi effettivamente giusto ed onesto? - colui che lo è in effetto. In fatto è tutt'altra cosa che in ragione, o speculativamente: moltre belle teorie si trova che in fatto non reggono. Infatti pare voglia dire: secondo la verità del fatto e del detto: o che la cosa succedette come si era preveduto; infatti, si dice, la cosa succedette di qui fin qui. Prova di fatto, è quella che, dell'asserzione, il fatto stesso porta con sè: contro le prove di fatto non vale l'argomentare. Realmente indica la realtà, cioè l'esistenza, e quasi l'identità della cosa: non è realmente bello che il vero, il giusto, il buono: egli è realmente quello che pare. Veramente significa la verità assoluta della cosa: chi non sarà veramente mondo d'ogni macchia di colpa, non entrerà nel regno de' cieli. Propriamente dice la convenienza e l'aggiustatezza della cosa all'uso suo: chi parla e scrive propriamente, si serve de' termini precisi ed esatti. Assolutamente non ammette alcuna dubbiezza o tergiversazione: un padre dice a' suoi figli: voglio che ciò si faccia assolutamente. In verità è forma di sacramento, di giuramento: è forma quasi sacra, perchè traduce la parola così autorevole e così piena di celeste gravità che G. Cristo ripeteva, quando voleva inculcare qualche eterna verità negli apostoli suoi: amen, amen, dico vobis ecc.: in verità, in verità vi dico che il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno giammai. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Infatti - [T.] Partic. che collega l'uno all'altro periodo, indicando che la proposizione seguente è prova della cosa anzidetta. Corrisponde ora al Namque, ora all'Equidem de' Lat. S'approssima all'Invero; ma questo è più gen., e può concernere il mero ideale; laddove l'altro s'appropria meglio a prova che viene da oggetto reale. I Lat. avevano anche Enimvero, ma per l'idea significata dal nostro Infatti non avevano partic. propria. Senonchè, siccome l'Invero si stende al fatto; così l'Infatti, per estens., può dirsi anche di vero ideale. Di fatto sta per In vero nell'es. a Fatto, § 71; e taluni, in questo senso, dicono Difatti, ma può essere ambiguo; e l'Infatti basta A ogni modo, chi volesse adoprarlo, dovrebbe scriverlo unito; e disgiunto Far di fatti, che intendesi fatti serii, non vane parole. – Anche questi modi vanno disgiunti: È di fatto che… È, di fatto, galantuomo. T. Passav. Se non realmente e di fatto, almeno d'intenzione sono malefici.

2. Perchè il fatto può essere la conclusione di molte parole, e anche di molte az ioni, Infatti vale talvolta Insomma. T. Salv. Granch. 2. 1. – V. FATTO, § 78. Infatti, che volete voi dire? Infatti è così, vale altra cosa da In fatto.

T. Quando In fatti contrapponesi a In detti o In pensieri, è da scrivere disgiunto; quando è partic. aff. a Invero o Insomma, tutt'una voce. = Capr. Bott. 4. 72. (C) E credi tu in fatti, che questi che io intendo che la favoriscono, sieno per condurre perfettamente col tempo le scienze in questa nostra lingua, come si dice ch'egli hanno voglia? T. Disgiunto dunque: Sta in fatto che… = Boez. Varch. 5. 1. (C) Io… dico… che il caso… altro non sia che una voce alla cui significazione non risponda in fatto cosa nessuna. Tac. Dav. Ann. 1. 17. Furon mandati in Rezia sott'ombra di difender la provincia da' soprastanti Svevi, ma in fatto per isbarbargli da quegli alloggiamenti. Guicc. Stor. 17. 53. Passò finalmente il Marchese di Saluzzo, non avendo in fatto più che quattromila tra Svizzeri e Grigioni. T. Non pare, ma è in fatto così – Ho provato in fatto. [Cont.] Bandi Fior. XXVII. 36. 3. Soscrivendo le dette polizze senza aver prima veduti in fatto detti lavori, e quelli bene e diligentemente esaminati…, caschino (i veditori) in pena di lire dieci.

In altro senso. T. In fatto di politica vale In materia di… In re publica, In rebus publicis.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: infaticabili, infaticabilità, infaticabilmente, infaticata, infaticate, infaticati, infaticato « infatti » infattibile, infattibili, infatuarci, infatuarmi, infatuarsi, infatuarti, infatuarvi
Parole di sette lettere: infarto « infatti » inferii
Vocabolario inverso (per trovare le rime): sopraffatti, contraffatti, siffatti, difatti, rifatti, malfatti, benfatti « infatti (ittafni) » sfatti, disfatti, soddisfatti, insoddisfatti, misfatti, manufatti, gatti
Indice parole che: iniziano con I, con IN, iniziano con INF, finiscono con I

Commenti sulla voce «infatti» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze