Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «infinito», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Infinito

Aggettivo
Infinito è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: infinita (femminile singolare); infiniti (maschile plurale); infinite (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di infinito (interminabile, illimitato, eterno, innumerevole, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola infinito è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti. Lettera maggiormente presente: i (tre).
Divisione in sillabe: in-fi-nì-to. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
infinito si può ottenere combinando le lettere di: ton + finii; noi + finti; [inno, noni] + tifi; tini + [fino, foni, info]; inni + [tifo, tofi].
Componendo le lettere di infinito con quelle di un'altra parola si ottiene: +[abc, cab] = bonificanti; +zar = frizionanti; +tav = infittivano; +afa = innaffiatoi; +tac = notificanti; +tac = tonificanti; +fece = efficientino; +zara = finanziatori; +[cade, ceda, dace] = identificano; +[cadi, caid, ciad, ...] = infanticidio; +slam = infantilismo; +[mesi, mise, semi] = infinitesimo; +[arem, arme, erma, ...] = infioramenti; +cast = infittiscano; +alza = inflazionati; +[afra, farà] = innaffiatori; +zara = rifinanziato; +cash = santifichino; +zanca = cofinanzianti; +scuso = confusionisti; +salta = fantastilioni; ...
Vedi anche: Anagrammi per infinito
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: infinita, infinite, infiniti.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: info, inni, inno, finto, fino.
Parole contenute in "infinito"
fin, ito, fini, finito. Contenute all'inverso: tini.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "infinito" si può ottenere dalle seguenti coppie: infiammo/ammonito, infimo/monito.
Lucchetti Riflessi
Usando "infinito" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: semini * = semifinito.
Lucchetti Alterni
Usando "infinito" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * monito = infimo; * ammonito = infiammo; * esimio = infinitesimi.
Frasi con "infinito"
»» Vedi anche la pagina frasi con infinito per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il bene che la mamma nutre per i suoi figli è infinito.
  • Per quanto grande sia, il nostro universo non è infinito.
  • Quando mio figlio era piccolo mi diceva che mi voleva un bene infinito.
Canzoni
  • Infinito (Cantata da: Raf; Anno 2001)
  • Echi d'infinito (Cantata da: Antonella Ruggiero; Anno 2005)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario grammaticale della lingua italiana del 1869
Infinito (modo) - L'Infinito o Indefinito è il modo ch'esprime l'esistenza o la maniera d'esistere indeterminatamente, cioè senza distinzione di persona e di numero.

Il verbo di modo infinito ha tre tempi: Il presente come: essere, amare, sentire. Il passato come: essere stato, avere amato, aver sentito. Il fututo, come: essere per essere, avere ad essere, dover essere per ambi i numeri e per le tre persone. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Enorme, Smisurato, Eccessivo, Immenso, Sterminato, Infinito, Innumerabile, Interminabile, Immensurabile, Smoderato, Smodato - Enorme, che eccede da qualche lato e in qualche modo strano, da fare in certa maniera maraviglia; sta fuori delle norme segnate dalla ragione, dalla natura, dalla consuetudine. Smisurato, che eccede in misura da quella misura normale e regolare propria della cosa. Eccessivo, che tocca proprio all'eccesso, al troppo. Immenso, che non può comprendersi o abbracciarsi da una discreta misura. Sterminato, che non finisce, o non può vedersene la fine. Infinito, che non ha limiti da nessuna parte; l'infinito abbraccia tutto, tempo, spazio e perfino la comprensibilità del pensiero. Smoderato, che non serba moderazione. Innumerabile, che non può numerarsi, e che oltrepassa ogni idea di numero per grande che sia. Interminabile, che non ha termine o fine in durata. Immensurabile, che non può assolutamente misurarsi. L'eternità è, per quanto possiamo figurarcela, una innumerabile e interminabile serie di secoli. Smodato, che non ha modi, norma, regola, come ciò che conviene e sta bene: s'applica all'uomo più particolarmente perchè vale a significare sì le qualità fisiche che le morali. Delitto enorme, albero smisurato, caldo eccessivo, pianura immensa, distanza sterminata, tempo infinito, desiderii smoderati, uomo smodato in tutto. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: infiniti, infinitiva, infinitivale, infinitivali, infinitive, infinitivi, infinitivo « infinito » infinocchiare, infinocchiatura, infinocchiature, infiocchetta, infiocchettai, infiocchettammo, infiocchettando
Parole di otto lettere: infiniti « infinito » infiorai
Lista Aggettivi: infilato, infiltrato « infinito » inflattivo, inflazionato
Vocabolario inverso (per trovare le rime): finito, definito, predefinito, ridefinito, indefinito, semifinito, rifinito « infinito (otinifni) » sfinito, arrugginito, inasinito, rincretinito, rabbonito, aconito, immalinconito
Indice parole che: iniziano con I, con IN, iniziano con INF, finiscono con O

Commenti sulla voce «infinito» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze