Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «intesa», il significato, curiosità, forma dell'aggettivo «inteso», associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Intesa

Forma di un Aggettivo
"intesa" è il femminile singolare dell'aggettivo qualificativo inteso.
Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
accordo (24%), banca (15%), vincente (6%), perfetta (5%), amicizia (4%), complicità (3%), feeling (3%), cordiale (2%), amore (2%), patto (2%), raggiunta (2%), triplice (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola intesa è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: in-té-sa. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: antesi (scambio di estremi), entasi, nastie, seitan, senati, tesina, tisane.
intesa si può ottenere combinando le lettere di: [est, set] + ani; sei + tan; nei + sta.
Componendo le lettere di intesa con quelle di un'altra parola si ottiene: +alé = alienaste; +[ila, lai] = alienasti; +[ila, lai] = alienista; +[ile, lei] = alieniste; +ili = alienisti; +pil = alpiniste; +gel = anglesite; +gli = anglesiti; +log = angoliste; +[dan, dna] = annidaste; +ano = annoiaste; +una = annusiate; +oca = anseatico; +[ami, mai] = ansimiate; +pro = anteporsi; +top = anteposti; +rii = antisieri; +[ori, rio] = antisiero; +pop = appestino; +pop = apponesti; +[aro, ora] = arenosità; +rom = armoniste; +[ira, ria] = arseniati; +[aro, ora] = arseniato; ...
Vedi anche: Anagrammi per intesa
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: intasa, intela, intera, intese, intesi, inteso.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si può avere: antesi.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: intensa, intesta.
Parole con "intesa"
Finiscono con "intesa": fraintesa, malintesa, sottintesa.
Parole contenute in "intesa"
tesa. Contenute all'inverso: set.
Incastri
Inserendo al suo interno tav si ha INTEStavA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "intesa" si può ottenere dalle seguenti coppie: integrano/granosa, integravo/gravosa, intera/rasa, intere/resa, interi/risa, intero/rosa.
Usando "intesa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * sala = intela; * sara = intera; * sari = interi; * sarò = intero; coi * = contesa; * sagra = integra; * sagre = integre; * salai = intelai; * sansa = intensa; * sanse = intense; * santa = intenta; * sante = intente; * santi = intenti; * santo = intento; * sarno = interno; * salare = intelare; * salata = intelata; * salate = intelate; * salati = intelati; * salato = intelato; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "intesa" si può ottenere dalle seguenti coppie: intera/arsa, intero/orsa.
Usando "intesa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: proni * = protesa.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "intesa" si può ottenere dalle seguenti coppie: integra/sagra, integrati/sagrati, integrato/sagrato, integre/sagre, intela/sala, intelai/salai, intelante/salante, intelare/salare, intelata/salata, intelate/salate, intelati/salati, intelato/salato, intensa/sansa, intense/sanse, intenta/santa, intente/sante, intenti/santi, intentino/santino, intento/santo, intenzionata/sanzionata, intenzionate/sanzionate...
Usando "intesa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: intesta * = stasa; * rasa = intera; * risa = interi; * rosa = intero; * stasa = intesta; * granosa = integrano; * gravosa = integravo.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "intesa" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ti = intestai; * tre = intestare; * resi = interessai; * rose = interossea; * teri = intesterai; * timo = intestiamo; cotta * = cointestata; cotte * = cointestate; cotti * = cointestati; cotto * = cointestato; * resta = interessata; * reste = interessate; * resti = interessati; * resto = interessato; * trono = intestarono.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "intesa"
»» Vedi anche la pagina frasi con intesa per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • D'intesa con il gruppo di partecipanti percorreremo quella stradina secondaria.
  • Se nel gruppo di lavoro c'è una forte intesa, si possono raggiungere grandi obiettivi.
  • L'intesa fra di noi è che devi studiare e ottenere buoni voti.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Intesa - [T.] S. f. Dal Part. d'INTENDERE. Sottint. Cosa, o sim., Prende senso vario dalle voci che lo accompagnano.

T. Star sull'intesa, intenti e per intendere, cioè sentire e comprendere quel che segue, e quindi il da farsi. = Magal. Lett. (C) Procurò di star sull'intesa di tutto quello che accadeva al nipote. T. Star sulle intese, plur., come e Alle vedette e Alla vedetta, può significare il volgere in più rispetti e d'ogni parte l'attenzione.

2. [Mor.] Dare o Metter le intese. La voce Intese è più com. che Intesa nel senso di Metter le voci. Oggi un fornajo ha messo le intese che per domenica venderà il pane bianco come la neve a due soldi la libbra. T. Non solo Ha fatto intendere, ma assicurò che dev'essere cosa intesa tra gli avventori e lui.

3. Darsi l'intesa, Intendersi due o più pers., Accordarsi di quel ch'è da fare o da dire, da omettere o da tacere. Bisc. in not. Malm. 1. 151. (Gh.) Per fare questo lazzo con avvertenza, si dánno fra loro l'intesa con dire: Ammolla, ammolla. Corsin. Ist. Mess. 4. 394. Era l'intesa di principiare il ballo, per mettere insieme il popolo e tirarselo dietro con la circostanza di gridar libertà per il re e difesa per li Dii. E 3. 225. Vennero poi a piccole truppe gl'Indiani armati, che, col pretesto di convojare, avevano la loro intesa per attaccar la retroguardia quando se ne porgesse l'occasione. Malm. 1. 71. (C) Andò la carta, e quei ch'ebbe l'intesa, Come quel che invitato era al suo giuoco, Andonne, e guidò seco a quell'impresa Cent'uomin' colle lor bocche da fuoco. [Val.] Fortig. Ricciard. 1. 32. Secondo l'intesa, Verso Valenza incominciâro a ire. T. L'altro, usit. oggidi men pr., e più lungo, Fare d'intelligenza con uno, Avere intelligenza (V.). S'eran dati l'intesa. Sono d'intesa. D'intesa con lui. Parola d'intesa (Fr. Mot d'ordre).

4. † Attenzione. Ant. fr. Entente, Attenzione, Intensione. D. Inf. 22. (C) Pure alla pegola era la mia intesa Per veder della bolgia ogni contegno (quel che contenesse la bolgia della pece bollente). But. La mia intesa, cioè lo mio intendimento. (Ma qui Intesa è qualcosa più).

5. † Come Intendenza e Intendimento (V.), Amore. Rim. ant. Jac. da Lentin. 1. 284. (Man.) Amorosa intesa.

† La pers. amata. Amatore, in cui l'animo intende. Meo Abbracciavacca: La veduta dell'amorosa intesa.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: intervocalica, intervocaliche, intervocalici, intervocalico, interzonale, interzonali, interzone « intesa » intese, intesero, intesi, inteso, intessere, intessuta, intessute
Parole di sei lettere: intero « intesa » intese
Vocabolario inverso (per trovare le rime): incompresa, appresa, rappresa, sorpresa, arresa, tesa, pretesa « intesa (asetni) » fraintesa, malintesa, sottintesa, contesa, normotesa, ipotesa, protesa
Indice parole che: iniziano con I, con IN, iniziano con INT, finiscono con A

Commenti sulla voce «intesa» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze