Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «inverecondo», il significato, curiosità, anagrammi, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Inverecondo

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola inverecondo è formata da undici lettere, cinque vocali e sei consonanti.
Anagrammi
inverecondo si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): rovo + decenni; orno + vicende; non + recidevo; nono + [cervide]; vino + cedrone; [inno] + credevo; innovo + crede; rinnovo + cede; [ero] + vincendo; [nevo] + [cedrino]; nero + vendico; nervo + [cinedo]; norne + [dicevo]; nevi + [cordone]; [nervi] + [cedono]; venni + decoro; [innervo] + [cedo]; [neve] + [condirò]; [nere] + condivo; venero + condi; venne + dorico; vennero + dico; [venie] + condor; venerino + doc; dovrò + [cenine]; don + evincerò; [dono] + [cervine]; rondò + [evince]; [dino] + cervone; [donino] + cerve; rondoni + vece; ...
Componendo le lettere di inverecondo con quelle di un'altra parola si ottiene: +[cintate, citante, incetta] = trecentodiciannove; +setticemie = novecentotrediceesimi; +attualmente = duecentotrentanovemila; +astutamente = duecentotrentanovesima; +ottusamente = duecentotrentanovesimo; +attualmente = novecentotrentaduemila; +astutamente = novecentotrentaduesima; +ottusamente = novecentotrentaduesimo; +semanticità = trecentodiciannovesima; +tisicamente = trecentodiciannovesime; +astutamente = trecentonovantaduesime.
Vedi anche: Anagrammi per inverecondo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: invereconda, invereconde, inverecondi.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: invero, inverno, inveendo, inondo, inno, irco, nere, nero, nerd, neon, nono, nodo, vero, vendo, vedo, erodo, rendo, rondò, rodo, cono.
Parole contenute in "inverecondo"
con, eco, ere, reco, vere, verecondo. Contenute all'inverso: cere, noce.
Definizioni da Cruciverba
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Sfacciato, Svergognato, Impudente, Sguaiato, Sfrontato, Inverecondo; Sfacciatezza, Sfacciataggine, Faccia, Fronte; Sguaiateria, Sguaiataggine - Sfacciato, da faccia, sfrontato, da fronte; il secondo è più, imperocchè lo sfacciato avrà smesso ogni rossore o quasi; ma lo sfrontato fa mostra di un'impudenza attiva, dirò così, di una caparbietà e tracotanza nel male che non vede nell'altro. L'impudente non ha più o non mostra più pudore; lo svergognato non ha più o non mostra più vergogna di sorta, il che è più, imperciocchè quel primo pudore, a dir così, verginale dell'animo è ben difficile non venga appannato dall'alito delle impudenze quotidiane d'ogni specie in cui il giovane che entra in società è obbligato a vivere; ma questo non fa che perda immediate ogni rossore; lo svergognato invece lo ha perduto affatto. L'inverecondo (vereor) non teme la vergogna che altrui può fargli per azione, o parola meno onesta, e in genere si riferisce meglio a cose spettanti la pudicizia. Lo sfacciato si fa avanti con un certo animo o franchezza; lo sfrontato insiste e persiste, non dà addietro: l'impudente non muta colore per raffaccio ricevuto e negherà di meritarlo; lo svergognato ne ride, l'inverecondo non li teme, e come sa di meritarli, s'arma d'un deplorabile coraggio onde non disanimarsi nell'impresa. Lo sguaiato non è colpevole ma sciocco; a meno che la sguaiataggine sua sia cagione di danno altrui o suo. Parla e opera senza discernimento e con una svogliatezza e noncuranza sprezzante che mette stomaco. Sguaiataggine poi è l'abito, il mal abito; sguaiatezza è l'atto; così sfacciataggine e sfacciatezza; ma sguaiatezza e sfacciatezza essendo poco usati, gli altri due servono a indicare e l'atto e l'abito di queste due poco decorose e oneste maniere di agire. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Inverecondo - Agg. Sfacciato, Privo di vere condia, Contrario alla verecondia. Aureo lat. Segner. Conf. Instr. cap. 2. (M.) Quando altri, o inverecondo, o ignorante, volesse esprimerlo, avvisatelo amorevolmente che non accade. E Mann. Ott. 5. 1. Quale iniquità si può fingere più incivile o più invereconda?

T. Bacco, l'inverecondo Dio, mi cavava di bocca i miei segreti. – Immagini invereconde, rappresentate dall'arte, ministra di corruzione.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: inverdivo, invereconda, inverecondamente, invereconde, inverecondi, inverecondia, inverecondie « inverecondo » inverificabile, inverificabili, inverificabilità, inverna, invernai, invernale, invernali
Parole di undici lettere: inverecondi « inverecondo » invernarono
Vocabolario inverso (per trovare le rime): iracondo, fecondò, fecondo, rifecondò, rifecondo, infecondo, verecondo « inverecondo (odnocerevni) » secondo, millisecondo, picosecondo, nanosecondo, microsecondo, assecondo, assecondò
Indice parole che: iniziano con I, con IN, iniziano con INV, finiscono con O

Commenti sulla voce «inverecondo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze