Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «ledere», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Ledere

Verbo
Ledere è un verbo della 2ª coniugazione. È un verbo irregolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è leso. Il gerundio è ledendo. Il participio presente è ledente. Vedi: coniugazione del verbo ledere.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Ledente « * » Lederebbe]
Giochi di Parole
La parola ledere è formata da sei lettere, tre vocali (tutte uguali, è monovocalica) e tre consonanti. Lettera maggiormente presente: e (tre).
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (erede).
Divisione in sillabe: lè-de-re. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
ledere si può ottenere combinando le lettere di: ree + del.
Componendo le lettere di ledere con quelle di un'altra parola si ottiene: +[tau, tua] = adulerete; +gal = delegarle; +tai = deleteria; +ito = deleterio; +ani = delineare; +ani = delineerà; +noi = delineerò; +rii = delirerei; +udì = deluderei; +pii = depilerei; +dir = deriderle; +lui = duellerei; +tai = elateride; +umo = eluderemo; +tue = eluderete; +pos = esplodere; +sos = ledessero; +bob = loderebbe; +sto = lodereste; +[api, pia] = pedalerei; +[api, pia] = pedaliere; +pur = preludere; +cru = recludere; ...
Vedi anche: Anagrammi per ledere
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cedere, federe, lederà, lederò, ledete, sedere, vedere.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: cederà, cederò, federa, federi, federo, federò, sederi, sederà, sederò.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: edere.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: lederei.
Parole con "ledere"
Iniziano con "ledere": lederei, lederemo, lederete, lederebbe, lederemmo, ledereste, lederesti, lederebbero.
Parole contenute in "ledere"
ere, led, lede, edere. Contenute all'inverso: del, erede.
Incastri
Inserendo al suo interno est si ha LEDERestE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "ledere" si può ottenere dalle seguenti coppie: lego/godere, lese/sedere, leve/vedere.
Usando "ledere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cale * = cadere; fole * = fodere; gole * = godere; * rete = ledete; vele * = vedere; * rendo = ledendo; * resse = ledesse; * ressi = ledessi; * reste = ledeste; * resti = ledesti; perle * = perdere; scale * = scadere; decile * = decidere; * ressero = ledessero.
Lucchetti Riflessi
Usando "ledere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erte = ledete; riel * = ridere; * errai = lederai.
Lucchetti Alterni
Usando "ledere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cadere * = cale; fodere * = fole; godere * = gole; * godere = lego; perdere * = perle; scadere * = scale; decidere * = decile; lederemo * = remore; * aie = lederai; * remore = lederemo.
Sciarade e composizione
"ledere" è formata da: led+ere.
Sciarade incatenate
La parola "ledere" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: led+edere, lede+ere, lede+edere.
Frasi con "ledere"
»» Vedi anche la pagina frasi con ledere per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Antonella ha solo agito cercando di ledere la vostra amicizia, senza contare che avrebbe incontrato ostacoli insormontabili.
  • Se può ledere alla tua salute allora ti conviene lasciar stare.
  • Con quella accusa assurda cercano solo di ledere la sua professionalità.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Ledere - V. a. Aff. al lat. Laedere. Offendere. Aureo lat. Albert. cap. 20. (C) Sicchè non offendi Iddio, e che non ledi tua coscienza. Zibald. Andr. 38. Se forse l'adirato in alcun modo o cosa ti lederà, non sia agevole a disdegnare contra lui. Amm. Ant. 36. 2. 4. Chi usa molte parole, lederà l'anima sua. Sannaz. Arcad. Egl. 9. Che mala lingua non t'avesse a ledere.

2. N. pass. [Camp.] Per Farsi lesione nella persona, Farsi male, ecc. S. Aug. Solil. 25. E quando cadono, non si ledono; perciocchè tu sottoponi la mano e guardi l'ossa loro che non si spezzino.

3. † N. ass. [Camp.] Ledere ad alcuno, per Nuocergli, Fargli danno, e sim. Aquil. II. 9. Allora lo re pensando che quella domanda poco gli potea ledere,… le concesse…

[T.] Il ling. mod. ha, non senza perchè, dato a questo vocabolo più vita che mai; nè solamente nel ling. giurid. dicesi Contratto che lede la giustizia, atto dal quale è lesa la legge.

T. Ledere i patti.
T. L'onore, La altrui, La propria dignità.
T. Gl'interessi, Il possesso. Un diritto.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: ledendo, ledente, ledenti, lederà, lederai, lederanno, lederci « ledere » lederebbe, lederebbero, lederei, lederemmo, lederemo, ledereste, lederesti
Parole di sei lettere: lederà « ledere » lederò
Lista Verbi: lavoricchiare, leccare « ledere » legalizzare, legare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): retrocedere, intercedere, federe, chiedere, richiedere, presiedere, risiedere « ledere (eredel) » credere, ricredere, sedere, soprassedere, possedere, vedere, intravedere
Indice parole che: iniziano con L, con LE, iniziano con LED, finiscono con E

Commenti sulla voce «ledere» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze