Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «maggiori», il significato, curiosità, forma del verbo «maggiorare» forma dell'aggettivo «maggiore», sillabazione, anagrammi, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Maggiori

Forma verbale
Maggiori è una forma del verbo maggiorare (seconda persona singolare dell'indicativo presente; prima, seconda e terza persona singolare del congiuntivo presente; terza persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di maggiorare.
Forma di un Aggettivo
"maggiori" è il maschile plurale e il femminile plurale dell'aggettivo qualificativo maggiore.
Giochi di Parole
La parola maggiori è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: gg.
Divisione in sillabe: mag-gió-ri. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: miraggio.
maggiori si può ottenere combinando le lettere di: mio + raggi; morii + gag; ogm + [girai, rigai]; [giro, rigo] + magi; mogi + [agri, gira, riga]; migro + [agi, gai, già]; migri + ago; oggi + [armi, mari, mira, ...]; grigi + [amo, moa].
Componendo le lettere di maggiori con quelle di un'altra parola si ottiene: +ano = aggiorniamo; +[dan, dna] = aggirandomi; +[ave, eva] = amoreggiavi; +din = digrigniamo; +sol = gargoilismo; +lev = germogliavi; +ram = irraggiammo; +tan = maggioranti; +sta = maggiorasti; +ton = monitoraggi; +alé = moraleggiai; +[est, set] = ormeggiasti; +poe = peggioriamo; +pet = primeggiato; +[tar, tra] = raggiratomi; +ton = rimontaggio; +[eta, tea] = tramoggiaie; +tao = tramoggiaio; +[ante, etna, nate, ...] = amoreggianti; +[asse, essa] = amoreggiassi; +[aste, seta, tesa] = amoreggiasti; +[runa, urna] = arrugginiamo; +shed = disgreghiamo; ...
Vedi anche: Anagrammi per maggiori
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: maggiora, maggiore, maggioro.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: maggior.
Altri scarti con resto non consecutivo: magio, magi, mago, magri, maori, mari, miri, mori, aggiri, agio, agii, agri, gioì, giri.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: maggiorai.
Parole con "maggiori"
Iniziano con "maggiori": maggiorino, maggiorità, maggioriamo, maggioriate, maggioritari, maggioritaria, maggioritarie, maggioritario.
Finiscono con "maggiori": caporalmaggiori.
Parole contenute in "maggiori"
ori, aggio, maggio, maggior.
Incastri
Inserendo al suo interno era si ha MAGGIOReraI; con ere si ha MAGGIORereI; con rita si ha MAGGIOritaRI.
Lucchetti
Usando "maggiori" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * iati = maggiorati; * iato = maggiorato.
Lucchetti Riflessi
Usando "maggiori" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * irrita = maggiorità.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "maggiori" si può ottenere dalle seguenti coppie: omaggio/rio.
Lucchetti Alterni
Usando "maggiori" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * atei = maggiorate; * eroi = maggiorerò.
Sciarade incatenate
La parola "maggiori" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: maggio+ori, maggior+ori.
Intarsi e sciarade alterne
"maggiori" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: mago/giri.
Intrecciando le lettere di "maggiori" (*) con un'altra parola si può ottenere: * rea = maggiorerai; * ree = maggiorerei; * azoni = maggiorazioni.
Frasi con "maggiori"
»» Vedi anche la pagina frasi con maggiori per una lista di esempi.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Maggiore, Più vecchio, Maggiorenne, Maggiorino, I maggiori, Maggiorenti - Maggiore si dice di chi ha più età di un altro, e si applica anche alla tenera età. - «Quel bimbo è maggiore due anni di quell'altro.» - Quando comincia l'età matura o senile, si dice Più vecchio, avendo rispetto a un altro che già è tale. - Maggiorenne è chi è giunto a quella età, nella quale, secondo la legge, gode tutti i diritti civili, ed è fuori della patria podestà. - Maggiorino si suol chiamare tra più fratelli, tuttora fanciulli, quello che è il maggiore di età. «Questo è il suo maggiorino?» si domanderà a una mamma. - I maggiori si chiamano gli antenati più remoti di una famiglia. - I maggiorenti sono in una città le persone più segnalate per grado, per nobiltà e per ricchezze. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: maggiorerei, maggioreremmo, maggioreremo, maggiorereste, maggioreresti, maggiorerete, maggiorerò « maggiori » maggioriamo, maggioriate, maggiorino, maggiorità, maggioritari, maggioritaria, maggioritarie
Parole di otto lettere: maggiore « maggiori » maggioro
Vocabolario inverso (per trovare le rime): riaffiori, rifiorì, cavolfiori, infiori, gonfiori, sfiorì, sfiori « maggiori (iroiggam) » caporalmaggiori, peggiori, ripeggiori, bagliori, migliori, inferiori, anteroinferiori
Indice parole che: iniziano con M, con MA, iniziano con MAG, finiscono con I

Commenti sulla voce «maggiori» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze